5^ Raduno Brigata Cadore
Belluno, 3-4 Giugno 2017. 
Presente!!! Segnatevi questi due giorni e tenetevi liberi per partecipare al 5^ Raduno della Brigata Cadore che si terrà a Belluno. Stiamo già lavorando per accogliervi nella migliore tradizione alpina.
Stampa 5^ Raduno Brigata CadoreInvia a un amico 5^ Raduno Brigata Cadore
In Marcia - Anno XIV N° 3 Settembre 2016
Una Montagna di colori...da premioIN QUESTO NUMERO
È proprio impossibile essere un grande Paese?
Cent’anni fa, un boato nella notte
Il colonnello Arivella nuovo comandante del 7°
Sobria cerimonia al Piz Vedana
Bella rimpatriata alla “Pizzolato” di Trento
Angelo Celentin
Una lunga vita da orgogliose penne nere

SPORT
Due ori e due argenti e Belluno “tiene”
Un premio trent’anni dopo

SOLIDARIETA' ALPINA
2016, anno di dolorosi anniversari
Aiutiamoli a ritrovare la speranza nel futuro

LA MONTAGNA IN FESTA
Due belle giornate ad un passo dal cielo
là dove s’incontrano Cordevole e Pettorina

LA VITA DEI GRUPPI
Sospirolo, Trichiana, Mel, Sedico-Bribano-Roe, Spert d’Alpago-Cansiglio, Farra d’Alpago, Agordo-Taibon-Rivamonte, Livinallongo del Col di Lana.


scarica il file PDF
Stampa In Marcia - Anno XIV N° 3 Settembre 2016Invia a un amico In Marcia - Anno XIV N° 3 Settembre 2016
Assemblea dei capigruppo e segretari 2016
 
Sabato 29 ottobre alle ore 14.30 presso la sala della Protezione Civile ANA in via Tissi 10 a Belluno si terrà la riunione dei Capigruppo, Segretari e Consiglio ANA della sezione di Belluno.

Ordine del giorno:
 
- Situazione Soci anno 2016;
- Quota associativa per l’anno 2017;
- Consegna dei Bollini per il tesseramento 2017;
- Protezione civile: situazione volontari; relazione esercitazioni;
- Attività sportiva: breve relazione
- Relazione del Presidente sull’attività annuale, feste ,cerimonie, iniziative varie;
- Interventi dei Capigruppo.

Ogni Capogruppo dovrà comunicare la data della assemblea annuale del proprio Gruppo e delle date delle feste estive per poterle inserire nel calendario 2017 che sarà allegato al numero di dicembre di “In Marcia”.

Intervenire con cappello alpino.
Stampa Assemblea dei capigruppo e segretari 2016Invia a un amico Assemblea dei capigruppo e segretari 2016
Amatriciana per Amatrice
Longarone, domenica 23 Ottobre 2016
Su richiesta del Gruppo di Longarone

si  comunica che lo stesso ha organizzato, con il patrocinio del comune di Longarone,  per  domenica 23 ottobre p.v.  alle ore 12,00 una “Amatriciana per Amatrice”  nei locali della sede del Gruppo.

Il ricavato sarà versato nel conto corrente che la sezione ha acceso presso Unicredit a favore delle zone colpite dal sisma.


Stampa Amatriciana per AmatriceInvia a un amico Amatriciana per Amatrice
Rassegna Cori a Cadola
Cadola di Ponte Nelle Alpi, sabato 22 Ottobre 2016
Alle ore 20,30 presso la Chiesa Arcipretale di Cadola viene organizzata una rassegna di cori in Memorial di Gino Rizzo (Capogruppo)

Cori partecipanti:
  • Coro Monte Dolada
  • Coro Rualan
  • Coro Voci delle Dolomiti
Presenta la serata Giovanni Viel. Ingresso libero.
(offerta devoluta al restauro del campanile di Cadola)

Allegato Pieghevole e Locandina.
Stampa Rassegna Cori a CadolaInvia a un amico Rassegna Cori a Cadola
90° Fondazione Gruppo di Limana e 30° Squadra di PC
Limana, domenica 2 ottobre 2016.
Gli alpini del gruppo di Limana hanno festeggiato il loro 90° anno di costituzione con varie manifestazioni in questo fine settimana di ottobre, una mostra fotografica nei locali del comune sul tema della grande guerra con cartoline originali inviate dal fronte e nella serata di sabato presso il palazzetto dello sport, serata sulla grande guerra, con il coro “Monte Dolada” diretto dal maestro Lavina e la proiezione di fotografie storiche della guerra nella nostra provincia presentate dal direttore del giornale sezionale Dino Bridda.

La domenica mattina sono proseguite le celebrazioni del novantesimo con l’ammassamento di centinaia di alpini presso il monumento, l’alzabandiera, la santa messa, posa della corona e gli onori ai caduti, sotto una torrenziale pioggia per gran parte della manifestazione gli alpini non si sono scoraggiati e hanno sfilato compatti per le vie della cittadina ritmati dal 33 della fanfara alpina di Borsoi d’Alpago.

Numerosi i gagliardetti dei gruppi (20) e parecchi vessilli sezionali con Belluno, Cadore, Feltre, Bassano e dalla lontana Lombardia con la sezione Valtellinese, Lecco e Milano, queste presenze confermano il grande lavoro e impegno nel sociale che gli alpini di Limana hanno in ambito nazionale e regionale, presenti anche le associazioni combattentistiche degli Artiglieri, Mutilati e invalidi di guerra, Combattenti e reduci e le associazioni Bellunesi nel mondo e volontari assistenza ammalati e non poteva mancare il gonfalone della città
.
Tra le autorità il sindaco di Limana Milena De Zanet e il sindaco di Castelnuovo Don bosco della provincia di Asti Dott.Giorgio Musso.

Terminata la parte ufficiale della manifestazione si è proseguito fino a tarda sera con il rancio alpino, l’intrattenimento con la fanfara alpina di Borsoi e la chiusura dell’ intense due giornate con l’ammaina bandiera e il rompete le righe.

Foto e Video di Luigi Rinaldo.
Stampa 90° Fondazione Gruppo di Limana e 30° Squadra di PCInvia a un amico 90° Fondazione Gruppo di Limana e 30° Squadra di PC
Lotteria Ana 2016
Belluno, sabato 24 Settembre 2016. 
Presentiamo la lista dei biglietti estratti.
Stampa Lotteria Ana 2016Invia a un amico Lotteria Ana 2016
Ponte Nelle Alpi: Amatriciana
Ponte Nelle Alpi, sabato 10 settembre 2016.

Su iniziativa del capogruppo ANA di Ponte nelle Alpi, Mauro Carlin, approvata dal consiglio direttivo del gruppo il 26 agosto 2016, è stato proposto agli organizzatori della SAGRA DI POLPET di poter dedicare un momento di solidarietà a favore dei terremotati.

Gli organizzatori hanno deciso di inserire l'evento del pranzo delle ore 12,00 all'interno del programma già stabilito, offrendo, per gli stessi motivi, anche il ricavato del bar e della partita di calcio prevista alle ore 18,00 dello stesso giorno di Sabato 10 Settembre.

Il ricavato verrà destinato, in accordo con gli organizzatori, alle iniziative per i terremotati.
Stampa Ponte Nelle Alpi: AmatricianaInvia a un amico Ponte Nelle Alpi: Amatriciana
36° Premio Fedeltà alla Montagna 2016 a Laste (Sezione di Belluno)
Scarica il programma

    
Scarica l'inserto speciale con la storia del premio ed i saluti delle autorità

Foto e Video di Luigi Rinaldo

In sezione di Belluno è disponibile la videocassetta.
Stampa 36° Premio Fedeltà alla Montagna 2016 a Laste (Sezione di Belluno)Invia a un amico 36° Premio Fedeltà alla Montagna 2016 a Laste (Sezione di Belluno)
Limana 2016 - 90° di Costituzione Gruppo
Scarica la locandinaLimana, Sabato 1 e Domenica 2 Ottobre 2016.
Il Gruppo Alpini di Limana, in occasione del 90° di Costituzione del Gruppo e del 40° di Fondazione delle Squadre di Protezione Civile organizza per: 

Sabato 1 ottobre, presso la palestra scuole Medie.
Ore 20.30 Serata dedicata al anniversario del centenario della prima Guerra Mondiale. Presenterà la serata il giornalista Dino Bridda con l’intrattenimento del coro Monte Dolada.

Domenica 2 ottobre.
Ore 09.00 Alzabandiera in piazza antistante la chiesa
Ore 09.30 Ammassamento presso il cortile della scuola Elementare di Limana.
Ore 10.00 
Sfilata per le vie del Paese Accompagnati dalla Fanfara di Borsoi
Ore 10.30 
Santa Messa con deposizione corona al Monumento dei Caduti.
Ore 12.30 
Rancio Alpino aperto a tutti presso la sala rossa Piol offerto dal Gruppo
Ore 17.00 Ammaina Bandiera.
Stampa Limana 2016 - 90° di Costituzione GruppoInvia a un amico Limana 2016 - 90° di Costituzione Gruppo
In Marcia - Anno XIV N° 2 Giugno 2016
Profumo di malga salvezza dei montiIN QUESTO NUMERO
Europa araba fenice. E la guerra continua...
Marciammo al sole nella città di Vittorio Alfieri
Nel ricordo dell’alluvione del 1994
Eravamo giovani, a Cuneo
In una settimana due volte: «Presente!»
Addio all’artigliere alpino Giovanni Dal Fabbro
Quel “diavolo” di Angelo Schiocchet
Dario Dorigo, alpino fedele alla montagna
I nostri alpini, presidio dei monti

SPORT
Le nostre otto staffette color argento

LA VITA DEI GRUPPI
Agordo-Taibon-Rivamonte, Cavarzano Oltrardo, San Tomaso Agordino,
Bolzano Tisoi Vezzano S'ciara, Bribano-Longano, Frassenè Agordino, La Valle Agordina, Livinallongo del Col di Lana, Longarone, Puos d’Alpago, Ponte nelle Alpi/Soverzene, Sois.

Cliccare qui per scaricare il file PDF
Stampa In Marcia - Anno XIV N° 2 Giugno 2016Invia a un amico In Marcia - Anno XIV N° 2 Giugno 2016
53° Pellegrinaggio Adamello 2016.
Il pellegrinaggio 2016 sui monti della “Guerra Bianca” tra le province di Trento e Brescia in alta Valcamonica, confine tra l’Italia e l’Impero austro ungarico durante il primo conflitto mondiale, in questa ultima settimana di agosto ha avuto una massiccia partecipazione di Alpini.
Il comitato organizzatore per questo importante evento nel ricordo del sacrificio dei nostri alpini nel conflitto 1915/1918, hanno organizzato il pellegrinaggio con ben 9 colonne, 6 dal versante Trentino e 3 dal versante Camuno portando oltre 500 alpini sui vari scenari dove si è combattuto la “guerra bianca in Adamello”.
Dai monti della Presanella, dell’ Adamello e del Montozzo / Albiolo le nove colonne per 4 giorni hanno percorso i vari itinerari alpinistici ed escursionistici, raggiungendo il sabato a tarda mattinata la Val Castel a q. 2656 alle pendici del Torrione dell’Albiolo , ...
Vedi i dettagli di Adamello 2016
Ospitale 2016, festa della montagna
Scarica la locandinaOspitale di Cadore, Domenica 7 agosto 2016.

Il Gruppo Alpini di Ospitale di Cadore organizza per domenica 7 agosto la festa della montagna in località Val Bona.

Questo il programma:

ore 09.00 Partenza con le navette dalla piazzetta di Ospitale di Sopra
ore 11.00 Celebrazione della Santa Messa in onore dei caduti
ore 12.30 Pic-Nic con gli alpini

Per chi va a piedi, la passeggiata è di circa 5km, con un dislivello di circa 700mt e il tempo di percorrenza è approssimativamente di 2 ore
Stampa Ospitale 2016, festa della montagnaInvia a un amico Ospitale 2016, festa della montagna
Il premiato: Diego Dorigo alpino del 3°/93
Diego Dorigo alpino 3°/93Scarica il programmaLa 36ª edizione del Premio, in programma per sabato 27 e domenica 28 agosto, quest’anno si terrà in comune di Rocca Pietore, in provincia di Belluno.
Il premio raggiungerà Malga Laste, che si trova a quota 1.868 metri, sul Col de le Casière, dove sorge la malga che dal 1989 è gestita dalla famiglia Dorigo.
L’azienda è condotta da Ezio e dal premiato di questa edizione, l’alpino Diego Dorigo 3º/’93, dapprima recluta alla caserma Salsa di Belluno e poi di stanza al distaccamento di Arabba.

Dopo la naja Diego è rientrato in azienda e nel 1999 ha sposato Gigliola, dalla quale ha avuto tre figli.
Nelle attività della stalla di Moè e della Malga Laste è coinvolta l’intera famiglia che continua così una solida tradizione.
Nel 2012, nella sottostante frazione di Moé è stata realizzata una stalla nuova dove si producono tre quintali di latte al giorno e formaggi a giorni alterni.
Diego Dorigo è iscritto al gruppo alpini di Laste, uno dei più piccoli della Sezione (50 soci), sorto nel 1936 e che quest’anno celebrerà in concomitanza anche il suo 80º di fondazione.

Scarica l'inserto speciale con la storia del premio ed i saluti delle autorità
Stampa Il premiato: Diego Dorigo alpino del 3°/93Invia a un amico Il premiato: Diego Dorigo alpino del 3°/93
Malga Laste
Malga LasteMalga Laste è raggiungibile dal paese di Laste per la stradina che sale dapprima verso il rifugio Migogn e da qui prosegue verso il Col de le Casière dove è situata. Da lassù si gode un panorama mozzafiato sulle montagne circostanti, uno tra i più spettacolari di tutte le Dolomiti, e la loro vista ripaga della fatica dell’ascesa, sia chi vi sia giunto a piedi che coloro i quali raggiungono la malga con la loro mountain bike.

La presenza di Malga Laste rende il Col de le Casière un luogo pulito e costantemente curato grazie alla presenza di attività umane che si occupano anche della cura dell’ambiente preservandolo dall’abbandono e dal degrado, anzi valorizzandolo e rendendolo meta appetibile per qualsiasi escursionista.

Il presidio di quel luogo incantevole delle Dolomiti Agordine è affidato alle cure della famiglia Dorigo che lassù, ogni estate, porta avanti con passione l’alpeggio e offre prodotti caseari di alta qualità, oggetto di diversi premi di qualità in passato.

La malga si trova a quota 1868 metri sul livello del mare, è orientata verso mezzogiorno ed è attrezzata con un buon numero di tavolini esterni. È aperta al pubblico con servizio di agriturismo dal 15 giugno al 20 – 25 settembre, serve piatti freddi di alimenti tipici locali, quali speck e salame, oltre ai derivati del latte lavorati in malga.

I latticini vengono lavorati quotidianamente ed è possibile acquistare direttamente formaggio, ricotta fresca, ricotta affumicata e burro. Per chi ne sa approfittare al momento, è possibile assaggiare anche il latte fresco di mungitura, buonissimo alimento della tradizione alimentare rurale di un tempo.

Da metà giugno a oltre metà settembre sui pascoli intorno alla malga, en ta Mont e fino su al Migogn si muovono in libertà le mucche salite per l’alpeggio. In prevalenza si tratta di capi di razza Pezzata Rossa, in parte di proprietà della famiglia Dorigo, che d’inverno le custodisce nella nuova e moderna stalla di Moè di Laste. Le altre mucche al pascolo provengono dalla vicina Val Badia.

Le mucche sono divise in due gruppi. Uno è costituito da quelle da latte, poi ci sono vitelle, manze e mucche in asciutta, in totale quasi un centinaio. Si munge due volte al giorno e la media giornaliera di latte si aggira sui 700 litri, un quantitativo che cala progressivamente verso la fine dell’estate perché le mucche si avvicinano al momento del parto.

La famiglia Dorigo gestisce la malga dal 1989 e poi, anno dopo anno, l’attività è stata implementata e si è passati da 24 bestie da latte alle 56 del 1998. Nel 2012 a Moé è stata realizzata una stalla nuova dove si producono tre quintali al giorno di latte e formaggi a giorni alterni. Nelle attività della stalla di Moè e dalla Malga Laste sono praticamente coinvolti tutti per continuare così una tradizione di famiglia sin da quando finirono la stagione della malga comunale, poi acquisita in gestione.

Una volta lasciata la malga, dopo aver sostato sui prati circostanti per riposarsi e ammirare quello stupendo panorama montano, si può proseguire l’escursione verso altre mete altrettanto ricche di fascino e di rara e straordinaria bellezza. Insomma, si potrà fare un’autentica full immersion nella natura e non sarà difficile fare incontri interessanti con i naturali abitatori di quei territori. Infatti, ad esempio, a fare spesso compagnia alle mucche al pascolo, si possono incontrare le simpatiche marmotte che vi dimorano indisturbate in numerosa colonia.

Una giornata lassù non potrà che rimanere un piacevole ricordo. Con la voglia di ritornarvi!
 
Stampa Malga LasteInvia a un amico Malga Laste
Col di Lana 2016
Scarica la locandinaCima Col di Lana, Domenica 7 agosto 2016.
Il Gruppo Alpini Col di Lana di Livinallongo organizza per domenica 7 agosto una giornata in Commemorazione dei caduti della I° Guerra Mondiale e Cerimonia per il centenario dello scoppio della mina.

Questo il programma:

ore 10.40 Saluto delle Autorità
ore 10.59 Onore ai Caduti
ore 11.00 celebrazione della Santa Messa 

La Santa Messa sarà Concelebrata dal Vescovo di Gubbio Mons. Mario Ceccobelli e dal Cappellano Militare don Lorenzo Cottali con la partecipazione del Coro “Fodom”

Saranno presenti delegazioni di militari in armi dell’Esercito Italiano e Austriaco ed arrivo della fiaccolata della Riconciliazione con partenza da Gubbio.

Un accorato appello a limitare l’uso delle autovetture oltre “Plan della Lasta”.
Stampa Col di Lana 2016Invia a un amico Col di Lana 2016
Madonna della Nef 2016
Scarica locandinaCaviola, 5 agosto 2016. Madonna della Nef.

Il Gruppo Alpini di Caviola Cime d'Auta organizza per venerdì 5 agosto una giornata in onore della Madonna della Nef. Questo il programma:

ore 09.30 ritrovo presso la chiesetta della Madonna della Salute
ore 09.40 alzabandiera
ore 10.00 celebrazione della Santa Messa a suffragio dei Caduti
ore 12.00 pranzo presso la sede degli alpini sotto il tendone
ore 19.00 apertura cucina per cena

Dalle ore 20.00 alle ore 24.00 musica con gruppo locale
Stampa Madonna della Nef 2016Invia a un amico Madonna della Nef 2016
Il programma del 36° Premio Fedeltà alla Montagna 2016 a Laste
Scarica la locandina.

Vener
dì 26 agosto
Arrivi partecipanti e sistemazioni alberghiere in zona

Sabato 27 agosto
Ore 8.00 Onori ai Caduti al Sacrario di Salesei
Ore 9.00 Onori ai Caduti al Monumento a Laste
Ore 9.15 Inizio salita e visita alla Malga Laste
Ore 11.00 Inizio discesa per Pian de la Leda
Ore 12.30 Rancio alpino al Pian de la Leda
Ore 15.30 Inizio discesa per Rocca Pietore
Ore 18.00 Cerimonia al Centro culturale “Al Teàz” di Rocca Pietore con interventi autorità e proiezione filmato di presentazione dell’azienda premiata e della zona
Ore 19.00 Onori ai Caduti al monumento di Rocca Pietore
Ore 20.00 Cena alpina in località Boscoverde

Domenica 28 agosto
Ore 8.45 Ammassamento in zona Sottoguda
Ore 9.45 Partenza sfilata per località Boscoverde
Ore 10.00 Alzabandiera in località Boscoverde
Ore 10.15 S. Messa al campo
Ore 11.00 Cerimonia di consegna del Premio “Fedeltà alla montagna”
Ore 12.00 Rancio alpino al campo
Ore 17.00 Ammainabandiera e conclusione della manifestazione
Stampa Il programma del 36° Premio Fedeltà alla Montagna 2016 a LasteInvia a un amico Il programma del 36° Premio Fedeltà alla Montagna 2016 a Laste
Gruppo Alpini Laste 2016
Scarica locandinaLaste, 31 luglio 2016, Località La Leda.

Il Gruppo Alpini di Laste organizza per domenica 31 luglio una giornata di festa alpina. Questo il programma:

ore 10.30 ritrovo in località La Leda
ore 10.50 alzabandiera
ore 11.30 celebrazione della Santa Messa nella chiesetta alpina Regina Pacis
ore 12.00 pranzo con rancio alpino

Pomeriggio in allegria con fisarmonica e giochi vari.

Funzionerà la frasca alpina con le sue specialità
Stampa Gruppo Alpini Laste 2016Invia a un amico Gruppo Alpini Laste 2016
In ricordo della Mina del Castelletto 1916
Rozes 11 luglio 2016. Un ricordo cento anni dopo tra storia e memoria.

ore 08.00 arrivo partecipanti al parcheggio Casón de Ròzes (pochi posti) e piazzale rifugio Bain de Dones (ca. 500 m) da Casón de Ròzes al bivio per Col dei Bòs funzionerà un servizio di navetta solo per coloro che necessitano (km 2,6 ca.)

ore 10.00
ritrovo dei partecipanti all’ultimo tornante in località Rozes (m 2176) sotto il ghiaione e detriti di mina del Castelletto (km 1,5 da bivio Col dei Bòs)

ore 10.15
alzabandiera e onore ai Caduti - “Cortina d’Ampezzo nella Grande Guerra” prof. Paolo Giacomel, storico - “Quel tragico 11 luglio 1916” Dino Bridda, giornalista, Sezione A.N.A. di Belluno. Partenza di una delegazione di alpini in armi e dell’A.N.A. per la posa di un omaggio floreale nel cratere della mina del Castelletto

ore 11.00
celebrazione della Santa Messa a suffragio dei Caduti

ore 12.30
rientro della delegazione dal Castelletto e termine della cerimonia

N.B. - Per il rancio è previsto il ristoro al sacco. In caso di condizioni meteorologiche avverse sarà a disposizione un ristoro convenzionato nel rifugio “Bain de Dones”. Programma e cartina
Monte Ortigara 2016
Monte Ortigara, 9 e 10 luglio 2016. Il Presidente Nazionale dell'Associazione Nazionale Alpini con i Presidenti delle sezioni di Asiago, Marostica e Verona si onorano di invitarvi ad intervenire  al "Pellegrinaggio Nazionale all'Ortigara" come da programma.
7 luglio 2016. L’importante evento, che vedrà la presenza di soldati provenienti da 15 Nazioni ed al quale sono attese le massime Autorità civili e militari, sarà trasmesso in diretta streaming sui siti dell’Esercito (www.esercito.difesa.it) e dell’Associazione Nazionale Alpini (www.ana.it).

Con inizio dalle ore 10.30, nel cuore delle Dolomiti Bellunesi, si svolgerà l’esercitazione alpinistica internazionale “5 Torri 2016”, organizzata dal Comando Truppe Alpine ed a cui è possibile assistere accedendo in zona di esercitazione dall’ampio parcheggio libero della Baita Bai de Dones/Rifugio Scoiattoli (lungo la strada che collega Cortina al Passo Falzarego)....
Vedi i dettagli di Esercitazione Cinque Torri
Monte Piana 2016
Monte Piana, 7 luglio 2016. Un giorno per non dimenticare il Magg. Angelo Bosi e l'olocausto del Monte Piana nel secondo anno di guerra.

L'Associazione Nazionale Alpini Sezione Cadore e Sezione di Padova, l'Associazione Amici del Monte Piana unitamente all'Amministrazione Comunale di Auronzo di Cadore, invitano a partecipare allo cerimonia di commemorazione annuale dei 74.000 Caduti sul fronte italo-austriaco della martoriata montagna, come da programma.
Spiz di Vedana: targa commemorativa CMS Williams Tracanna
Sospirolo, Spiz di Vedana.  6 luglio 2016. 

Il Comando del 7° Rgt Alpini per la posa della targa sullo Spiz di Vedana in memoria del commilitone Caporal Maggiore Scelto Williams Tracanna.

ore 09.20 ritrovo presso località "Salet" (poco sopra la Certosa di Vedana);
ore 09.30 inizio cerimonia così strutturata:
  • alza bandiera; 
  • resa degli onori ai Caduti; 
  • lettura della preghiera dell'Alpino, 
  • momento di raccoglimento in memoria del C.le.Magg.Sc. TRACANNA;
ore 10.00 fine cerimonia;
ore 10.10 inizio movimento appiedato solo per il nucleo Alpieri del Reggimento che raggiungerà il luogo preposto per la deposizione della targa.

I gruppi viciniori sono invitati a presenziare con il gagliardetto.
Alleghe, Piani di Pezzè: festa estiva 2016
Alleghe, 3 luglio 2016. Il gruppo alpini di Alleghe ricorda la festa ai Piani di Pezzè. Locandina.
Ore 11.00 Ritrovo ai Piani di Pezzè
Ore 11.15 Alzabandiera
Ore 11.30 Santa Messa
Puos d'Alpago: festa estiva 2016
Visualizza fotoAlpago, 26 giugno 2016. L'antica chiesa di San Pietro a Valzella (XVI Secolo) ed uno splendido panorama sull'intera conca dell'Alpago sono stati lo scenario della festa estiva del gruppo alpini di Puos d'Alpago.
Quest'anno la festa è stata caratterizzata da alcune piacevoli sorprese: prima fra tutte la giornata che, a differenza dei "gufi" addetti alle previsioni del tempo, è stata gradevole e con il sole. 
La recente fusione dei comuni di Pieve, Puos e Farra è stata poi l'occasione per il simbolico "taglio" del confine che attraversava la zona ove tradizionalmente si svolge la festa.
Presente il vicesindaco Vanessa De Francesch, alla sua prima cerimonia ufficiale con uno dei cinque gruppi alpini del nuovo comune di Alpago, che ha pubblicamente ringraziato gli alpini per la continua e fattiva collaborazione prestata al territorio. Hanno partecipato inoltre il presidente sezionale Angelo Dal Borgo ed i consiglieri Giorgio Schizzi ed Enzo Bortoluzzi.
E' seguita la Santa Messa dove si è esibito il Coro Monte Dolada Giovani che ha poi continuato nella presentazione del suo repertorio anche a fine cerimonia. Raggiunti dal nuovo sindaco di Alpago, Umberto Soccal, la giornata è continuata con un conviviale pranzo organizzato dal gruppo in festa.
Telebelluno...
Incontro con...
Angelo Dal Borgo (Presidente Sezione ANA Belluno)
Dino Bridda (Addetto Stampa Sezione ANA Belluno)


ORARI MESSA IN ONDA SU TELEBELLUNO (LCN 10):

Sabato 25/06/2016 alle ore 18.55 e alle ore 21.55
Lunedì 27/06/16 alle ore 07.35 e alle ore 13.35
Giovedì 30/06/2016 alle ore 20.30
Lunedì 04/07/2016 alle ore 18.55 e alle21.55
Martedì 05/07/2016 alle ore 07.35 e alle ore 13.30
Triveneto Gorizia 2016
Alcuni consiglieri di sezione presenti a GoriziaGorizia 17, 18, 19 giugno 2016 Raduno Triveneto.

Anche quest’anno, in occasione del Raduno 2016 la Sezione ha organizzato dei pullman per favorire la presenza e la partecipazione dei Soci e dei loro famigliari a tale manifestazione: parecchie anche le persone che hanno raggiunto la cittadina friuliana con i propri mezzi.

Buona quindi la partecipazione degli alpini della nostra sezione (parecchie centinaia) con oltre 30 gagliardetti presenti, una bella rappresentanza dei consiglieri di sezione (di cui una parte presente nella foto a fianco) insieme al presidente Angelo Dal Borgo ed alcuni sindaci (Umberto Soccal del comune di Alpago, Rinaldo De Rocco per Canale d'Agordo) ed il consigliere Piera De Biasi per Longarone.

Domenica mattina Cerimonia al Parco della Rimembranza con la presenza del labaro ANA, presidente Sebastiano Favero, consiglieri nazionali e partecipazione del presidente regionale Debora Serracchiani.

A seguire poi ammassamento e sfilata lungo le vie della città che, grazie anche al tempo particolarmente clemente, con sole e aria tersa ha visto una folta partecipazione di pubblico.

La sezione di Belluno ha sfilato anche con uno striscione dove ha ricordato che sta preparando, per sabato 27 e domenica 28 agosto 2016 il 36° Premio Fedeltà alla Montagna che quest'anno sarà consegnato al socio alpino Diego Dorigo, del gruppo di Laste.

L'articolo del Corriere delle Alpi
Raduno Triveneto Gorizia 2016
Gorizia 17, 18, 19 giugno 2016 si svolgerà il tradizionale Raduno Triveneto.

La Sezione organizza dei pullman per favorire la presenza e la partecipazione dei Soci e dei loro famigliari a tale manifestazione.

I luoghi di ritrovo e di partenza sono:

Ore 05,00 per il personale dell’agordino con partenza da Falcade e fermate a Cencenighe (piazzale del Nof Filò) in piazza ad Agordo, Mas.

Ore 05,30 per il personale del Longaronese, Zoldano e Bellunese con partenza da Longarone e fermate a Ponte nelle Alpi, Belluno (Piazzale dello Stadio), Cadola, Farra d’Alpago (dopo il ponte, bivio per Val de Nogher).

Ore 05,30 per il personale della fanfara ed altri con partenza da Lentiai e fermata a Mel, Trichiana e Limana.

Il costo della trasferta, viaggio andata e ritorno, è stato fissato in Euro 15,00 (quindici) a persona.

Per il pranzo del mezzogiorno è possibile usufruire dei posti Ristoro alpino predisposti per l’occasione, situati nelle vicinanze del luogo ove si svolge la cerimonia.

Per esigenze organizzative, e per predisporre la prenotazione dei pullman, è necessario che le prenotazioni siano effettuate entro e non oltre il lunedì 13 giugno presso la sede della Sezione e dovranno essere fatte direttamente e cumulativamente dai vari Capigruppo.
Milano, 29 maggio 2016.Come delegato della sezione all’assemblea nazionale, mi sento in dovere di inviarvi in allegato la relazione morale del presidente Favero (per chi non l'ha già letta sul portale ana.it) e alcune mie personali considerazioni a commento delle foto che ho pubblicato.
E' stata una assemblea molto sofferta anche se alla fine ne siamo usciti sereni, sperando che il buon senso prevalga.
La parte finale da pag. 32 a 35 della relazione è la parte più concreta e interessante di tutta l’assemblea, finalmente è stata detta la parola fine dopo parecchi anni sul futuro associativo dei soci non alpini, ora bisogna vedere come i presidenti di sezione e i capigruppo riusciranno ad imporre queste regole (la vedo molto dura) staremo a vedere come finisce, ma per l’associazione è un momento particolarmente difficile... Foto e testo di Luigi Rinaldo
Vedi i dettagli di Assemblea Delegati a Milano 2016
Festa Sezionale al Col Visentin 12 Giugno 2016
Domenica 12 giugno 2016 si svolgerà la festa sezionale al Col Visentin secondo il programma allegato.

L'invito è esteso a tutti i soci, agli amici degli alpini ed ai loro familiari. E' un'occasione per passare una domenica assieme, in allegria, con spirito alpino.

Il rifugio è raggiungibile in auto da Vittorio Veneto oppure a piedi o con servizio navetta, attivo dalle ore 09,00, con partenza da "La Casera" in Faverghera.

Ore 11.00 Ritrovo dei partecipanti
Ore 11.15 Alzabandiera e Interventi di saluto
Ore 11.30 Santa Messa  - Onore ai Caduti
Ore 12.30 Rancio Alpino

Al termine della Santa Messa al Sacrario del 5° Artiglieria Alpina, sarà possibile consumare, sotto un tendone che sarà portata in loco, un rancio alpino confezionato dai nostri cuochi con il supporto del nuovo gestore.

Per motivi organizzativi si pregano i gruppi di comunicare, entro il 6 giugno, il numero approssimativo dei partecipanti che intendono fermarsi per la consumazione del rancio alpino.
Video e foto dell'89 Adunata Nazionale di Asti: la sfilata
Asti, domenica 15 maggio 2016

Il Video di Antenna 3 della sfilata davanti alle tribune della Sezione di Belluno con commento di Nicola Stefani.

È arrivato l’atteso saluto di papa Francesco all’Adunata nazionale degli alpini ad Asti:

“Un pensiero speciale rivolgo agli alpini riuniti ad Asti per l’Adunata nazionale. Li esorto ad essere testimoni di misericordia e di speranza, imitando l’esempio del Beato don Carlo Gnocchi, del Beato fratel Luigi Bordino e del venerabile Teresio Olivelli che onorarono il corpo degli alpini con la santità della loro vita”.

Tra la commozione generale, la sfilata si è arrestata per alcuni istanti per ascoltare le parole del pontefice di origini astigiane.

Fotogallery di Luigi Rinaldo: La festaLe cerimonie, Sfilata (1), Sfilata (2), Sfilata Belluno 
Il Video di Luigi Rinaldo: Sezione di Belluno
Stampa Video e foto dell'89 Adunata Nazionale di Asti: la sfilataInvia a un amico Video e foto dell'89 Adunata Nazionale di Asti: la sfilata
In Marcia - Anno XIV N° 1 Marzo 2016
Lassù Pugnarono...IN QUESTO NUMERO
Il futuro? Disegnamolo con i giovani
Da Asti al Col Visentin, poi a Gorizia
Penne nere portatrici di solidarietà contagiosa
Un altro anno di buoni risultati
La Grande Guerra sullo schermo cent’anni dopo
Don Giuseppe, zaino a terra Don Renato, zaino in spalla!
Don Carlo Gnocchi, una lezione di vita che odora di genuina alpinità
Malga Laste, esempio di “Fedeltà alla montagna”
I giovani ci hanno detto come coinvolgerli
La nostra Protezione Civile tra impegno e promozione
Cerco il conducente

LA VITA DEI GRUPPI
Agordo-Taibon-Rivamonte, Castionese, Cavarzano Oltrardo, Bolzano Tisoi Vezzano S'ciara, Limana, Ponte nelle Alpi/Soverzene, Puos d'Alpago, Tambre, Farra d'Alpago, Spert/Cansiglio, Livinallongo del Col di Lana.
 
SPORT
Un onorevole quarto posto targato BL

Cliccare qui per scaricare il file PDF
Stampa In Marcia - Anno XIV N° 1 Marzo 2016Invia a un amico In Marcia - Anno XIV N° 1 Marzo 2016
Ezio Tancon
Richiesta arrivata in Sezione a Belluno:

Correva l’anno 1975 ed eravamo in piena estate. Le salmerie del Battaglione “Feltre” erano dislocate al campo in località Pian de Costa in comune di Canale d’Agordo.

In quella occasione fu scattata questa fotografia che, ai lati del fedele mulo, vede ritratti il suo conducente e l’alpino canalino Ezio Tancon.

Lo stesso Tancon ora, a distanza di più di quarant’anni, cerca proprio quel suo commilitone nella speranza che legga questo suo messaggio.

In caso affermativo quel conducente di allora lo può contattare al numero di cellulare 3401729088.
Gino Rizzo è andato avanti
Ponte nelle Alpi, 28 aprile 2016.

E’ andato avanti Gino Rizzo, socio del Gruppo Alpini di Ponte nelle Alpi.
Già Capogruppo dal 1977 al 2005 e Consigliere Sezionale dal 1996 al 1998.

Le esequie si svolgeranno sabato 30 aprile alle ore 15,00, alla Chiesa di Cadola.

In ricordo di un amico (Cesare Poncato)
Stampa Gino Rizzo è andato avantiInvia a un amico Gino Rizzo è andato avanti
Cerimonie Commemorative 71° anniversario della liberazione
Belluno. 25 aprile e 1 maggio 2016.
In allegato invito del Sindaco di Belluno per le prossime Cerimonie commemorative del 25 aprile e 1° maggio 2016, anniversario della Liberazione.
Stampa Cerimonie Commemorative 71° anniversario della liberazioneInvia a un amico Cerimonie Commemorative 71° anniversario della liberazione
20° Convegno Itinerante della Stampa Alpina
Belluno. 2/3 aprile 2016.
Sabato 2 aprile a Belluno si è tenuta la due giorni del 20° CISA, riunione annuale dei referenti del Centro Studi Ana ed i cui lavori sono proseguiti nella giornata di domenica. Il convegno iniziato alle ore 14.00 presso il Centro Giovanni XXIII con la partecipazione di mons. Angelo Bazzari, presidente della "Fondazione Don Carlo Gnocchi" in ricordo del sessantesimo della morte del beato. Tema dell'incontro: "L'Ana e i giovani, loro speranze e attese". Nella scorsa edizione si è parlato dei giovani; in questa c'è stato un confronto diretto tra alcuni ragazzi in rappresentanza del mondo giovanile insieme al prof. Stefano Quaglia.

Alle ore 19,00 di sabato 2 aprile è stata deposta una corona al monumento ai Caduti all’interno della Caserma Salsa. Fotogallery di Luigi Rinaldo
Stampa 20° Convegno Itinerante della Stampa AlpinaInvia a un amico 20° Convegno Itinerante della Stampa Alpina
Invito alla mostra del nostro socio Luigi Rinaldo
Vedi LocandinaMilano, Sala Dante Bellotti. Giovedì 21 aprile ore 21.
Via Vincenzo Monti, 36, Angolo Via Rovani.


Segnaliamo la mostra fotografica del nostro socio Luigi Rinaldo "Il viaggio a memoria".

Proiezione in tre parti di immagini moderne dal fronte con letture di scritti e testimonianze.

Voci di Giulia Marchesi e Gianluca Marchesi.
Stampa Invito alla mostra del nostro socio Luigi RinaldoInvia a un amico Invito alla mostra del nostro socio Luigi Rinaldo
Il Museo Storico del 7° Reggimento Alpini riapre tutte le domeniche dal 3 aprile al 18 dicembre 2016 (tranne quella dell'Adunata nazionale) dalle ore 15.00 alle ore 18.00.

Proseguono le attività didattiche per le scuole su prenotazione.
 
Il Museo Storico del 7° Reggimento Alpini ha colto l'occasione per rinnovare gran parte dell'allestimento permanente, esponendo in nuove vetrine cimeli fino ad ora conservati nei depositi e altri frutto di recenti donazioni.

Riferimento: Cristina Busatta

Ulteriori dettagli dal sito infodolomiti.it.

Museo Storico del 7° Reggimento Alpini
Provincia di Belluno - Servizio Cultura
Via S. Andrea, 5 - 32100 BELLUNO

tel: 0437 959162/83075
tel c/o ufficio cultura: 0437 959158
e-mail: c.busatta@provincia.belluno.it
Vedi i dettagli di Continua con successo nuovo allestimento al Museo del 7°
Alpiniadi 2016: una roccia Luigino Da Roit
Alpiniadi 2016.

"Il Vecio" Luigino Da Roit della nostra Sezione di Belluno che nonostante una rovinosa caduta nella discesa durante la gara di fondo, ma con tenacia e grinta alpina, si rialza, supera la paura e arriva al traguardo.

Grande Luigino!!! Sei un mito!!!
Stampa Alpiniadi 2016: una roccia Luigino Da RoitInvia a un amico Alpiniadi 2016: una roccia Luigino Da Roit
Alpiniadi 2016. Sezione ANA bellunoa l 4° posto.
Si sono svolti a Bormio in Valtellina i secondi giochi invernali delle Alpiniadi A.N.A..
Oltre mille atleti provenienti da 48 sezioni A.N.A., 5 dai reparti Militari e 1 straniero ( Slovenia).
Organizzate dalla neonata sezione Valtellinese (fusione della sezione Sondrio e Tirano) i giochi invernali si sono svolti all’insegna del ricordo nel centenario della Grande Guerra che in questi monti fu teatro della Guerra Bianca.....

Foto.
Apertura giochi
Sci Alpinismo
Biathlon+Slalom
Sci fondo
Premiazioni + Ammainabandiera  

Video
Il Corteo

Luigi Rinaldo (Gigistrop)
Vedi i dettagli di Alpiniadi 2016
Documentario "Cieli rossi, Bassano in guerra"
Sedico. 20 aprile 2016.
Documentario "Cieli rossi, Bassano in guerra" che parla dell'ultimo anno di guerra sul Monte Grappa. Proiezione a Sedico al palazzo dei Servizi il giorno 20 aprile alle ore 20.30. Iniziativa di rassegna cinematografica che andrà dal 16 marzo al 27 aprile. Link per approfondimento.

Informazioni per acquisto DVD.

Alleghiamo locandina e il pieghevole dell'intera rassegna cinematografica che va da 12 aprile all' 11 maggio.
Stampa Documentario "Cieli rossi, Bassano in guerra"Invia a un amico Documentario "Cieli rossi, Bassano in guerra"
20° Convegno Itinerante della Stampa Alpina
Belluno. 2/3 aprile 2016.
Sabato 2 aprile a Belluno si aprirà la due giorni del 20° CISA, riunione annuale dei referenti del Centro Studi Ana ed i cui lavori proseguiranno nella giornata di domenica. Il convegno inizia alle ore 14.00 presso il Centro Giovanni XXIII con la partecipazione di mons. Angelo Bazzari, presidente della "Fondazione Don Carlo Gnocchi" in ricordo del sessantesimo della morte del beato. Tema dell'incontro: "L'Ana e i giovani, loro speranze e attese". Nella scorsa edizione si è parlato dei giovani; in questa ci sarà un confronto diretto tra alcuni ragazzi in rappresentanza del mondo giovanile insieme al prof. Stefano Quaglia.
Alle ore 19,00 di sabato 2 aprile sarà deposta una corona al monumento ai Caduti all’interno della Caserma Salsa.
Trattandosi di incontro a carattere Nazionale, i Gruppi sono invitati a partecipare con il Gagliardetto. Sarà chiesta la possibilità di accesso alla Caserma con auto.
Stampa 20° Convegno Itinerante della Stampa AlpinaInvia a un amico 20° Convegno Itinerante della Stampa Alpina
Basovizza 2016
Basovizza. 10 febbraio 2016.
Il Giorno del Ricordo delle Foibe e dell’Esodo giuliano e dalmata. La cerimonia alla Foiba di Basovizza si svolgerà come negli anni precedenti.
  • Ore 09:30 Schieramento
  • Ore 10:00 Inizio della cerimonia
Dopo la cerimonia è possibile pranzare al costo di € 15,00 incluso il vino. Ogni Sezione o Gruppo o singolo prenota direttamente all’Hostaria ai Pini (tel. 040-225324; e.mail lorenzoaipini@libero.it) e paga direttamente alla cassa del ristorante.
Stampa Basovizza 2016Invia a un amico Basovizza 2016
Ponte nelle Alpi. 5-6 gennaio 2016.
Due giorni intensi di manifestazioni per il 56° raduno del gruppo alpini di Ponte nelle Alpi /Soverzene, apertosi la sera del 5 gennaio al Palamares di Polpet, nel ricordo del centenario della Grande Guerra 1915/1918: la Banda “Val Cantuna”, la Corale Chiarastella e le classi V della scuola primaria di Polpet hanno presentato una narrazione musicale “LA GRANDE GUERRA “....continua
Fotogallery.
Luigi Rinaldo
 
Vedi i dettagli di Festa invernale gruppo Ponte nelle Alpi - Soverzene
Spert. Domenica 3 gennaio 2016.
Il Gruppo A.N.A. di Spert/Consiglio festeggia il 53° anno di fondazione dandosi appuntamento in questa prima domenica del nuovo anno con soci, simpatizzanti e gruppi alpini confratelli.
Dopo la leggera nevicata notturna in una giornata con un tiepido sole un centinaio di alpini si sono ritrovati presso la sede del gruppo dove è stato allestito un ben fornito “buffet” di prodotti locali nell’attesa della cerimonia di commemorazione... continua
Fotogallery. Video.
Luigi Rinaldo
 
Vedi i dettagli di Festa invernale gruppo Spert-Cansiglio
Tambre non dimentica
Tambre. Sabato 2 gennaio 2016.
Sono Trascorsi tredici anni da quel lontano 25 settembre del 2002 dove l’improvvisa scomparsa di Celio Fullin ha colpito tutta la comunità Tambrese.
Ma l’alpino Celio socio ed ex capogruppo del locale gruppo A.N.A. è rimasto nei nostri cuori. Amante delle cante alpine e attivo nella vita del gruppo, gli alpini di Tambre lo vogliono ricordare con un memorial canoro.
Sabato 2 gennaio presso la sala del cinema "alpino" si è volto l' 8° Memorial "Celio Fullin" di canto corale in collaborazione con il coro Parrocchiale al quale Celio era molto legato: si sono esibiti il coro giovanile "Monte Dolada" diretto dal maestro Alessio Lavina e il coro parrocchiale, in una sala gremita, la miglior cosa per non dimenticare l'amico. Fotogallery Luigi Rinaldo
 
Stampa Tambre non dimenticaInvia a un amico Tambre non dimentica
In Marcia - Anno XIII N° 4 Dicembre 2015
Ricordare il passato per unire il presente
IN QUESTO NUMERO
Contrordine, Alpini! Oppure no?
Gli auguri del Presidente
CONVOCAZIONE DELL’ASSEMBLEA DI SEZIONE
Longarone ha… più di 360mila cittadini!
Una medaglia che parla… bellunese!
A Milovice la storia d’Europa ci dice: «Basta guerre!»
DOV’È SEPOLTO IL SOLDATO BOEMO FRANTIŠEK LEDERER?
Natale 1915: quelle prove tecniche (fallite) di tregua
Alla ricerca del “Milite non più ignoto”
1915: i tedeschi sulle Dolomiti, secondo un Kriegsmaler
Sei un Alpino se…
Avviso della Protezione Civile

LA VITA DEI GRUPPI
Bribano-Longano, Borsoi d'Alpago, Tambre, Agordo - Taibon - Rivamonte, Trichiana, Cencenighe Agordino, Belluno città, Alleghe, Livinallongo del Col di Lana
SPORT
Abbiamo corso per più di 360 chilometri
IL 36° GIRO DEL LAGO DI ALLEGHE IN NOTTURNA

Cliccare qui per scaricare il file PDF

Milano. 13 dicembre 2015.
Alla tradizionale Santa messa in Duomo di Milano per “Non Dimenticare” i caduti alpini in guerra e in pace, il gruppo alpini di Limana non mancano a questo importante appuntamento, ormai divenuto di risonanza nazionale per tutte le sezioni A.N.A. d’Italia, e lo dimostrano i numeri della partecipazione alpina a questo evento, giunto alla suo 58° anno... continua.
Fotogallery: 1 e 2. Video: (Preghiera dell'alpino)
Vedi i dettagli di Gruppo Alpini di Limana in Trasferta a Milano

A seguito richiesta dell’ANA Nazionale, i capigruppo sono pregati di inviare alla Sezione entro e non oltre il 20 febbraio p.v. esprimendo il parere ai seguenti quesiti relativi ai soci Aggregati:

  • Come definirli in unica voce (Amici – Aggregati – etc.)
  • Come distinguerli con apposito copricapo (Berretto norvegese – Cappello alpino senza fregio – Cappello Alpino con apposito fregio ANA etc.)
  • Inserirli quali consiglieri nei Gruppi ed in Sezione e se affermativo in quale percentuale e con diritto di voto
  • Come farli partecipare alle adunate (Nazionale e locali) (attualmente sono inseriti, in apposito blocco, solo i volontari della P.C.)
Vedi i dettagli di Futuro Associativo
Calendario Manifestazioni 2016

Lo scopo di questa pagina è di dare evidenza alle varie manifestazioni nazionali, sezionali e dei gruppi. 

Vi invitiamo a visitare questa pagina prima di fissare una data per le vostre prossime manifestazioni, se volete assicurarvi la massima presenza da parte del resto della Sezione. 

Comunicate tempestivamente le date alla Sezione, informando in tal modo tutta la Sezione che la data è stata "prenotata" dal vostro Gruppo. 
 
 
MANIFESTAZIONI 2016 IN CALENDARIO

 Viene presentato il seguente calendario che verrà completato nel tempo.

Stampa Calendario Manifestazioni 2016Invia a un amico Calendario Manifestazioni 2016
Tambre: due serate celebrative
>Scarica la locandinaTambre commemora il Centenario della Grande Guerra 1915 -2015 con due serate celebrative.

Sabato 31 ottobre
Ore 18.00
: Inaugurazione mostra fotografica e proiezione DVD a cura di Luigi Rinaldo
"Sui sentieri degli Alpini, dallo Stelvio all'Adamello... cent'anni dopo"

Sabato 07 novembre
Ore 17.30: S. Messa presso la Chiesa Parrocchiale di Tambre
Ore 18.15: Deposizione corona presso il Municipio di Tambre
Ore 18.30: Memorie della 1° Guerra Mondiale (Centro Sociale)

"Avevamo vent'anni".
Immagini proposte da Luigi Rinaldo,
Letture di brani a cura del Circolo Culturale Bellunese,
Canti eseguiti da Coro Monte Dolada.

Ingresso libero.
Fango e Gloria
Sabato 17 ottobre. Villa Patt di Sedico.

Pomeriggio dedicato al Centenario della Grande Guerra.

Dalle 14.00 alle 15.45 visite guidate al Museo del 7° Alpini e alla mostra Fronte Veneto della Grande Guerra. Cento Anni Cento Immagini.

Alle ore 16.00, presso la sala conferenze, proiezione del film FANGO E GLORIA.

FANGO E GLORIA è un film di Leonardo Tiberi, prodotto da Baires in collaborazione con l'Istituto Luce-Cinecittà, con il sostegno della Regione Veneto. La pellicola ha ottenuto l'Alto Patronato del Presidente della Repubblica e il Patrocinio della Presidenza del Consiglio e del Ministro della Difesa.
Stampa Fango e GloriaInvia a un amico Fango e Gloria
Marcia della penna in Alpago
Giovedì 15 ottobre. Pian delle Laste a Tambre. Marcia della Penna.
Il 7° Rgt. Alpini ha comunicato che giovedì intende effettuare una “Marcia della penna” in Alpago, in località Rifugio Semenza – Cimon Cavallo. Partenza alle ore 08,30 da Pian delle Laste – Il Rancio sarà confezionato a cura del Gruppo Alpini di Tambre in località “Baracche Mognol”.
 
Stampa Marcia della penna in AlpagoInvia a un amico Marcia della penna in Alpago
In Marcia - Anno XIII N° 3 Settembre 2015
1915-1918 dal fronte alle retrovie
IN QUESTO NUMERO
1915-1918 Dal Fronte alle retrovie
La nostra sede imbrattata, perché?
Addio ad un grande artista dalla penna nera
La Grande Guerra approda al Museo del 7°
Dal 1915 al 1918, un racconto per immagini
«Denunciamo la Triplice Alleanza»
Francesco Giuseppe rispose così
Con il Patto di Londra l’Italia cambiò campo

LA VITA DEI GRUPPI
Castellavazzo, Ospitale di Cadore, Bribano-Longano, La Valle Agordina,
Pieve d'Alpago, Livinallongo del Col di Lana, Selva di Cadore, Spert d’Alpago, Tambre

SPORT
l'Alpino forestale Fausto Cerentin "vola" sull'erba
Le penne nere bellunesi sono… piè veloci!
Le staffette bellunesi ad un onorevole nono posto

Cliccare qui per scaricare il file PDF

Assemblea dei capigruppo e segretari 2015
 
Sabato 31 ottobre alle ore 14.30 presso la sala della Protezione Civile ANA in via Tissi 10 a Belluno si terrà la riunione dei Capigruppo, Segretari e Consiglio ANA della sezione di Belluno.

Ordine del giorno:
 
- Situazione Soci anno 2015;
- Quota associativa per l’anno 2016;
- Consegna dei Bollini per il TESSERAMENTO 2016;
- Protezione civile: situazione volontari; relazione esercitazioni;
- Attività sportiva: breve relazione
- Relazione del Presidente sull’attività annuale, feste ,cerimonie, iniziative varie;
- Adunata di “ Asti”;
- Interventi dei Capigruppo.
 
Stampa Assemblea dei capigruppo e segretari 2015Invia a un amico Assemblea dei capigruppo e segretari 2015
Longarone. Conferimento cittadinanza onoraria all'ANA
Sabato 3 ottrobre a Longarone. 52° anniversario della tragedia del Vajont. Conferimento della cittadinanza onoraria di Longarone all'Associazione Nazionale Alpini.

"L'Associazione Nazionale Alpini racchiude in sè tutta l'abnegazione, la generosità e lo spirito di sacrificio della Famiglia alpina: di quella che perì nel Vajont e di quella che accorse, in armi e in congedo, nell'emergenza della terribile catastrofe del Vajont. Venendo, pian piano, a mancare i testimoni e i protagonisti diretti di quell'ineguagliabile slancio di umana solidarietà.
Questo riconoscimento ufficiale viene concesso a chi, con onore, li rappresenta e ne ha raccolto il testimone."

Con questa motivazione l'amministrazione comunale di Longarone ha voluto, quest'anno, conferire la cittadinanza onoraria all'Associazione Nazionale Alpini. Un riconoscimento che racchiude l'immensa gratitudine verso chi ha aiutato la nostra comunità a ripartire e ricostruirsi. Per questo invitiamo tutti a prender parte a questo momento solenne per condividere lo spirito che ha animato questi “Angeli del Vajont”. 

Locandina con il programma.

Informazioni: vajont50@gmail.com  Tel. +39 0437 573000
Stampa Longarone. Conferimento cittadinanza onoraria all'ANAInvia a un amico Longarone. Conferimento cittadinanza onoraria all'ANA
Spert d’Alpago 09/08/2015 (di Luigi Rinaldo)
Il Gruppo A.N.A. Spert/Cansiglio ha organizzato la festa estiva presso la chiesetta di Santantoni del Tiriton nel cuore della foresta del Cansiglio, in Alpago.
In questa calda mattinata domenicale, un migliaio di alpini e turisti si sono ritrovati presso il campo allestito per il rancio e l'ammassamento, all'ombra dei secolari abeti e faggi del ex “bosco del reme”; gli alpini del gruppo nell'attesa della formazione del corteo per raggiungere la vicina chiesetta distribuivano bevande e assaggi di prodotti locali....

Fotogallery

Vedi i dettagli di Spert Cansiglio - Tiriton  2015
Malga Luna (Frassenè) 2015
Domenica 16 agosto. Malga Luna. 

Festa Alpina organizzata dal gruppo di Frassenè.
Si svolgerà presso la malga Luna appena ristrutturata dallo stesso gruppo.
In allegato la locandina

Ore 11.00 Alzabandiera
Ore 11.30 Santa Messa
Ore 12.30 Rancio alpino
Stampa Malga Luna (Frassenè) 2015 Invia a un amico Malga Luna (Frassenè) 2015
In Marcia - Anno XIII N° 2 Giugno 2015
Ricordare, Testimoniare, Agire
IN QUESTO NUMERO
“Leggere” la Grande Guerra
Lo Statuto dell’A.N.A. si adegua ai tempi
Chi è Michele Dal Paos
…e L’Aquila ci disse: «Grazie, Alpini!»
Il nostro impegno marcia sul passo del “33”
«Rimanete fedeli ai valori alpini»
Perché ritrovarci?
Sedico: un 24 maggio per non dimenticare
Parisina Maria Canzian, invalida di guerra

LA VITA DEI GRUPPI
Cavarzano Oltrardo, Belluno città, Alleghe, Sedico, Mel, Canale d’Agordo - Caviola, Livinallongo del Col di Lana, Borsoi d’Alpago

SPORT
Staffette bellunesi più volte sul podio

LA LOTTERIA DELL’A.N.A. BELLUNO 2015

Cliccare qui per scaricare il file PDF

Tambre 26 luglio 2015. 48° Madonnina Penne Nere.
Anche quest’anno è stato ricordato con un pellegrinaggio il 48° anniversario della collocazione e benedizione della Madonnina delle Penne Nere al “Sasson de Val De Piera” sui monti dell’Alpago, ormai divenuto appuntamento di fine luglio seguito da centinaia da Alpini e Valligiani.
Il tempo clemente dopo le abbondanti piogge del sabato ha permesso la ben riuscita manifestazione, organizzata con puntiglio e meticolosità dagli alpini di Tambre e il gran afflusso di gente quassù a oltre 1600 metri di quota ne è stata la prova convincente per continuare nei futuri anni a questo memorabile evento...
Fotogallery della manifestazione. Luigi Rinaldo.
Vedi i dettagli di Sasson in Val De Piera 2015
Col di Lana 2015
Domenica 2 agosto. Cima Col di Lana.

Commemorazione ai caduti della Prima Guerra.

Ore 10.45 Saluto delle autorità
Ore 10.59 Onore alle bandiere
Ore 11.00 Santa Messa

Santa Messa celebrata dal Cappellano Militare don Lorenzo Cottali con la partecipazione del Coro "San Giacomo" di Livinallongo.

Un accorato appello a limitare I'uso delle autovetture oltre "Plan della Lasta".
Stampa Col di Lana 2015Invia a un amico Col di Lana 2015
Fuciade 2015 - Passo San Pellegrino
Scarica la locandinaDomenica 26 luglio ore 10,00. Passo San Pellegrino.

Inaugurazione del Monumento all'Amicizia.

In località la Tascia Fuciade (Fuchiade), Passo San Pellegrino, in occasione dei 100 anni dallo scoppio della Grande Guerra, ai piedi del Passo delle Cirelle, a circa 50 minuti di cammino dalla conca.

Concerto del Coro Croz Corona a cui seguirà la Santa Messa in ricordo dei caduti e l'inaugurazione del Monumento sulla linea del fronte.

Info APT di Soraga 0462 609750.

Locandina
Stampa Fuciade 2015 - Passo San PellegrinoInvia a un amico Fuciade 2015 - Passo San Pellegrino
Sasson Val de Piera 2015
Scarica la locandinaDomenica 26 luglio. Tambre.

Madonnina delle Penne Nere.

In località Sasson di Val de Piera (Tambre) nel 48° anniversario della collocazione della statua della Madonnina.

Ore 09.00 Ritrovo presso la Baracca degli alpini in Val de Piera
Ore 09.30 Onore al caduto Alpino Saviane Duilio
Ore 10.30 S. Messa ai piedi della Madonnina

Stampa Sasson Val de Piera 2015 Invia a un amico Sasson Val de Piera 2015
Mostra del Gruppo di Falcade
Scarica locandinaSabato 25 luglio 2015. Municipio di Falcade.

Dallo Stelvio all'Isonzo

Ore 9.00 - 23.30. Inaugurazione mostra documentale con speciale annullo filatelico, curata da Giovanni Andrich e con la collaborazione del Gruppo ANA di Falcade.

La mostra è aperta sino al 23 agosto 2015.

Locandina.
Stampa Mostra del Gruppo di FalcadeInvia a un amico Mostra del Gruppo di Falcade
Lotteria ANA BL - Protezione Civile e Sport - Variazione giorno estrazione premi
Causa concomitanza del Raduno Triveneto ANA a Conegliano, la prevista estrazione dei premi della lotteria in oggetto è stata spostata da Sabato 13 giugno 2015 a Sabato 27 giugno 2015 alle ore 14,30.


In allegato i risultati dell’estrazione della lotteria in oggetto.

I premi dovranno essere ritirati in Sezione, presentando il biglietto vincente, entro il 31 agosto 2015.
Stampa Lotteria ANA BL - Protezione Civile e Sport - Variazione giorno estrazione premiInvia a un amico Lotteria ANA BL - Protezione Civile e Sport - Variazione giorno estrazione premi
Ortigara 2015
Manifesto Ortigara 2015Sabato 12 e domenica 13 luglio 2015. Monte Ortigara.

È previsto il senso unico di marcia fino alle ore 12 da Piazza Saline-Passo Stretto-Campo Magro; dopo le ore 12 il senso unico viene invertito.

Da giovedì 10 a domenica 13 luglio è vietato il transito e la sosta per camper e autocaravan da piazzale delle Saline al piazzale di Passo Stretto.

Il parcheggio di piazzale di Passo Stretto è riservato ai pullman, pullmini e mezzi autorizzati.

In allegato manifesto della cerimonia in oggetto.
Stampa Ortigara 2015Invia a un amico Ortigara 2015
Forcella Fontananegra - Tofana
Scarica il manifestoDomenica 19 Luglio 2015. Forcella Fontananegra - Tofana
Centenario Grande Guerra. Giornata a memoria di tutti i Caduti sulle Tofane.

Alla presenza del «Labaro pluridecorato dell’A.N.A.» con il Presidente Nazionale per il Centenario della morte del gen. Antonio Cantore.

Programma
ore 10.00: Forcella Fontananegra presso il “Cippo al gen. A. Cantore” S. Messa con mons. Sandro Capraro;
ore 14.30: Pocol, cerimonia ufficiale al Sacrario dei Caduti della Grande Guerra
ore 16.00: Cortina d’Ampezzo - Autostazione (con parcheggio auto) deposizione corona Monumento Gen. Cantore

Manifesto
 
Stampa Forcella Fontananegra - TofanaInvia a un amico Forcella Fontananegra - Tofana
Festa Alpina a Mezzomiglio 2015
Domenica 19 luglio. Mezzomiglio di Farra d'Alpago.

Il Gruppo Alpini di Farra d’Alpago organizza la tradizionale festa della montagna
che si terrà in località Mezzomiglio.

Programma:

ore 10,00 Raduno alla piana degli Alpini e alzabandiera;

ore 10,30 Saluto delle Autorità presenti;

ore 11,00 S. Messa presso la chiesetta di S. Anna;

ore 12,00 Rancio alpino presso il capannone
Stampa Festa Alpina a Mezzomiglio 2015Invia a un amico Festa Alpina a Mezzomiglio 2015
Raduno Triveneto a Conegliano 2015
Stampa Raduno Triveneto a Conegliano 2015Invia a un amico Raduno Triveneto a Conegliano 2015
31 Maggio 2015. Grande soddisfazione per la nostra sezione: eletto ai vertici nazionali dell’ A.N.A il nostro socio Michele Dal Paos. (Fotogallery di Luigi Rinaldo)

Presso il Teatro “ Dal Verme” di Milano si sono riuniti i delegati nazionali A.N.A. delle sezioni italiane ed estere.

Con un programma d’ ordine del giorno molto intenso, tra i quali la modifica di tre punti dello statuto A.N.A. e l’elezione di nuovi consiglieri Nazionali.....
Vedi i dettagli di Assemblea Delegati Ana a Milano
Primo Raduno degli Alpini in Europa
Sabato 3 e Domenica 4 ottobre 2015. Marcinelle "Bois du Cazier" (Belgio). Sito Minerario Patrimonio Mondiale dell'Unesco. Nell' allegata locandina trovate il programma, i saluti, le ragioni del raduno ed il modulo di partecipazione.

" Quest'anno a Marcinelle, in occasione dell'annuale incontro per il ricordo della tragedia che vide numerosissimi minatori italiani, tra cui molti Alpini morire ed a cui va il nostro ricordo, la sezione Alpini del Belgio organizza il primo incontro degli Alpini e soci delle nostre sezioni europee.
E una storica occasione e spero che i nostri Alpini residenti nelle varie sezioni in Europa non vorranno mancare ed alla quale sono certo parteciperanno anche molte delegazioni delle nostre sezioni in Italia.
Sarà un momento di incontro e di amicizia per rinsaldare tutti assieme i valori che ci appartengono, dal senso del dovere al sacrificio, dall'amor di Patria e quello per la famiglia, dalla condivisione alla solidarietà.
Non posso non ricordare che stiamo vivendo il centenario della Prima Guerra Mondiale che ha sconvolto ed arrecato immani tragedie e lutti soprattutto all'Europa ed un pensiero va ai tanti caduti in quelle e nelle altre guerre che si sono succedute ed a tutti i nostri Alpini "andati avanti" in terra europea in questi anni.
Il trovarci sarà una grande opportunità per conoscerci meglio e vivere assieme momenti di commemorazione e ricordo alternati ad altri di convivialità e fratellanza alpina.
Ed allora a tutti un saluto alpino ed un arrivederci a Marcinelle, con affetto.
Il vostro presidente nazionale. Sebastiano Favero "
Stampa Primo Raduno degli Alpini in EuropaInvia a un amico Primo Raduno degli Alpini in Europa
Michele Dal Paos: il nostro nuovo Consigliere Nazionale
Milano, 31 Maggio 2015. Assemblea Nazionale dei Delegati.

Quest'anno la sezione di Belluno ha vissuto l'evento con maggior intensità in rapporto agli anni passati in ragione di una importante novità: era infatti prevista l'elezione di un nostro socio candidato a Consigliere Nazionale, il già capogruppo di Cornei d'Alpago, Michele Dal Paos.

Le nostre congratulazioni quindi al neo consigliere che ha raccolto la fiducia dell'assemblea e dei votanti e si appresta ad un nuovo impegno nel grande universo degli alpini.

A Michele i migliori auguri per questa nuova esperienza.
Stampa Michele Dal Paos: il nostro nuovo Consigliere NazionaleInvia a un amico Michele Dal Paos: il nostro nuovo Consigliere Nazionale
32° Raduno Nazionale al Contrin 2015
Domenica 28 giugno 2015. 32° Raduno Nazionale al Rifugio Contrin.

Programma

Ore 11.15 Alzabandiera - Onore ai Caduti con deposizione corona al cippo del Capitano Andreoletti

Ore 11.20 Allocuzioni
Ore 11.30 Santa Messa
Ore 12.30 Rancio alpino

Locandina
Stampa 32° Raduno Nazionale al Contrin 2015Invia a un amico 32° Raduno Nazionale al Contrin 2015
Alleghiamo la Cartina del Raduno Triveneto che si svolgerà a Conegliano il 13-14 giugno 2015

Pur assicurando che troverete i cartelli indicanti le vie, o parte delle stesse, per l’area del Vostro ammassamento, riepilogo per tutte le Sezioni del Triveneto i nomi delle singole vie coinvolte. Il movimento porterà tutti a convergere sul Viale XXIV Maggio, schieramento del 1° Settore e zona per la resa degli onori iniziali, atto iniziale al quale siete tutti invitati a partecipare:
....

- Belluno Via Redipuglia con coda in Via Friuli – via prima occupata dalla Sezione di Trento
....

La domenica, specie se arrivate da est, portatevi direttamente in zona Viale XXIV Maggio, area ammassamento. I tempi sono contratti e l’Alzabandiera sarà effettuata dalla Sezione di Conegliano.
Vedi i dettagli di Raduno Triveneto 2015 a Conegliano: cartina ammassamento
Festa Sezionale al Col Visentin 21 Giugno 2015
Domenica 21 giugno 2015 si svolgerà la festa sezionale al Col Visentin secondo il programma allegato.

L'invito è esteso a tutti i soci, agli amici degli alpini ed ai loro familiari. E' un'occasione per passare una domenica assieme, in allegria, con spirito alpino.

Il rifugio è raggiungibile in auto da Vittorio Veneto oppure a piedi o con servizio navetta, attivo dalle ore 09,00, con partenza da "La Casera" in Faverghera.

Al termine della Santa Messa al Sacrario del 5° Artiglieria Alpina, sarà possibile consumare, sotto un tendone che sarà portata in loco, un rancio alpino confezionato dai nostri cuochi con il supporto del nuovo gestore.

Per motivi organizzativi si pregano i gruppi di comunicare, entro il 16 giugno, il numero approssimativo dei partecipanti che intendono fermarsi per la consumazione del rancio alpino.
Raduno Triveneto 2015: Conegliano 13-14 Giugno
In allegato la lettera  della Sezione che, come per il passato, ha organizzato dei pullman per favorire la partecipazione dei soci.
Si raccomanda di comunicare, a cura dei Capigruppo, il numero di chi intende usufruire del servizio, entro e non oltre il 1 giugno.
Telebelluno: Adunata de L'Aquila in diretta
Come da lettera allegata, si informa che l'emittente televisiva Telebelluno manderà in onda in diretta, domenica 17 maggio dalle ore 09,00 alle 17,45, la sfilata degli Alpini a L'Aquila.
Centenario della Grande Guerra a Belluno
Il prossimo 24 maggio 2015, in occasione del Centenario della prima guerra mondiale, l'Associazione Famiglie Caduti e Dispersi in Guerra, comitato provinciale di Belluno, e il Comune di Belluno propongono la cerimonia "Un fiore nel Piave. Per una cultura di pace tra i popoli".

Programma:

Ore 09.30 Alzabandiera in piazza dei Martiri

Ore 10.00 Santa messa nella Basilica Cattedrale

Ore 11.15 Cerimonia al Ponte della Vittoria con lancio di fiori nelle acque del Piave "Fiume Sacro alla Patria".

In allegato trovate la locandina con il programma dell'evento.
Centenario della Grande Guerra a Ponte San Felice e Sedico
I Gruppi alpini di Sedico Bribano Roe, di Bribano Longano, Gruppo 33 ed i Comuni di Sedico e Trichiana organizzano una manifestazione il 24 maggio 2015 in occasione del Centenario della Grande Guerra.

Programma: 
 
ore   9.30 ALZABANDIERA presso il Ponte di San Felice  e lancio di corona nel Piave, in onore ai caduti.

ore 10.20 ALZABANDIERA presso sede Gruppo di Sedico e sfilata fino alla Parrocchiale per la Santa Messa.

ore 11.15  SFILATA fino in Piazza Vittoria per la deposizione di una corona ai caduti e brevi interventi autorità.

ore 11.40 CAROSELLO della Fanfara congedati della Cadore.


Al termine sfilata sino a Villa Patt. 

Sarà aperto il Museo del 7° Reggimento Alpini con esposizione di mezzi militari.

Scarica la locandina dell'evento.

Stampa Centenario della Grande Guerra a Ponte San Felice e SedicoInvia a un amico Centenario della Grande Guerra a Ponte San Felice e Sedico
17° Concorso fotografico "Fotografare l'adunata l'Aquila 2015"
Riceviamo dalla Sezione di Treviso.

Egregio Presidente,
con la presente vengo a chiederle di inoltrare ai gruppi la scheda di iscrizione e il programma del concorso fotografico "Fotografare l'Adunata l'Aquila 2015".

Certo della sua disponibilità colgo l'occasione per augurarle una Bella Adunata.

Alleghiamo lettera del referente Cons. Sezionale Danillo Rizzetto (treviso@ana.it)
Stampa 17° Concorso fotografico "Fotografare l'adunata l'Aquila 2015"Invia a un amico 17° Concorso fotografico "Fotografare l'adunata l'Aquila 2015"
Raduno Triveneto a Conegliano (13-14 Giugno): nominativi reduci
Si invita gli interessati Capigruppo e Segretari a comunicare alla segreteria della sezione di Belluno i nominativi di eventuali reduci partecipanti e quanto altro richiesto nella lettera allegata, entro il 9 maggio 2015.
Stampa Raduno Triveneto a Conegliano (13-14 Giugno): nominativi reduciInvia a un amico Raduno Triveneto a Conegliano (13-14 Giugno): nominativi reduci
Protezione Civile: per volontari e responsabili
In merito all' assicurazione per Infortunio e Responsabilità Civile verso terzi dei Volontari soccorritori si conferma la copertura assicurativa secondo quanto precisato nella presente Circolare.
Stampa Protezione Civile: per volontari e responsabiliInvia a un amico Protezione Civile: per volontari e responsabili
Adunata Aquila: locazione degli ammassamenti
Per meglio identificare i luoghi di ammassamento è stata inviata da parte degli organizzatori una tabella con i relativi punti di raccolta.

In particolare potete verificare che per Belluno Cadore e Feltre è stata citata la seguente precisazione: in Via Cardinale Mazzarino (cliccare per vedere la cartina, chi cerca solo Mazzarino può avere difficoltà a trovarla in Google Maps!!!) con immissione a destra in Viale della Croce Rossa.

La tabella è completa e quindi a disposizione se qualcuno avesse necessità di trovare le dislocazioni delle altre sezioni.
Stampa Adunata Aquila: locazione degli ammassamentiInvia a un amico Adunata Aquila: locazione degli ammassamenti
Gruppo Alleghe: 25 edizione Trofeo Tullio Da Rech e Giancarlo De Silvestro
Domenica 29 marzo. Il Gruppo ANA Alleghe "Monte Civetta", il Comune di Alleghe, la Croce Verde Alleghe e Sci Club Alleghe organizzano per Domenica 29 Marzo la 25° edizione del trofeo Tullio Da Rech e Giancarlo De Silvestro.

Questa la locandina dell'evento.
Stampa Gruppo Alleghe: 25 edizione Trofeo Tullio Da Rech e Giancarlo De SilvestroInvia a un amico Gruppo Alleghe: 25 edizione Trofeo Tullio Da Rech e Giancarlo De Silvestro
Inediti sull'Asilo Nido di Rossosch
Venerdì 30 gennaio 2015 alle ore 20:00, Sala Conferenze della Sezione, in via Tissi 10 a Belluno, incontro sulla costruzione dell’Asilo Sorriso. Entrata libera.

Illustrazione di fotografie e filmati inediti “Dell’asilo sorriso” a Rossosch – Russia di Lino Chies e Cesare Poncato.

Conduce Nicola Stefani, con la partecipazione del Presidente Nazionale Sebastiano Favero.

Questa la locandina dell'incontro. Si auspica una numerosa presenza di Soci e simpatizzanti.
Stampa Inediti sull'Asilo Nido di Rossosch Invia a un amico Inediti sull'Asilo Nido di Rossosch
In Marcia - Anno XII N° 4 Dicembre 2014
Camminare sempre più in altoIN QUESTO NUMERO
Camminare sempre più in alto
Gli auguri del Presidente
Il colonnello Diego Zamboni è il nuovo comandante del 7°
Convocazione dell'Assemblea di Sezione
Nel ricordo di Oreste Ganz, forestale e alpino
Addio al generale Lorenzo Valditara...
Per non dimenticare Alberto e Attilio
A Petrosani Pollicino porta ... il cappello alpino
Al cimitero di Milovice, landa italiana in terra ceca

LA VITA DEI GRUPPI
Cavarzano-Oltrardo, Bribano-Longano, Longarone, Canale-Caviola “Cime d’Auta”, Agordo-Rivamonte-Taibon, Selva di Cadore, Tiser, Livinallongo del Col di Lana, Borsoi

Era il 1970 ed eravamo giovani sottotenenti…
Gambe in spalla per il “Cammino del Centenario”
E se riaprissimo quell’ officina del ’15-’18?

Lo Sport: Le penne nere bellunesi sfiorano il podio

L’alpagoto Marco Dal Farra allievo ufficiale all’Accademia di Modena


Invia a un amico In Marcia - Anno XII N° 4 Dicembre 2014
Colletta Alimentare 2014
Sabato 30 novembre 2014: la 18° Giornata Nazionale della Colletta Alimentare.

«Vi invito a fare posto nel vostro cuore a questa urgenza, rispettando questo diritto dato da Dio a tutti di poter avere accesso ad una alimentazione adeguata. Condividiamo quel che abbiamo nella carità cristiana con chi è costretto ad affrontare numerosi ostacoli per soddisfare un bisogno così primario. Invito tutti noi a smettere di pensare che le nostre azioni quotidiane non abbiano un impatto sulle vite di chi la fame la soffre sulla propria pelle»

Papa Francesco, 9 Dicembre 2013 
Stampa Colletta Alimentare 2014Invia a un amico Colletta Alimentare 2014
Assemblea dei capigruppo e segretari 2014
Il giorno 8 novembre 2014 presso la sala della Protezione Civile ANA in via Tissi 10 a Belluno si è svolta la riunione dei Capigruppo, Segretari e Consiglio ANA della sezione di Belluno.

E' stata l'occasione, per chi non ne avesse avuto ancora modo, di toccare con mano l'opera di ristrutturazione fatta dai volontari ANA della sezione: per la prima volta tutti i capigruppo e segretari hanno potuto riunirsi "in famiglia" senza dover, come in passato, chiedere ospitalità altrove e la sede si è dimostrata pienamente all'altezza della scopo.

Dopo gli interventi del presidente, di alcuni consiglieri e collaboratori e dei capogruppo c'è stata una castagnata organizzata dal gruppo di Tisoi.
 
 
Stampa Assemblea dei capigruppo e segretari 2014Invia a un amico Assemblea dei capigruppo e segretari 2014
Pellegrinaggio in Repubblica Ceca a Milovice 2014. Un impegno e una promessa fatta sul quel campo disastrato di croci di legno quindici anni fa dagli alpini Angelo e Lino di ritornare annualmente in questo luogo per onorare i nostri caduti in questa lontana terra.
Una promessa mantenuta e gli alpini di Belluno e Conegliano ritornano puntualmente a Milovice ai primi di novembre per commemorare i 5276 militari Italiani sepolti in quel cimitero militare.
Molto è cambiato da allora, il campo ora divenuto territorio Italiano è un giardino ben curato con le croci bianche del marmo di Carrara, una cinta in tutto il suo perimetro e ospita anche un piccolo museo che ....
Vedi i dettagli di Milovice 2014
Cambio Comandante al 7°

Il giorno 24 ottobre 2014 ore 11.00 a Belluno presso la Caserma Salsa D'Angelo in via Col di Lana 3 avverrà il cambio del Comandante del 7° Rgt. Alpini.

In allegato l’invito del Colonnello Mega per la partecipazione alla cerimonia.

E’ gradita la presenza dei Gagliardetti dei gruppi dipendenti.

Per motivi organizzativi si prega inviare a questa Sezione, entro lunedì 20 ottobre, per la comunicazione al Rgt, il numero dei partecipanti e delle autovetture che intendono parcheggiare all’interno della Caserma.

Invia a un amico Cambio Comandante al 7°
In Marcia - Anno XII N° 3 Settembre 2014
Capire il passato per costruire il futuroIN QUESTO NUMERO
Capire il passato per costruire il futuro
Il “secolo breve”? Purtroppo non è mai finito
Nel sole di una splendida Verona
… e Ivan Roldo da Sedico suonò il “Silenzio”!
Ora la “Casa degli Alpini” bellunesi è completa
Un grande lavoro per un bene di tutti
La sfortunata “Guerra di Federico”
Nel ricordo di papa Giovanni Paolo II

LA VITA DEI GRUPPI
Trichiana, Bribano-Longano, Cavarzano-Oltrardo, Agordo-Rivamonte-Taibon, Rocca Pietore “Marmolada”, Livinallongo del Col di Lana, Caviola “Cime d’Auta”, Cencenighe Agordino, Canale d’Agordo-Caviola, Farra d’Alpago, Selva di Cadore, Tambre, Cornei d’Alpago

Un libro:
La fame, protagonista della Grande Guerra

Invia a un amico In Marcia - Anno XII N° 3 Settembre 2014
Come tutti gli anni i quattro raggruppamenti dell’ A.N.A. organizzano il loro raduno che dopo l’adunata nazionale è l’evento più seguito dal mondo alpino.
Il raduno di “Raggruppamento” è un richiamo per migliaia di alpini che rispondono in massa da tutte le regioni d’Italia.
Una manifestazione con parecchi appuntamenti dai concerti, mostre e spettacoli vari, oltre alla parte ufficiale del raduno con l’alzabandiera, gli onori ai caduti, la Santa Messa e la chiusura con la grande sfilata degli alpini della sezioni A.N.A....

Fotogallery :
079- Raduno Triveneto - apertura manifestazioni
078- Raduno Triveneto "la grande sfilata di domenica"
077- Triveneto < filmati concerto e Sfilata>
Vedi i dettagli di Triveneto a Verona
Gruppo di Cornei: festa estiva 2014
In Alpago il gruppo alpini di Cornei ha festeggiato il 19° anno della collocazione della Madonnina delle nevi presso il cippo che ricorda tutti gli alpini periti in incidenti stradali, (unico cippo in Italia) un centinaio di alpini dei gruppi dell’Alpago, dei gruppi gemellati di Attimis, Limana e Fregona e le associazioni combattentistiche Paracadutisti, Fanti e Bersaglieri oltre al comandante del nucleo carabinieri di Puos D’Alpago, si sono ritrovati nella piana di “Malolt” ,un cocuzzolo di terra a 800 m di altitudine posto al centro dell’Alpago che domina tutta la conca.
Fotogallery: Luigi Rinaldo
Stampa Gruppo di Cornei: festa estiva 2014Invia a un amico Gruppo di Cornei: festa estiva 2014
60 corso AUC a Pieve (Clicca per ingrandire)In fondo sono passati solo 44 anni!
Si è tenuto nei giorni 20 e 21 settembre 2014 in Alpago il X° Raduno del 60° Corso A.U.C. – Aosta del lontano 1970. Gli ex Allievi Ufficiali di Complemento provenienti da tutta l’Italia “Alpina” (quest’anno si è aggiunto anche Gianfranco Rosati, dall’Abruzzo), si sono ritrovati a Pieve d’Alpago per conoscere questo angolo della Provincia di Belluno sconosciuto alla maggior parte dei partecipanti. Un intenso programma di visite culturali ha caratterizzato la giornata di Sabato 20: una al Museo Etnografico di Cultura Cimbra in Cansiglio e al Museo della Grande Guerra di Tambre. Non poteva mancare una visita ...
Fotogallery di Moreno De Col. Articolo di Saviane Pompeo.
Vedi i dettagli di Raduno 60° Corso AUC a Pieve
Gruppo di Frassenè: festa estiva 2014
Sabato 16 agosto. Festa alpina del gruppo alpini di Frassenè presso la RAFADORA, sul sentiero che porta al Rifugio Scarpa. Manifesto.
Stampa Gruppo di Frassenè: festa estiva 2014Invia a un amico Gruppo di Frassenè: festa estiva 2014
Domenica 27 luglio.  Anche quest’anno si è svolta la manifestazione alpina sui monti dell’Alpago organizzata dal Gruppo A.N.A. Tambre per ricordare il 47° anniversario della collocazione e benedizione della Madonnina delle Penne Nere protettrice del sodalizio.....

Fotogallery e testo della festa di Luigi Rinaldo.
Vedi i dettagli di Gruppo di Tambre: festa estiva 2014
Festa al Passo Duran
Domenica 10 agosto 2014. Raduno alpino al Passo Duran, Gruppo di La Valle Agordina. 39° Anniversario  dell’inaugurazione della chiesetta alpina dedicata a tutti i caduti. Locandina.
Stampa Festa al Passo DuranInvia a un amico Festa al Passo Duran
19-20 Luglio 2014. Siamo giunti alla 34 edizione del Premio Fedeltà alla Montagna istituito dalla Ass. Naz. Alpini che premia un proprio associato per la sua attività nell’ambito della salvaguardia del territorio montano.

Quest’anno la scelta dell’apposita commissione istituita dal C.D.N. è caduta su l’Alpino Primo Stagnoli classe 1959 di Bagolino (BS).

Primo Stagnoli, un omino schivo e di poche parole, un montanaro vero ...

Fotogallery e testo di Luigi Rinaldo
Vedi i dettagli di 34° Premio Nazionale Fedeltà alla Montagna 2014
24-25-26- luglio 2014. Dedicato a Papa Giovanni Paolo II.  Il programma del pellegrinaggio sui luoghi della “Guerra Bianca in Adamello” prevedeva l’incontro delle varie colonne che salivano dal versante Trentino e Camuno al rifugio “Caduti dell’Adamello “ alla Lobbia Alta a quota 3040, ma le avverse condizioni atmosferiche di sabato non hanno consentito a una gran parte degli alpini di raggiungere la meta prestabilita...
Fotogallery e testo di Luigi Rinaldo
Vedi i dettagli di 51° Pellegrinaggio in Adamello
Celebrazioni per il Centenario della Grande Guerra in Trentino
Quello della Grande Guerra fu un turbine che travolse un intero continente coinvolgendo non solo gli eserciti ma stravolgendo anche la vita quotidiana delle popolazioni civili segnando profondamente anche i territori. Forse per questo ha senso partire proprio dalla vita e dalla natira per ricordare i drammatici eventi di un secolo fa attraverso le migliori espressioni della creatività umana. Abbiamo ricevuto da Trento un calendario di manifestazioni che mettiamo a disposizìone di coloro che ne volessero usufruire.
Stampa Celebrazioni per il Centenario della Grande Guerra in TrentinoInvia a un amico Celebrazioni per il Centenario della Grande Guerra in Trentino
Celebrazioni per il Centenario della Grande Guerra
Apri il calendarioIl calendario delle celebrazioni per il centenario della Grande Guerra sul fronte della Marmolada.
 
Promosse per il 2014 dal "Comitato Grande Guerra Val Biois" del quale fanno parte, tra gli altri, i Gruppi Alpini di:

* Falcade
* Caviola 
* Canale d'Agordo
* Vallada
* S. Tomaso 
* Cencenighe.
Stampa Celebrazioni per il Centenario della Grande GuerraInvia a un amico Celebrazioni per il Centenario della Grande Guerra
Inaugurata la nuove sede di Protezione Civile
Sabato 7 luglio 2014
Dopo tante giornate grigie ecco una splendida giornata di sole e tante penne nere con gagliardetti al seguito, vessilli, autorità civili e militari, rappresentanze, amici degli alpini e cittadinanza varia, tutti curiosi di capire dove può portare quella parte di Italia ancorata al principio sano del "...prima i doveri e poi i diritti". 

Tanti con il piacere di partecipare ad un evento sempre più raro: la trasformazione di un ammasso di sterpaglie e calcinacci in un centro polifunzionale di Protezione Civile utile a tutta la collettività e con costi pubblici irrisori in rapporto all'opera realizzata.

Un esempio di abnegazione e tenacia anche contro quella parte di burocrazia miope e anacronistica che solo la tempra degli alpini ha saputo riportare (forse!) alla contemporaneità.... Ma la lotta per "disincrostare" le menti di questi poltronofili non è ancora finita: confidiamo quindi che le promesse dei vari politici presenti si traducano in impegno reale.

Agli alpini di Belluno il piacere di avere realizzato una struttura splendida, moderna, funzionale, al servizio della cittadinanza e, come ha ricordato il presidente Favero, "se i giovani vogliono impegnarsi, e ci sono giovani che lo vogliono, possono  trovare negli alpini un punto di riferimento...". Noi ci siamo!

Un grazie particolare a Giovanni Battistel, "Nani Freccia" per gli amici e a tutti coloro che hanno collaborato per la realizzazione di questa opera.

Foto dal Corriere delle Alpi

Corriere delle Alpi: Favero accusa "Inaccettabile l'affitto"
Corriere delle Alpi: E' costata oltre 200 mila euro: sono serviti 15 mesi di lavori

Il Gazzettino: "Quell'affitto non s'ha da pagare"

Il Video realizzato da Giorgio Cassiadoro
Stampa Inaugurata la nuove sede di Protezione CivileInvia a un amico Inaugurata la nuove sede di Protezione Civile
In Marcia - Anno XII N° 2 Giugno 2014
Come raccontiamo loro la Grande Guerra?IN QUESTO NUMERO
«Come Raccontiamo loro la Grande Guerra?»
... la memoria si faccia lezione di vita
Seguendo le tracce della Linea Cadorna
Presto a casa i caduti sul fronte greco albanese
La disciplina delle richieste alla Forza Armata
È stato un bagno, ma non solo di folla…!
Da Tambre a Pordenone a piedi per l’Adunata
Il “Fondo Gen. Nasci” al Museo del 7° Alpini
Gli amici bellunesi di Mario Rigoni Stern
Tutto l’organigramma sezionale
Il Nucleo Alpago tra scuola e lavoro sul campo

LA VITA DEI GRUPPI
Castellavazzo, Canale-Caviola “Cime d’Auta”, Mel,
Cavarzano-Oltrardo, Sospirolo, Salce, Tiser

SPORT

 La “piccola” Belluno fa incetta di medaglie!
La Sezione al 6° posto sulle nevi della Valmalenco
Siamo stati di bronzo a San Martino di Castrozza

Invia a un amico In Marcia - Anno XII N° 2 Giugno 2014
Festa al Rifugio Visentin
Domenica 22 giugno 2014
Ce la ricorderemo come una bella giornata passata sul Col Visentin. Non tanto dal punto di vista meteorologico quanto piuttosto per la partecipazione e la soddisfazione dei partecipanti. Per la maggior parte dei presenti il punto di ritrovo è stato al mattino nelle vicinanze del Ristorante La Casera: i più si sono poi diretti a piedi salendo al rifugio Brigata Alpina Cadore e poi, passando per il rifugio Bristot, sono arrivati al rifugio Visentin pronti per la messa.

Chi non ha voluto o potuto salire a piedi ha usufruito del servizio navetta organizzato dalla Protezione Civile che, con 4 automezzi fuoristrada, ha fatto spola dalla Casera al rifugio Bristot e da qui al rifugio Visentin.

Sulla cima del Visentin con nuvole basse e qualche sprazzo di sole oltre 200 persone hanno presenziato alla messa celebrata da don Sandro Capraro ed è stata evidente la soddisfazione del presidente Angelo Dal Borgo che ha ringraziato i partecipanti mentre, con lo sguardo, scorreva i 32 gagliardetti presenti, i due vessilli sezionali (un grazie particolare al vessillo di Conegliano) ed i due vessilli dell’Artiglieria attorniati da tanta gente: dal Borgo ha quindi ricordato il sacrificio dei militari del 5° Reggimento Artiglieria alpina ed il saccello a loro dedicato.

Finita la messa tutti in coda per il pranzo che ritorna come tradizione dopo parecchi anni di assenza e con grande soddisfazione di tutti. Bello vedere alpini, amici, mogli e famigliari conversare in questo luogo. Con calma e con tranquillità poi di nuovo in marcia per il ritorno e la colonna di persone che sparisce nelle nuvole basse. Una bella giornata.
Stampa Festa al Rifugio VisentinInvia a un amico Festa al Rifugio Visentin
51° Pellegrinaggio all'Adamello
26 / 27 luglio 2014.
Alleghiamo la locandina con il programma e le informazioni utili.
Stampa 51° Pellegrinaggio all'AdamelloInvia a un amico 51° Pellegrinaggio all'Adamello
Inaugurazione sede Protezione Civile e Sala Riunioni
Sabato, 5 luglio 2014 ore 10.30.
Sede di via Attilio Tissi 10 in Belluno.

Secondo il programma allegato, avverrà l'inaugurazione della nuova Sede Sezionale P.C. e Sala Riunioni. 

* Intervento di saluto del Presidente sezionale
* Proiezione del filmato sulla realizzazione dei lavori
* Intervento del Coordinatore Sezionale di Protezione Civile
* Rinfresco

Tutti i Capi Gruppo o loro rappresentanti e soci sono caldamente invitati a partecipare alla cerimonia con il relativo gagliardetto.

Si invitano inoltre i Capi Gruppo ad avvisare, per la partecipazione, quanti in ogni modo hanno collaborato per la realizzazione dell'opera.
Stampa Inaugurazione sede Protezione Civile e Sala RiunioniInvia a un amico Inaugurazione sede Protezione Civile e Sala Riunioni
Scarica il depliantCol Visentin. Domenica 22 giugno 2014

Si svolgerà la festa sezionale al Col Visentin secondo il programma allegato.

L'invito è esteso a tutti i soci, agli amici degli alpini ed ai loro familiari.

E' un'occasione per passare una domenica assieme, in allegria , con spirito alpino.

Il rifugio che ha recentemente cambiato gestione è raggiungibile in auto da Vittorio Veneto oppure a piedi o con servizio navetta, attivo dalle ore 09,00, con partenza da "La Casera" in Faverghera.

Al termine della Santa Messa al Sacrario del 5° Artiglieria Alpina, sarà possibile consumare, sotto un tendone che sarà portato in loco, un rancio alpino confezionato dai nostri cuochi con il supporto del nuovo gestore.

Per motivi organizzativi si pregano i gruppi di comunicare, entro il 18 giugno, il numero approssimativo dei partecipanti che intendono fermarsi per la consumazione del rancio alpino.
 
Vedi i dettagli di Festa Sezionale al Col Visentin 2014
Alpiniadi Estive del 5-8 Giugno 2014

Il medagliere attestante la prima posizione raccolta dalla Sezione di Belluno e gli ottimi risultati conseguiti dalle nostre rappresentanze sportive alle recenti Alpiniadi estive svoltesi a Borgo S. Dalmazzo ed organizzate dalla Sezione Ana di Cuneo.

Stampa Alpiniadi Estive del 5-8 Giugno 2014Invia a un amico Alpiniadi Estive del 5-8 Giugno 2014
Lunga trasferta del presidente sezionale Angelo Dal Borgo e dei delegati della sezione (Lino De Prà, Giorgio Cassiadoro, Giorgio Schizzi, Francesco Zanin e Tiziano Costa) che si sono recati domenica 25 maggio nel capoluogo Lombardo presso il teatro Dal Verme per l’assemblea nazionale dei delegati A.N.A.

Presenti 80 sezioni su 81, 387 delegati presenti e 169 per delega e 11 assenti.
.....

Fotogallery di Luigi Rinaldo
Vedi i dettagli di Assemblea Delegati di Milano 2014
Le immagini della 87° Adunata di Pordenone
Il video della sfilata della Sezione di Belluno tratto dal sito nazionale.

Le foto ed i filmati del nostro collaboratore Luigi Rinaldo:

Arrivo Bandiera di guerra.

Pordenone in Festa.

Apertura sfilata.

La sfilata del Triveneto.

I Filmati.
Gli alpini di Tambre con alcuni rappresentanti di altri gruppi del Bellunese, un Genovese e uno di Asti hanno attraversato i monti dell’Alpago per raggiungere Pordenone per 87^ AD. Naz. Alpini, nel gruppo escursionista erano presenti anche quattro donne ,due della squadra sanitaria A.N.A . una della Prot. Civile e una della mininaia. Guidati dal Capogruppo Bona Loris, giovedì alle prime luci dell’alba gli alpini si sono ritrovati in piazza Tambre e dopo la foto di rito sulla scalinata della chiesa ....
Vedi i dettagli di Da Tambre a Pordenone a piedi per l’87° Adunata Nazionale Alpini
Aggiornati i nomi del Consiglio Sezionale
Nella pagina dedicata al Consiglio in Carica sono stati aggiornati i nominativi con le specifiche degli incarichi.

La pagina verrà completata a breve con le foto e le schede (per i mancanti).
Gruppo di Sospirolo
Sospirolo, giovedì 24 aprile 2014 ore 20.45. Centro Civico di Sospirolo.

Una serata d'aprile con le penne nere.

Alpini & Vajont

Premio "Alpini al servizio della Comunità"

Dono al Comune

Locandina della manifestazione.

 
La protezione civile “Nucleo Alpago” della sezione A.N.A. di Belluno sempre in prima linea
Alpago. Domenica 5 aprile 2014 nell’annuale esercitazione programmata, la Protezione Civile ANA Nucleo Alpago è intervenuta nel territorio del comune di Tambre con due cantieri nella frazione di Borsoi, con taglio di piante e pulizia alveo lungo il torrente Borsoia e nel capoluogo di Tambre in altri tre cantieri, con taglio piante e pulizia scarpate lungo la viabilità interna.
Trenta volontari dei gruppi alpini dell’Alpago guidati dal responsabile del “nucleo” Nardo Mognol e da Enzo Bortoluzzi responsabile organizzativo che in collaborazione con il comune di Tambre hanno scelto i luoghi di intervento operativo delle squadre dei volontari ed hanno contribuito con professionalità alla ben organizzata esercitazione; presente nei cantieri la squadra sanitaria A.N.A. Belluno con quattro volontari e due mezzi di soccorso.
Un ringraziamento particolare lo dobbiamo fare ad alcuni privati che hanno messo a disposizione due mini scavatori, tre trattori con argano, cippatore e rimorchio attrezzato con gru per il trasporto della ramaglia e al comune di Tambre con la presenza attiva di un suo amministratore oltre al mezzo comunale con personale specializzato.
Il sabato successivo sono intervenuti altri otto volontari in un cantiere a Borsoi per il rifacimento di un muro a secco, che per causa della pioggia era stato rinviato.
La logistica delle due giornate di lavoro è stata ben organizzata dagli alpini dei gruppi A.N.A. di Tambre e Borsoi che hanno messo a disposizione le loro sedi e il personale per il convitto.
Un’esercitazione ben riuscita, dove ancora una volta i gruppi alpini hanno messo la loro professionalità e disponibilità a favore della popolazione e della collettività, in queste due giornate di lavoro sono state impiegate ben 370 ore lavorative: non va dimenticato che durante la prima giornata di esercitazione/lavoro sono stati consegnati 5 Apparati Radio ricetrasmittenti con frequenze riservate alla Protezione Civile A.N.A. ad altrettanti gruppi, che con sacrificio economico le hanno acquistate, per migliorare il loro parco attrezzatura di intervento immediato.
Fotogallery Luigi Rinaldo (gigistrop)
Progetto Scuola A.N.A. 2014
Alpago. Sabato 29 marzo 2014. Nell’ambito del “progetto Scuola” avviato in tutto il territorio nazionale dall’A.N.A., sì e svolto a Garna di Pieve D’ Alpago, organizzato dalla Protezione Civile A.N.A. “Nucleo Alpago” un incontro con le Seconde classi delle scuole secondarie di I° grado dell’ Alpago che hanno visto coinvolti 5 classi con ben 78 alunni.
La giornata è iniziata con l’alzabandiera, il saluto di Umberto Soccal sindaco di Pieve e presidente dell’Unione Montana dell’Alpago e dal presidente sezionale A.N.A. Belluno Angelo Dal Borgo, presenti all’incontro vari sindaci e amministratori dell’Alpago.
Il coordinatore sezionale A.N.A. di Protezione Civile Ivo Gasperin ha introdotto con diapositive che cos’è la “Protezione Civile” e gli interventi in ambito nazionale e internazionale di soccorso alle popolazioni e la presentazione del “Nucleo Alpago di P.C.", divenuto una realtà nel territorio e ben organizzato con attrezzatura e uomini.
Nel piazzale antistante il magazzino / deposito le squadre specialistiche sezionali Alpinistica, Sanitaria, Subacquea e Boschiva hanno spiegato agli studenti le tecniche appropriate per l ’uso delle attrezzature e, dove possibile, con prove pratiche coinvolgendo i giovani molto attenti e interessati a questa lezione non comune nelle aule di scuola.
A questa giornata di incontro/scuola, alpini-studenti hanno visto la partecipazione di 23 volontari di cui 8 delle squadre specialistiche inviate dalla sezione A.N.A. di Belluno con relativi mezzi e attrezzature di primo ordine in interventi di soccorso.
Al termine con il saluto alle scolaresche e ai loro insegnanti è stata formulata una promessa di organizzare altri incontri in avvenire, poi i volontari sono stati ospitati dal locale gruppo A.N.A. per il rancio alpino. Luigi Rinaldo (Gigistrop)
In Marcia - Anno XII N° 1 Marzo 2014
Ieri e Oggi, sempre questione d'onoreIN QUESTO NUMERO
«Italia fa’ come noi: più fatti che parole»
Angelo Dal Borgo, presidente sino al 2016
Il nuovo organigramma della Sezione
«Basta caserme in degrado: restituitecele!»
Una cucina da campo al passo con i tempi
Quella strana villa stile anni ‘30
Gabriele Parolari, un siciliano dall’Ortigara all’Egeo
In memoria del colonnello Stefano Mariotti
Seguendo le tracce della Linea Cadorna

LA VITA DEI GRUPPI
Limana, Trichiana, Bribano-Longano, Chies d'Alpago, Spert-Cansiglio, Pieve d'Alpago, Tambre, Ponte nelle Alpi - Soverzene, Caviola “Cime d’Auta”, San Tomaso Agordino, Livinallongo del Col di Lana

SPORT
A Piani di Bobbio i nostri atleti contro il maltempo


Trofeo Gruppo Alpini Frassenè: Slalom Gigante
Domenica 23 marzo 2014. Gara di Slalom Gigante a Forcella Aurine.

Partenza gara alle ore 9:30. Tutte le categorie.
Trofeo ai primi assoluti.
Premi ai primi tre classificati della categoria.
Iscrizioni entro le ore 18:00 del 20 marzo 2014.
Per iscrizioni telefonare: 0437-67030, 0437-67193, 0437-67257.
A fine gara rancio alpino ed estrazione di ricchi premi. 
Locandina.
Assemblea Sezionale A.N.A. Belluno 2014
Belluno, 9 marzo 2014. Gran attesa per l'elezione del presidente e del Consiglio direttivo sezionale.
Dal Borgo è stato riconfermato presidente con 273 voti su 293. Molti i nuovi consiglieri, mi auguro da loro un forte impegno. Presente all'assemblea il presidente nazionale Favero e Miotto del C.D.N., i vessilli delle sezioni di Feltre, Valdobbiadene e Cadore, le associazioni combattentistiche, paracadutisti, artiglieri e carabinieri, rappresentanti politici e militari con il colonnello Enrico Arseni del 7° Reggimento Alpini ed il Colonnello Stefano Fregona già vice comandante.
La giornata è iniziata con la santa messa nella chiesa di San Rocco, l'assemblea al teatro "Giovanni XXII", sfilata fino alla stele di viale Fantuzzi per l'alzabandiera e gli onori ai caduti e a seguire il pranzo sezionale in un ristrorante dell'Alpago. La fanfara Alpina di Borsoi ha saputo onorare con grande spirito patriottico la parte ufficiale della giornata e rallegrare con canzoni popolari i centinaia di delegati intervenuti .

Il Corriere delle Alpi, 10 marzo 2014

Video e Foto di Luigi Rinaldo (Gigistrop)
Elezioni per il rinnovo delle cariche sociali - Triennio 2014-2016
Belluno, 9 marzo 2014. A seguito delle elezioni svoltesi nella mattinata odierna, in concomitanza con l'Assemblea Sezionale, risulta eletto alla presidenza Angelo Dal Borgo con 273 preferenze su 293 votanti.

Risultano inoltre eletti i seguenti Consiglieri, Revisori e Giunta di Scrutinio.

Consiglieri Agordino.
De Toni Renato, Nicolao Donato, Valt Floriano, Mezzacasa Angelo, Ganz Costante, Miola Ferdinando

Consiglieri Destra Piave.
Giozet Luigino, Pol Benvenuto, Pastori Giuliano, De Prà Lino, Bogo Renato, Forcellini Loris

Consiglieri Alpago Ponte nelle Alpi.
Bortoluzzi Enzo, Schizzi Giorgio, Dal Pont Ezzelino, Bino Dante

Consiglieri Sinistra Piave.
Balcon Mario, Grigoletto Renzo, Lavanda Sandro

Consiglieri Longaronese Zoldano.
Moretti Giuliano, Padrin Adriano

Revisori dei conti.
Funes Rino, Parissenti Pieremilio, Zanin Francesco.

Revisori dei Conti supplenti.
Dall'Anese Mario, Saviane Pompeo.

Giunta di Scrutinio.
Cassiadoro Giorgio, Pezzè Angelindo, Querin Sebastiano.

In attesa della convocazione del consiglio e delle assegnazioni degli incarichi vengono formulati i migliori auguri di buon lavoro a tutti.

Il Corriere delle Alpi, 10 marzo 2014
79° Campionato Nazionale ANA Sci Nordico a Barzio
Sabato 15 febbraio 2014. Piani di Bobbio, Valsassina. 79° campionato nazionale A.N.A. sci di fondo. Il 15 -16 febbraio si sono svolti nel comune di Barzio in Valsassina i campionati nazionali A.N.A. di sci nordico.
Oltre trecento atleti di ben 33 sezioni A.N.A. Sabato pomeriggio riunione tecnica con i commissari di gara e a seguire la cerimonia dell’alzabandiera. E' seguito il corteo aperto dalla banda sezionale di Lecco (organizzatrice dei campionati) che ha raggiunto il monumento al centro della cittadina montana dove si sono svolti gli onori ai caduti con la deposizione della corona, l’accensione del braciere dei giochi e i discorsi delle autorità.
Presenti per l’A.N.A. il vice Pres. Vicario Grugnola, il Pres. la Comm. Sport Miotto e i consiglieri Spreafico e Sonzogni. Presente tra le centinaia di alpini anche il Pres. emerito Beppe Parazzini.
Santa Messa alla chiesa di San Alessandro gremita di alpini con i loro vessilli e gagliardetti.

Foto di Luigi Rinaldo (Gigistrop)

Domenica 16 febbraio 2014. Piani di Bobbio, Valsassina. Gli alpini della sezione di Belluno non deludono, si classifica onorevolmente al 5° posto come squadra sui monti lombardi della Valsassina, ma rimane l’amaro in bocca per una manciata di secondi che non permettono di far salire sul podio per il titolo individuale italiano il nostro forte atleta Marco Gaiardo.

Foto di Luigi Rinaldo (Gigistrop)
Apertura presidiata al Museo del 7° Reggimento Alpini
Da domenica 19 gennaio 2014 riapre il Museo Storico del 7° Reggimento Alpini a Villa Patt di Sedico, con il consueto orario 15.00 - 18.00.

L'apertura sarà garantita dai gruppi ANA a domeniche alterne, come visibile nel calendario allegato.

Si ricorda che il museo è visitabile su richiesta anche durante la settimana, quando è aperto per le attività con le scuole e per la consultazione dell'archivio storico, previa prenotazione al numero: 0437 959 162.

Alleghiamo il calendario delle aperture (*) 2014 con la presenza dei gruppi alpini.

(*) Segnaliamo che domenica 30 novembre, diversamente da come indicato nel calendario, il museo resterà chiuso.
Seguirà comunicazione per l'apertura straordinaria in occasione dei mercatini di Natale a Villa Patt, 19-21 dicembre.
71° anniversario della battaglia di Nikolajewka
Domenica 25 gennaio 2014. Si è tenuta a Brescia la celebrazione del 71° anniversario della battaglia di Nikolajewka. L’incontro rinnova l’impegno dei reduci di quella terra di mantenere vivo il ricordo di quanti lasciarono la loro giovinezza sul fronte russo.
La celebrazione iniziata nel piazzale della Scuola Nikolajewka, che ospita oltre 120 persone affette da disabilità fisiche e che le penne nere hanno voluto ed edificato trent’anni fa scegliendo di realizzare un “monumento vivente”, per onorare i morti aiutando i vivi.
La celebrazione è poi proseguita in Piazza della Loggia: con gli onori ai Caduti e in sfilata ha raggiunto il Duomo per la santa messa; di nuovo in corteo per l' Auditorium San Barnaba dove è stato presentato il libro “Operazione Sorriso”.
Nell’ambito della manifestazione, si sono tenuti incontri con gli studenti alla scuola media “Tridentina” e alla scuola media “Pascoli” con l' intervento dei reduci..

Foto di Luigi Rinaldo (Gigistrop)
Gara di Briscola a Salce
Sabato 18 gennaio 2014. Gruppo di Salce.
Gara di Briscola a Salce aperta a tutti e valida anche quale “Campionato Provinciale ANA”, Sabato 18 gennaio 2014 dalle ore 15.00, presso la sede del Gruppo Alpini, Campo Sportivo di Salce.
Festa invernale Gruppo A.N.A. Ponte Nelle Alpi/Soverzene
Lunedì 6 gennaio 2014. Grande festa e ben organizzata dal gruppo A.N.A. Ponte Nelle Alpi / Soverzene.
La manifestazione si è svolta alla frazione di Arsiè sulle pendici dell' Alpago; ottima accoglienza è stata riservata alle centinaia di alpini intervenuti, con un ricco "buffet" a base di trippa , affettati e dolci offerto agli ospiti.
Un lungo corteo per le vie cittadine ha raggiunto la chiesa parrocchiale per la santa messa e al termine presso il monumento ai caduti l'alzabandiera e gli onori ai caduti .
Terminate le cerimonie commemorative, grande rancio alpino presso il "Pala Mares" di Polpet e fino a tarda serata si è continuato con orchestra e balli.

Foto di Luigi Rinaldo (Gigistrop)
Festa invernale Gruppo Spert Cansiglio
Domenica 5 gennaio 2014. Spert d'Alpago. Sotto una torrenziale pioggia si è svolta a Spert la tradizionale festa invernale del Gr. A.N.A. Spert/Cansiglio.
Il tempo non è stato clemente, ma centinaia di alpini locali non si sono persi d'animo e si sono ritrovati presso la sede alle prime luci dell'alba, oltre a loro sono convenuti nel borgo montano dell'Alpago molte delegazioni dei comuni limitrofi e del Trevigiano .
I responsabili del gruppo hanno ricevuto gli ospiti offrendo loro un ricco "buffet" in attesa di formare il corteo per raggiungere la chiesa parrocchiale dove Don Ezio ha celebrato la Santa Messa; al termine davanti al monumento ai caduti si è svolta la cerimonia di commemorazione, con l'alzabandiera, la deposizione della corona, gli onori ai caduti e l' allocazione delle autorità presenti.
Numerosa la rappresentanza del C.D.S. di Belluno presente con il Presidente A. Dal Borgo, dai consiglieri Bortoluzzi, Costa, Dal Pont e Schizzi, la loro presenza onora il lavoro in ambito sezionale e nazionale del capogruppo F. Calvi e dei suoi alpini.
Durante il pranzo alpino presso un ristorante cittadino è stato premiato con il cappello d'oro ( riproduzione mignon del cappello Alpino) come è consuetudine per il gruppo l' alpino che raggiunge l'ottantesimo anno di età.
Quest'anno l'importante traguardo raggiunto è stato del socio Della Libera Angelo classe 1933 alpino nel 7° reggimento a Belluno che in ottima salute e molto emozionato ha ritirato l'ambito premio consegnatoli dal Presidente sezionale e dal Capogruppo: i più vivi e sentiti complimenti personali all'amico Angelo.
Da ricordare la presenza alla manifestazione della Banda Comunale di Farra d'Alpago che ha saputo accompagnare con molto professionalità (sotto una pioggia battente) il corteo per le vie del paese, alla santa messa e al trattenimento durante il pranzo.
Nell'ambito della giornata si sono svolte anche l'elezioni del rinnovo del consiglio di gruppo ,dove è stato rieletto il capogruppo Fortunato Calvi,che auguriamo i nostri complimenti e un buon lavoro.

Foto di Luigi Rinaldo (Gigistrop)
7° Memorial "Celio Fullin"
Sabato 4 gennaio 2014. Tambre. Presso la chiesa Parrocchiale di Tambre si è volto il 7° Memorial "Celio Fullin" di canto Corale organizzato dal coro e parrocchia di Tambre e dal Gruppo A.N.A.Tambre in ricordo di Celio l' indimenticabile socio alpino.

Foto di Luigi Rinaldo (Gigistrop)
Gli alpini di Limana in trasferta Milano
Domenica 15 dicembre 2013. Milano. Sono 8 anni che nel mese di dicembre il Gruppo A.N.A. di Limana affronta la lunga trasferta nel capoluogo lombardo per partecipare alla messa in suffragio ai caduti in terra russa durante il secondo conflitto mondiale; cerimonia voluta dall' indimenticabile Peppino Prisco tenente del battaglione Aquila che ritornato in patria volle ricordare i commilitoni rimasti nella steppa.
Il folto gruppo di alpini di Limana erano guidati dal giovane capogruppo D. Cortina e dall' assessore comunale R. Dal Farra con il gonfalone della città.
Si sono uniti nella trasferta il consigliere sezionale A.N.A. Belluno Loris Forcellini del gruppo di Sedico con il vessillo sezionale, una rappresentanza degli alpini del gruppo di Castion oltre al sottoscritto del gr. di Tambre.
Organizzata dalla sezione A.N.A.di Milano la tradizionale Santa Messa di suffragio ha riunito gli alpini giunti da tutto il territorio nazionale in piazza della Scala e in corteo hanno raggiunto piazza del Duomo.
Una compagnia in armi della brigata alpina Taurinense, la fanfara della brigata, 57 vessilli sezionali, circa 300 gagliardetti dei gruppi, rappresentanze associazioni d'arma, i gonfaloni della regione Lombardia e dei comuni oltre a migliaia di alpini si sono schierati sul sagrato per gli onori all' ingresso nella piazza del Labaro Nazionale dell' ANA scortato dal Presidente S. Favero e dal C.D.N.
Il Generale di C.A. Primicerj comandante le truppe alpine e il presidente nazionale ANA Favero hanno passato in rassegna gli schieramenti e a seguire l' alzabandiera con le note dell' inno nazionale, la santa messa in duomo e di nuovo schierati sul sagrato dove il presidente sezionale di Milano Luigi Boffi ha tenuto il discorso commemorativo. 
Un lungo corteo, fra due ali di cittadini ai lati della strada, aperto dalla fanfara della Brigata Taurinensee, seguito dal labaro nazionale con il C.D.N, gonfaloni, vessilli , gagliardetti e miglia di alpini, ha raggiunto il sacrario in Largo Gemelli dove è stata deposta una corona in memoria ai caduti.
Al centro del lungo corteo un enorme striscione <GLI ALPINI CON I MARO'> per ricordare il dramma dei nostri due fucilieri della marina detenuti in India, molto applaudito dai cittadini Lombardi al suo passaggio.
Terminata la cerimonia siamo stati ospiti come è consueto da alcuni anni per il rancio alpino presso gli alpini del gruppo ANA di Corsico nell'interland sud milanese.
Oltre a noi Bellunesi erano presenti anche gruppi alpini della Valsassina, dell' Emilia e del Trentino.
Con brindisi, canti e lo scambio di doni abbiamo terminato questa bella giornata, ormai le prime ombre della sera stanno scendendo e una leggera nebbia avvolge la campagna Milanese: il lungo viaggio di ritorno ci attende, salutiamo gli amici alpini dandoci l'arrivederci per il prossimo anno.

Foto(1)  e Foto(2) di Luigi Rinaldo (Gigistrop)
In Marcia - Anno XI N° 4 Dicembre 2013
In Marcia - ... era d'estateIN QUESTO NUMERO
«La speranza è un rischio da correre»
Si scrive Brigata “Cadore”, si legge: Presente!
Sul “Col di sangue” onori a tutti i Caduti
CONVOCAZIONE DELL’ASSEMBLEA DI SEZIONE
MUSEO DEL 7º: Il racconto della Grande Guerra tra Asiago e Cadore
Cinque candeline per la “Casa Pollicino”
“Noi dopo di voi” con impegno ed entusiasmo
COMMOVENTE TRASFERTA IN TERRA RUSSA
Quei nomi bellunesi sulle tombe di Milovice

LA VITA DEI GRUPPI
Agordo, Cavarzano-Oltrardo, Castellavazzo, Sois, Trichiana, Salce, Colle Santa Lucia, Sospirolo, Livinallongo del Col di Lana, San Tomaso Agordino

SPORT
Nella corsa in montagna individuale i sessantenni bellunesi spopolano
Una “24 ore di S. Martino” color argento
Convegno su Afghanistan
14 dicembre 2013. Milano. a Palazzo Cusani "Sala Radetzky" si è tenuto un convegno su "Afghanistan: dieci anni di successi ... Sconosciuti": sono intervenuti il consigliere nazionale ANA Cesare Lavizzari e Matteo Martin de Lalpino, il T. Col. Mario Renna Portavoce Brigata Alpina Taurinense, il Gen. Alberto Bellacicco, il fotografo e giornalista freelance Alberto Alpozzi e come moderatrice la d.ssa Lorenza Sala ( Mursia Editore).
Gli intervenuti alla conferenza hanno raccontato la loro esperienza vissuta in quella martoriata terra Afgana, è emerso che le cose positive fatte dal nostri contingenti, come i pozzi d'acqua, le scuole, i centri medici aperti e gli aiuti umanitari verso la popolazione locale, nulla è stato scritto sulla stampa nazionale.
Al termine della serata presso il cortile d'onore di Palazzo Cusani si è esibita la fanfara della Brigata Alpina Taurinense.

Foto di Luigi Rinaldo (Gigistrop)
Colletta Alimentare 2013

Sabato 30 novembre 2013.
Colletta Alimentare.

Hanno superato le 9mila tonnellate (9037) i generi alimentari raccolti alla 17ª Giornata Nazionale della Colletta Alimentare, svoltasi sabato 30 novembre in 11mila supermercati di tutt’Italia (2mila in più dell’anno precedente). Un successo - seppur di poco inferiore allo scorso anno quando erano state raccolte 9.622 tonnellate - reso possibile dalla generosità di 5milioni di donatori che hanno fatto la spesa per i più poveri.

Alla raccolta dei generi alimentari non deperibili hanno collaborato 135mila volontari, molti dei quali sono alpini delle Sezioni e dei Gruppi della nostra Associazione che hanno partecipato con entusiasmo, generando simpatia e ulteriore fiducia nell’iniziativa.

I prodotti raccolti saranno distribuiti nel corso dell’anno a oltre 8.800 strutture caritative convenzionate con la Rete Banco Alimentare che assistono ogni giorno 1.800.000 persone e a migliaia di famiglie che vivono sotto la soglia di povertà.

Secondo gli ultimi dati Istat, infatti, i poveri nel 2012 sono aumentati a ben 9milioni e 536mila, ovvero il 15,8% della popolazione italiana (nel 2011 erano il 13,6%). In particolare la recessione ha fatto precipitare ancor più nell’indigenza molte persone: i poveri assoluti si attestano a circa 5milioni di persone, l’8% della popolazione nazionale, con un incremento del 3,3% in un solo anno. (Fonte ana.it)

La sezione di Belluno ha contribuito con la raccolta di 79 tonnellate e rispecchia l'andamento nazionale in quanto lo scorso anno aveva raggiunto il record di 87 tonnellate.
Stampa Colletta Alimentare 2013Invia a un amico Colletta Alimentare 2013
Sedico. Sabato 7 Dicembre 2013 - ore 20.30.  Sala Conferenze di Villa Patt.

Museo del 7° Reggimento Alpini – ultimo appuntamento della rassegna Luoghi e memorie della Grande Guerra

Emilio Lussu e l’anno in Altopiano che non ha raccontato.

Una serata a cura dell'Archivio Storico dal Molin, con letture di Elena Sartori e Eros Zecchini

Per informazioni: Museo Storico del 7° Reggimento Alpini
+39 (0)437 959 162 - c.busatta@provincia.belluno.it
Vedi i dettagli di Ultima rassegna 2013 al Museo del 7° Reggimento Alpini
Milovice 2013
1-2-3 Novembre 2013. Milovice. Anche quest'anno alla visita al cimitero di Milovice, si sono uniti a noi dei famigliari di alcuni nostri connazionali sepolti in questo luogo. Oltre ai nipoti di Rocco Melideo di Rieti già presenti gli anni scorsi si sono aggiunti i nipoti di Saurra Francesco di Cuglieri Oristano e non presenti ma ho avuto l'onore di farne le veci e portare un fiore sulla tomba al mio concittadino di Tambre Romano Bortoluzzi classe 1987 del 56° reggimento di fanteria 8° compagnia, che su informazioni raccolte presso il comune di Tambre risultava disperso in Ungheria il 26/01/1918.
Romano Bortoluzzi sposato con Emilia Paulon nel 1908 partì per la guerra lasciando quattro figli di giovane età , Luigi 1908, Ines 1909, Marta 1911, e Giordanno 1912, e non ritorno più.
Miglia sono le lettere mandate dal fronte alla moglie, ma terminata la guerra non si seppe più nulla, l'unica fonte lo dava disperso in Ungheria.
Nel controllare l'elenco dei 5376 nomi dei caduti di Milovice ho trovato il suo nome, ma era errato il nome del paese "Cambra" Belluno invece di Tambre; fatto prigioniero il 25/10/1917 a Bainsizza e morto a Milovice 26/01/1918: grazie alla disponibilità del personale comunale abbiamo trovato le date di morte e di nascita che coincidevano alle informazioni note e siamo riusciti a risalire ai nipoti e metterci in contatto con loro.
I bellunesi sepolti a Milovice sono centinaia, lancio un appello ai lettori di "IN MARCIA" la nostra rivista mensile di consultare l'elenco che si trova sul sito www.ana.belluno.it e ritrovare i parenti di questi nostri connazionali per poter ricordare e portare un fiore e una preghiera sulla loro tomba.

Foto(1) Foto(2) di Luigi Rinaldo (Gigistrop)
A Milovice (Rep.Ceca) per non dimenticare i nostri caduti del primo conflitto mondiale
1-2-3 Novembre 2013. Milovice. Una cinquantina di alpini guidati da Angelo Dal Borgo presidente sezionale A.N.A. Belluno e Lino Chies presidente onorario della sezione di Conegliano non hanno voluto mancare alla visita al cimitero militare internazionale di Milovice in Repubblica Ceca, dove giacciono 5276 nostri soldati deceduti dopo atroci sofferenze in quel campo di prigionia durante il primo conflitto mondiale.
Un impegno morale che i due presidenti da quindici anni onorano organizzando la lunga trasferta in Repubblica Ceca per portare un fiore e una preghiera su quelle croci bianche che ricordano le giovani vite dei nostri soldati caduti per la patria.
La numerosa delegazione, arrivata a Praga nella serata di venerdì primo novembre, è stata ricevuta all'ambasciata Italiana da S.E. l' ambasciatore Pasquale D'avino e dal suoi vice Bartolomeo Pietro Lamonarca.
Dopo i saluti di rito è stato offerto agli ospiti alpini un ricco "catering", una serata deliziosa terminata con canti alpini e popolari e non poteva mancare in chiusura l'Inno Nazionale; durante la serata è stato donato al nostro ambasciatore il libro "Operazione Sorriso" che racconta la storia della costruzione da parte degli alpini dell'asilo a Rossosch in terra Russa dove nel mese di settembre è stato festeggiato il 20° anno della costruzione.
Il giorno seguente si è raggiunto la cittadina di Milovice ad una trentina di chilometri a nord di Praga dove presso il cimitero militare internazionale (da alcuni anni divenuto territorio Italiano) si è svolta la manifestazione di commemorazione alla presenza delle nostre autorità consolari, le autorità della Repubblica Ceca , un picchetto armato e la fanfara militare, alcuni reduci Boemi, il sindaco con gli amministratori del comune di Milovice e le autorità religiose Cattoliche e Ortodosse, vessilli sezionali A.N.A. di Belluno e Conegliano, i gagliardetti dei gruppi di Tambre, Farra d'Alpago e Puos d'Alpago, Salce, Cavarzano, Gaiarine, Ogliano, San Fior e Fontanafredda oltre ai sindaci o vicesindaci di Conegliano, Farra d'Alpago, Puos d'Alpago e Canale D'Agordo con i loro gonfaloni.
Una manifestazione semplice, ma molto intensa con la posa delle corone dei fiori, gli inni nazionali Ceco e Italiano, la preghiera del soldato letta dal colonnello Pensalvini addetto militare Italiano a Praga.
Terminata la cerimonia visita al museo nella palazzina antistante il cimitero, seguito da un rinfresco offerto dal comune di Milovice; ci si è poi trasferiti presso la chiesa parrocchiale dove è stata celebrata la santa messa; al termine della funzione religiosa i saluti di commiato alle autorità comunali e alle autorità Consolari Italiane.
Durante il rientro a Praga una sosta corporale a Ljsà nad Labem ed a sorpresa abbiamo trovato un monumento con questa dicitura "ai militari Italiani, Russi e Francesi morti e dispersi durante il primo conflitto mondiale la cittadinanza ricorda".
Aperti i vessilli e i gagliardetti ci siamo raccolti in preghiera dinnanzi al monumento, suonato il silenzio e cantato l'Inno Nazionale, abbiamo cosi voluto onorare questi militari ricordati dalla cittadinanza Boema con questo monumento.
Una giornata intensa e piena di forti emozioni; si è conclusa con il rientro a Praga nel tardo pomeriggio con la visita alla città sotto una fastidiosa pioggia, la cena in ristorante quattro chiacchiere e il meritato riposo in albergo.
Il mattino seguente di buon ora la partenza per l'Italia, il lungo viaggio di ben 12 ore, ma trascorso allegramente, cantando e guardando alcuni filmati alpini e consapevoli di aver onorato i nostri militari sepolti cosi lontano dalla loro patria e che ancora qualcuno si ricorda di loro.

Filmati di Luigi Rinaldo (Gigistrop)
Animazione e Ingresso Gratuito al Museo del 7° Reggimento Alpini
Domenica 3 novembre 2013, alla vigilia della data in cui si ricorda la fine della Grande Guerra, il Museo Storico del 7° Reggimento Alpini, che ha sede a villa De Manzoni ai Patt di Sedico, sarà eccezionalmente aperto al pubblico con ingresso gratuito dalle ore 15.00 alle ore 18.00.

In questa speciale occasione, il museo sarà animato da alcuni rievocatori storici dell'Associazione Nazionale Alpini, Sezione di Feltre che accoglieranno e guideranno i visitatori nelle sale e potranno soddisfare ogni curiosità in merito ad armi, equipaggiamenti, storie ed eventi del primo conflitto mondiale.

Una proposta rivolta al pubblico delle famiglie e a quanti vogliono approfondire una pagina di storia che ha segnato in modo profondo e indelebile l'inizio del '900 e che ha determinato radicali mutamenti politici e sociali.

Un momento di ricordo e di riflessione, in vista del centenario della Grande Guerra, le cui celebrazioni avranno inizio a livello internazionale il 28 luglio del 2014.

Per informazioni Cristina Busatta
tel: 0437 959162/83075; e-mail:c.busatta@provincia.belluno.it.

Museo Storico del 7° Reggimento Alpini
Provincia di Belluno - Servizio Cultura Via S. Andrea, 5 32100 BELLUNO
tel: 0437 959162/83075 tel c/o ufficio cultura: 0437 959158
e-mail: c.busatta@provincia.belluno.it
Invia a un amico Animazione e Ingresso Gratuito al Museo del 7° Reggimento Alpini
Cerimonie 1,2 e 4 novembre 2013
Questo il programma per le manifestazioni celebrative del 95° anniversario della liberazione della Città di Belluno (1 novembre 2013); la commemorazione dei defunti (2 novembre 2013); la giornata dell'unità nazionale e festa delle forze armate (4 novembre 2013).
Calendario feste sezionali e nazionali 2014
La Sezione di Belluno presenta il Calendario delle Feste Sezionali e Nazionali a cui si chiede gebntilmente di prestare attenzione nella organizzazione delle feste dei Gruppi e manifestazioni varie.
Invia a un amico Calendario feste sezionali e nazionali 2014
Don Gnocchi su Telebelluno ed a Castion
Scarica la locandinaLa Sezione di Belluno presenta "Cristo con gli Alpini" su ideazione e realizzazione di Dino Bridda.
  • Una testimonianza del Beato Don Carlo Gocchi condotta da Dino Bridda con letture di Loris Santomaso e la partecipazione di Franco Colleselli, Giambattista Schena e Damiano Soppelsa (fisarmoniche e canto).

    Su TeleBelluno nella Rubrica “Insieme oltre il 2000”:
    * Martedì 29 ottobre 2013 ore 18.30 con replica ore 21.30
    * Mercoledì 30 ottobre 2103 ore 10.00 

    A Castion Teatro San Gaetano
    * Sabato 23 novembre 2013 ore 20.30 organizzazione Gruppo ANA di Castion in collaborazione con Parrocchia di S. Maria Assunta

    Locandina
Il sito del Gruppo Alpini di Frassenè
Accedi al nuovo sito del Gruppo Alpini FrassenèFrassenè Agordino, 24 ottobre 2013. E' stato pubblicato il nuovo sito del Gruppo alpini di Frassenè. Ospitiamo e pubblichiamo con piacere questa notizia augurandoci che l'esempio venga seguito da altri gruppi che desiderano condividere le proprie esperienze.
Sappiamo che questi nuovi strumenti (internet, social network,...) hanno difficoltà a fare breccia in alcuni nostri soci per questioni anagrafiche o di opportunità ma con questi nuovi strumenti si rende patrimonio di tanti quanto invece rischierebbe di restare vincolato alla territorialità. Buon lavoro quindi a tutti i collaboratori del nuovo sito.
Stampa Il sito del Gruppo Alpini di FrassenèInvia a un amico Il sito del Gruppo Alpini di Frassenè
Alleghe, 14 Agosto 2013.  34^ edizione del Giro del Lago di Alleghe in notturna
Nonostante il tempo non fosse favorevole, la 34^ edizione del Giro del Lago di Alleghe in notturna si è svolta regolarmente la sera del 14 agosto 2013 con partenza ed arrivo presso la sede degli Alpini a Masarè. 
 
Vedi i dettagli di Gruppo di Alleghe: giro del lago
In Marcia - Anno XI N° 3 Settembre 2013
In Marcia - ... e siamo sempre in marciaIN QUESTO NUMERO
Divagando tra…una polenta e l’altra!
Cercasi collaborazioni, con urgenza!
Cordiale incontro con il nuovo prefetto Barbato
Firenze chiama Belluno
Il direttore de “L’Alpino” don Bruno Fasani sui luoghi della tragedia del Vajont
Convocata per sabato 26 ottobre la riunione annuale dei capigruppo
La “Penna Alpina per la nostra Montagna” per il 2013 è di Oscar De Pellegrin
Gli “Amici del Nevegàl” omaggiano gli Alpini
Alpini di Tambre e Sois nel ricordo dei veci caduti nella guerra bianca
Penne nere protagoniste di solidarietà in Afghanistan

LA VITA DEI GRUPPI
Agordo-Taibon-Rivamonte, Sois,

lce, Castionese,
Cavarzano-Oltrardo, Trichiana. La Valle Agordina, Tiser, Trichiana, Mel, Tambre, Ponte nelle Alpi-Soverzene, Spert, Borsoi

SPORT
Dignitosi piazzamenti nella marcia di regolarità in montagna a pattuglie
Stampa In Marcia - Anno XI N° 3 Settembre 2013Invia a un amico In Marcia - Anno XI N° 3 Settembre 2013
Convocazione riunione Capigruppo e Segretari
Riunione dei Capigruppo e Segretari nella Sala Parrocchiale di Tisoi il 26 ottobre 2013 con inizio alle ore 15,00.
Intervenire con cappello alpino e gagliardetti dei Gruppi.
Stampa Convocazione riunione Capigruppo e SegretariInvia a un amico Convocazione riunione Capigruppo e Segretari
L'alpino di ottobre: un mensile carico di storia e alpini bellunesi
Cliccare per leggere Un pizzico di orgoglio per questo numero dell'Alpino di ottobre che porta al suo interno una buona fetta di storia e lavoro bellunese. Ringraziamo il direttore Don Bruno Fasani per lo spazio dato ai nostri soci ed alla nostra terra direttamente ed indirettamente.

Luigi Rinaldo (Gruppo di Tambre) è l'autore della foto di copertina e della quarta di copertina (ultima) insieme ad altre foto dell'articolo sull'asilo di Rossosch.

Dino Bridda per l'editoriale e le sue riflessioni sulla tragedia del Vajont e con lui Giuseppe Bonaldi e Mariolina Cattaneo.

Roberto Padrin, Sindaco di Longarone, figlio di un nostro consigliere.
Stampa L'alpino di ottobre: un mensile carico di storia e alpini bellunesiInvia a un amico L'alpino di ottobre: un mensile carico di storia e alpini bellunesi
Che Raduno! Bello! Bello! Bello!
Belluno, 20-21-22 settembre 2013. Gli Alpini della Cadore, e non solo, hanno voluto festeggiare e ritornare sui luoghi della loro gioventù. Belluno ed in particolare la Sezione ANA ha saputo accoglierli con calore e con la serietà di quegli eventi che non si improvvvisano ma si preparano con mesi e mesi di lavoro. Grazie anche a tre giorni di tempo favorevole, il programma si è potuto svolgere al meglio e la soddisfazione si è potuta leggere prima nelle espressioni di chi ha partecipato ed infine nelle facce stanche di chi ha organizzato questo 4° Raduno della Brigata Cadore. Bravi gli alunni della scuola primaria di Bolzano Bellunese ed il Coro Minimo Bellunese che hanno fatto rivivere momenti di storia e non sono mancati momenti di grande emozione. Bravi a coloro che hanno allestito la mostra fotografica e documentale sul disastro del Vajont dove il silenzio era a volte bagnato da occhi arrossati per una commozione sommessa e trattenuta. Bravi gli alpini in armi che hanno aperto le caserme ed accompagnato con la loro presenza e con picchetti in armi i momenti solenni e le cerimonie. Brave le Fanfare dei Congedati e di Borsoi che hanno fatto sussultare al loro passaggio cuori e mattoni così come, in contrapposizione, sono stati bravi i Cori dei Congedati e Monti del Sole che han portato, con la sfumatura del canto, a guardarsi dentro. Bravi voi tutti che avete partecipato e reso felici coloro che hanno organizzato e lavorato per questo evento. (T.C.)

Il Corriere delle Alpi (24 settembre 2013)

Fotogallery.  
Fotoscriba:  1  Corriere delle Alpi: 123,  4,  5678

Lettera di Mario Molineris

Lettera di ringraziamento del Presidente di Sezione.

 
Stampa Che Raduno! Bello! Bello! Bello!Invia a un amico Che Raduno! Bello! Bello! Bello!
46° Anniversario collocazione della Madonnina Penne Nere
Tambre, 28 luglio 2013. Gli Alpini di Tambre festeggiano in montagna la loro Madonnina delle Penne Nere;  46 sono gli anni trascorsi dalla sua collocazione lassù al Sasson de Val De Piera sui monti dell' Alpago e anche quest'anno erano numerosi gli alpini e i valligiani saliti fin quassù con il torrido caldo estivo che anche in alta montagna si fa sentire.
Come di consueto già il sabato era stato montato il campo base all'imbocco della valle presso la baracca degli Alpini, punto di bivacco e rifugio per chi sale su questi monti....
Fotogallery. e testo di Rinaldo Luigi.
Stampa 46° Anniversario collocazione della Madonnina Penne NereInvia a un amico 46° Anniversario collocazione della Madonnina Penne Nere
A Villa Patt, in locali attigui al Museo del 7°, verrà allestita una mostra temporanea intitolata “DON CARLO GNOCCHI BEATO”, prodotta dalla fondazione omonima e composta da una ventina di pannelli che raccontano la vita del beato don Gnocchi e l’Opera da lui fondata, con testi in gran parte attinti dai suoi scritti o dalle sue lettere.

Questo il Comunicato Stampa e Locandina dell'intera iniziativa promossa dalla Provincia di Belluno.
 
Vedi i dettagli di Mostra su Beato Carlo Gnocchi a Villa Patt
Mini Naja 2013
Si comunica che per il 2013 la “MINI NAJA” per gli Alpini sarà effettuata in un solo turno nel mese di settembre a San Candido.

Il bando verrà pubblicato a giorni sul sito www.difesa.it , pertanto si prega di diffondere la notizia agli eventuali interessati.
20° anniversario Asilo di Rossosch e 4° Raduno Brigata Cadore
Rossosch, 21 settembre 2013. Sono stati predisposti dei pacchetti di viaggio per partecipare alle manifestazioni organizzate a Rossosch (nella zona del Don) il giorno 21 settembre 2013 in occasione del 20° Anniversario di costruzione dell'Asilo da parte dell'Associazione Nazionale Alpini.
Tutti i dettagli delle varie iniziative, cosi come le modalità per l'iscrizione e per la richiesta dei visti di ingresso in Russia sono già disponibili sul sito www.iot.it e gli uffici delle varie sedi di Gorizia, Verona e Conegliano Veneto sono a disposizione per fornire tutte le informazioni necessarie.
L'inizio delle iscrizioni è previsto a partire dal 01 febbraio 2013 sino ad esaurimento dei posti disponibili.

Si ricorda che in tali date (20-21 e 22 settembre) è anche previsto il 4° Raduno della Brigata Alpina "Cadore", a Belluno.
Adunata di Pordenone 2014, disponibile il nuovo sito
Pordenone, maggio 2014.

Riferimento per il Sito Ufficiale dell'Adunata Nazionale Alpini 2014 a Pordenone.

www.adunataalpini-pordenone2014.it

Sotto la colonna "Partecipa" trovate il Modulo per le prenotazioni.
In Marcia - Anno XI N° 2 Giugno 2013
In Marcia - Parole e numeri dell'adunata di PiacenzaIN QUESTO NUMERO
Parole e numeri dell'Adunata di Piacenza
«La dignità italiana cresce grazie a voi»
Un “timoniere” che viene dal Nord Est
Grazie, Corrado!
Una lunga sfilata tra i monumenti farnesiani
A Piacenza gli alpini hanno ricordato il Vajont
Le considerazioni del giorno dopo
Invasione pacifica di penne nere trivenete a Schio
Salutando l’estate sul Col Visentin
Proficua giornata in Valle del Biois
Aspettando il raduno della “Cadore”

LA VITA DEI GRUPPI
Agordo-Taibon-Rivamonte, Salce, Castionese,
Cavarzano-Oltrardo, Trichiana.

Meritato encomio per un nobile gesto
Lavori in sede: il secondo stralcio non conosce sosta
Un incontro virtuale con “Un seminatore di speranza”
“Voci dalla steppa” di Carlo Balestra e Italo Riera.

SPORT
Nello slalom gigante bellunesi in evidenza
Sui Monti Sibillini le nostre staffette si fanno onore

Festa Sezionale al Col Visentin 2013
Col Visentin, 23 giugno 2013. Dalle ore 09,00 alle ore 10,00, per chi avesse problemi di percorrenza in montagna, sarà disponibile un servizio navetta con partenza dal piazzale del Ristorante "La Casera" in località Alpe del Nevegal.

Allegato manifesto con il programma della annuale cerimonia in oggetto.

E' gradita la presenza dei gagliardetti dei Gruppi.
 
Raduno Triveneto a Schio
Schio, 16 giugno 2013. In occasione del Raduno 2013 che si terrà a Schio (Vicenza) il prossimo 16 giugno, la Sezione organizza dei pullman per favorire la presenza e la partecipazione dei Soci e dei loro famigliari a tale manifestazione.
Questa la comunicazione della Sezione di Belluno.
Assemblea Delegati a Milano 2013
Il Presidente Sebastiano FaveroMilano, 19 maggio 2013. Assemblea dei Delagati ANA: presenti per la sezione di Belluno, il presidente Angelo Dal Borgo insieme al Vice Giorgio Cassiadoro, Tiziano Costa, Giorgio Schizzi, Arrigo Cadore, Cesare Poncato e Luigi Rinaldo. Commossa relazione morale del presidente Corrado Perona che ha chiuso il suo mandato dopo nove anni alla guida degli alpini in congedo. Sebastiano Favero eletto nuovo presidente al primo scrutinio. Le sue prime parole dopo l'elezione sono state "Sarò il presidente di tutti gli alpini". Questo è a mio giudizio il primo buon inizio del suo mandato, mi è piaciuto l'abbraccio con Lavizzari,(questo è un comportamento da veri alpini e di unità associativa). Esprimo un forte disagio per il comportamento assunto della sezione di Udine nei confronti del presidente Perona, disagio condiviso dalla maggior parte dei presenti e che mal rappresenta la gloriosa storia di questa sezione friulana. Luigi Rinaldo. Galleria Fotografica
Presentazione libro "Voci dalla steppa" ad Agordo
Per opportuna informazione e per chi volesse partecipare, allegato cartoncino di presentazione e lettera di invito alla manifestazione in oggetto che si svolgerà sabato 25 maggio ore 20.30 all'auditorium parrocchiale di Agordo.
Video 86° Adunata Nazionale Alpini della Sezione di Belluno
Video Sfilata Sezione di Belluno a PiacenzaFilmato tratto da Antenna Tre Nordest (a cui vanno i nostri ringraziamenti per la diretta) della sfilata alla 86°Adunata Nazionale di Piacenza. Per vedere il filmato della Sezione di Belluno cliccare qui o sulla immagine a fianco.

Guarda i video di Rinaldo Luigi (Gigistrop) e le foto:
Il campo del Gr.Tambre a Piacenza, Dall' alzabandiera all' arrivo bandiera di guerraLa festa in città e il lancio paracadutisti, La grande sfilata, Sfila la sezione di Belluno.
Organigramma di Sezione Sfilata a Piacenza

Per vedere l'ordine di sfilamento e la composizione della forza della Sezione di Belluno cliccare qui.

In Marcia - Anno XI N° 1 Marzo 2013
In Marcia - Sempre storie di alpiniIN QUESTO NUMERO
L’importante è sapere come farsi in là
Con Angelo Dal Borgo verso il futuro
Protezione Civile. Il Nucleo Belluno si rinnova
In memoria del generale Alzetta
A oltre quarant’anni dal servizio militare Artiglieri per Santa Barbara
Unità cinofile sempre in primo piano
Una settimana di soggiorno solidale sulle copiose nevi dell’Agordino
Un… bicchiere di solidarietà
San Simon ora “parla” anche brasiliano…
«Quell’umanità nel ghiaccio denudata dal dolore»

LA VITA DEI GRUPPI
Cavarzano-Oltrardo, Borsoi d'Alpago, Spert-Cansiglio, Limana, Mel, Canale d'Agordo-Caviola, Agordo-Rivamonte-Taibon, Livinallongo del Col di Lana, San Tomaso Agordino.

SPORT
Belluno di bronzo ai nazionali di sci di fondo
“Cavarzano Oltrardo” sulla neve
Sulle nevi di Alleghe
Il team bellunese 11mo nello sci alpinismo
Dopo il capolavoro nelle Alpiniadi 2012 ancora una grandissima soddisfazione per un altro podio dell’A.N.A. Belluno.
Vedi i dettagli di Campionato Nazionale A.N.A. slalom gigante Roccaraso 23/24 marzo 2013
Assemblea Sezionale del 3 marzo 2013
Il Presidente della Sezione, Angelo Dal Borgo, ringrazia per la nutrita partecipazione all'Assemblea dei Delegati e per l'ufficializzazione della carica a seguito della nuova elezione.
Si comunica che durante la S. Messa celebrata alla Caserma Salsa , sono stati raccolti €. 553,99 che, assieme a quanto già inviatoci da alcuni Gruppi, da quanto eventualmente ancora perverrà e dalla somma che verrà messa a disposizione dalla Sezione, sarà consegnato al responsabile del 7° Rgt. Alpini non appena ci verranno date le indicazioni per il versamento.

Relazione dell'Assemblea Ordinaria.
Fotogallery
Gara di Sci a Frassenè Agordino
ATTENZIONE!!! Gara spostata a Domenica 17 marzo 2013. Il Gruppo Alpini di Frassenè organizza una gara di Slalom Gigante "Trofeo delle Sezioni"  di Belluno, Feltre Cadore, Valdobbiadene per domenica 17 marzo 2013. Partenza primo concorrente ore 10:00. Trofei 1 Ass. Maschile e 1 Ass. Femminile; Coppe e medaglie ai primi tre di ogni categoria; Trofeo delle Sezioni.
Iscrizioni entro ore 20:00 del 9 Marzo presso Bar alpino (0347 67030), Lìttle Bar (0437 67193), Organizzazione (0437 67257). Locandina.
Missione in Afganistan del 7 Rgt Alpini
Il 7° Rgt. Alpini partirà, nel mese di febbraio, per una missione di alcuni mesi in Afghanistan.
Il C.te del 7° Rgt. Alpini ha inviato una lettera in Sezione, tendente ad ottenere, come già nella precedente missione, degli aiuti umanitari da distribuire alla popolazione civile (in particolare materiale di cancelleria per i bambini in età scolare).
Eventuali Vostri aiuti in materiale e/o danaro, saranno raccolti dalla Sezione che consegnerà il tutto al responsabile del Reggimento possibilmente entro la prima metà del mese di febbraio.
Reduci in Adunata Nazionale
La Sede Nazionale ha comunicato che, allo scopo di consentire ai Reduci che non fossero in grado di partecipare alla sfilata inquadrati, verrà predisposto un servizio trasporto su automezzo. Tale servizio è riservato solo ed esclusivamente ai Reduci che potranno così partecipare alla sfilata inquadrati in apposito settore dello sfilamento.

A Tal fine si pregano i gruppi di comunicare l’esigenza comunicando entro e non oltre il 15 marzo :

1. Cognome - Nome e Classe del Reduce;
2. Cognome - Nome - Indirizzo - n° Tel - n° Cell. - eventuale E-Mail dell'accompagnatore.

Tali dati saranno raccolti da questa Sezione che, con lettera firmata dal Presidente, li invierà al Comitato Organizzatore .
In Marcia - Anno X N° 4 Dicembre 2012
IN QUESTO NUMERO
Nella Nostra Nuova Casa
Non basta gridare: «Italia, Italia!» per avere la patente di italiani
Vi auguro che i vostri sogni si avverino
Grazie, Arrigo!
La nuova “Casa degli Alpini” bellunesi è aperta, accogliente ed operativa
Convocazione dell'Assemblea di Sezione
Nella ceca Milovice palpita un cuore italiano
Nel commosso ricordo di nonno Giacomo
Volontaria Samanta, presente!
9 ottobre 1963 disastro del Vajont
Il Museo del 7° continua la sua attività

LA VITA DEI GRUPPI
Bolzano Tisoi Vezzano, Pieve d'Alpago, Belluno Città

SPORT
24 ore. Penne nere al quinto posto

Cliccare qui per scaricare il file PFD (1798KB)
 

Buon lavoro, al nuovo Presidente Angelo Dal Borgo
Belluno, 2 dicembre 2012.

Inizia, per Angelo Dal Borgo, il mandato di Presidente F.F. della sezione ANA di Belluno: già Vicepresidente Vicario, artigliere da montagna e iscritto al Gruppo di Borsoi dal 1963.

Il Presidente, insieme al Consiglio di Presidenza, ha iniziato in questi giorni il giro delle cinque zone sezionali (Agordino; Belluno, Ponte nelle Alpi, Destra Piave; Longaronese, Zoldano; Alpago; Sinistra Piave): una buona occasione per un confronto diretto con i Gruppi, per discutere del futuro prossimo della nostra associazione e per un augurio di Buon Natale e Felice Anno Nuovo.

I migliori auguri di buon lavoro, presidente.
Grazie Presidente
Belluno, 1 dicembre 2012. Come preannunciato all'assemblea dei Capigruppo, Arrigo Cadore ha voluto chiudere il suo mandato di presidenza, iniziato il 3 marzo 2002, con l'inaugurazione della nuova sede di via Tissi 10 a Belluno.

In questo quarto mandato, il presidente, si era assunto il compito di portare a termine tre importanti avvenimenti: dopo il non facile impegno del Raduno Triveneto del giugno 2011 e le Alpiniadi a marzo 2012 restava l'impegno della sede e con l'inaugurazione di oggi si è concluso il ciclo di impegni assunti.

Alla presenza di centinaia di penne nere, autorità, rappresentanze civili e militari ha quindi tagliato con soddisfazione (ed un pò di commozione) il nastro tricolore e consegnato le chiavi della nuova sede sezionale. 

A te, presidente, un grazie di cuore da tutti i tuoi alpini, dagli amici degli alpini e da tutti coloro che ti hanno potuto apprezzare in questi anni di mandato.
La lunga marcia verso la nuova sede...… finalmente ci siamo arrivati!
Sabato 1 dicembre alle ore 14.30 
si inaugura
la nuova Sede Sezionale
al civico n. 10 di
via Attilio Tissi in Belluno.

E' auspicabile la presenza di tutti gli alpini e relativi gagliardetti dei gruppi.
“Quel giorno da alpino che non potrò mai dimenticare”: i vincitori
Congratulazioni al nostro socio Renato Bogo!

La giuria del concorso “Quel giorno da alpino che non potrò mai dimenticare”, promosso dal Comitato Organizzatore in occasione dell’Adunata di Bolzano, ha scelto, tra gli oltre duecento elaborati, i cinque migliori racconti sulla naja: “Gemona” di Luigino Bravin, “Mandi, mandi” di Gianfranco Dal Mas, “Strategia «umana» in Mozambico” di Marco dalla Torre, “Una storia d’alpini e di scarpe” di Alessandro Borgotallo e “9 ottobre 1963 disastro del Vajont” di Renato Bogo (n.d.r. della Sezione di Belluno).

I vincitori sono invitati a trascorrere un fine settimana per due persone a Bolzano durante il prossimo mercatino di Natale.

Leggi i racconti più belli.
In Marcia - Anno X N° 3 Settembre 2012
IN QUESTO NUMERO
Un'aquila alpina d'oro sui cieli di Londra
Lo zaino del coraggio civile? Mai a terra!
Il Museo del 7° a Villa Patt custodisce la memoria di Armando Piva
Ora sul Col di Lana veglia S. Ubaldo
Da Bolzano a Feltre: l’adunata continua
Continua la lunga marcia verso la nuova sede…
La nostra estate è sempre un pellegrinaggio della memoria
Staffetta al comando del 7° e del Battaglione Feltre
Nella bella “tesina” di Sara Tomelleri la scuola parla linguaggio alpino
Il messaggio delle Alpiniadi lanciato nell’etere dai radioamatori bellunesi
Oscar De Pellegrin, una grande lezione di vita
Luca Pancalli: «Oscar è un grande uomo dello sport dentro e fuori i campi di gara»
Quella penna nera che accese il tripode a Belluno nel 2006

LA VITA DEI GRUPPI
Bolzano Tisoi Vezzano, Limana, Trichiana, Tambre, Castellavazzo, Borsoi, Agordo-Taibon-Rivamonte, San Tomaso Agordino, Caviola.

SPORT
En plein dei runners bellunesi
Ottima trasferta in terra lombarda
Cliccare qui per scaricare il file PFD (1603KB)
 

Clicca per ingrandireIl prossimo anno sarà difficile fare meglio. Sì, perché domenica 16 settembre a Lozzo i nostri podisti hanno vinto tutto quello che era possibile vincere il Campionato italiano a staffetta di corsa in montagna dell’Associazione nazionale Alpini: il successo assoluto, il successo in tutte e tre le categorie previste e la vittoria per sezioni.
Una spedizione trionfale quella preparata da Franco Patriarca, Luigino Da Roit e Ivo Andrich, i tre responsabili del settore atletica di Ana Belluno che hanno schierato formazioni competitive in tutte e tre le categorie, regalando al presidente Arrigo Cadore, l’ennesimo trionfo...

Scarica le Classifiche

Classifica Categorie, Classifica Sezioni, Classifica Campionato Assoluto, Classifica con tempi
Vedi i dettagli di Corsa in montagna a Lozzo 2012
Museo del 7^ a Villa Patt: laboratori didattici 2012-2013
Il Museo del 7° Reggimento Alpini di Sedico, in collaborazione con l'Istituto Storico della Resistenza e dell'Età Contemporanea di Belluno, propone alcuni laboratori didattici che si fondano sull'analisi guidata di documenti storici, siano essi foto, lettere o manifesti di propaganda militare.
Al termine di ogni laboratorio l'operatore didattico conduce in visita gli alunni nelle sale del museo, dove potranno toccare con mano gli elementi descritti nei documenti e farsi un'idea della dura realtà della guerra combattuta in montagna.

A partire da quest'anno, una nuova collaborazione con l'Associazione di rievocatori storici "Sentinelle del Lagazuoi" consentirà di effettuare la visita accompagnati da un soldato in divisa storica che saprà rendere la
visita del museo ancora più emozionante.

I dettagli nel depliant allegato.
Stampa Museo del 7^ a Villa Patt: laboratori didattici 2012-2013Invia a un amico Museo del 7^ a Villa Patt: laboratori didattici 2012-2013
Il pellegrinaggio alla "Madonnina delle Penne Nere " sui monti dell' Alpago è giunto alla sua 45° edizione ed ha avuto anche quest' anno un enorme successo di alpini e valligiani che, grazie alla bella giornata, non hanno voluto mancare all' importante appuntamento. Fotogallery
Vedi i dettagli di 45° Madonnina delle penne nere
Raduno Triveneto 2012 a Feltre
Estratto da "Alpini...sempre" della Sez. di Feltre: programma e piantina percorso del raduno che si terrà a Feltre il 20 - 21 - 22 Luglio 2012.

Il ritrovo degli alpini della Sezione di Belluno per la sfilata è domenica 22 luglio alle ore 09,30 nel piazzale antistante la Birreria Pedavena, al 6° Settore. Sfileremo con maglietta bianca sezionale.


Apertura straordinaria del Museo del 7° a Villa Patt di Sedico (Per informazioni: 0437 959162 / 0437 83075):
  • venerdì 20 luglio dalle ore 9.00 alle 15.00 con orario continuato;
  • sabato 21 luglio dalle ore 9.00 alle ore 17.00 con orario continuato;
  • domenica 22 luglio dalle ore 15.00 alle ore 18.00.
Stampa Raduno Triveneto 2012 a Feltre Invia a un amico Raduno Triveneto 2012 a Feltre
Trasferta del gruppo A.N.A.Tambre in Alto Adige a Malles Val Venosta nel 40° anniversario della tragedia a Malga Villalta dove il 12 febbraio 1972 perirono sotto una slavina durante il campo invernale sette alpini della 49ª compagnia del 5° reggimento. Fotogallery
Vedi i dettagli di Gruppo di Tambre: 40° anniversario in Val Venosta
In Marcia - Anno X N° 2 Giugno 2012
IN QUESTO NUMERO
Questa è l'Italia che ci piace...
Buon lavoro, don Bruno!
… e finalmente ci siamo arrivati!
Cercasi manodopera volontaria
La Protezione civile dell’Ana di nuovo in prima linea
La Croce d’Onore per Matteo Miotto
No ad iniziative estemporanee con la penna nera
Una sottoscrizione per ridare speranza
Una casa per Luca: missione compiuta
Una Bolzano più “alpina” del previsto
Appuntamento al raduno triveneto di Feltre
Il Presidente nazionale ha detto sì…!

LA VITA DEI GRUPPI
Bolzano Tisoi Vezzano, Cavarzano-Oltrardo, Farra d’Alpago,
Agordo-Taibon-Rivamonte, Alleghe / Monte Civetta.

SPORT
Pattuglie bellunesi veloci in montagna


Cliccare qui per scaricare il file PFD (1649KB)
 
Cerimonia al Col Visentin il 7 luglio
La Cerimonia Sezionale al Sacrario del Col Visentin si svolgerà sabato 7 luglio 2012 alle ore 16.00. Alle ore 13.30 presso il piazzale de "La Casera" servizio trasporto di Protezione Civile.
Il gestore del rifugio comunica che per l'evento verrà preparato un "pranzo speciale" a 15 euro, bevande incluse.
Stampa Cerimonia al Col Visentin il 7 luglioInvia a un amico Cerimonia al Col Visentin il 7 luglio
Nessuno ci credeva, ma gli alpini sono riusciti, con la loro tenacia e orgoglio hanno costruito la casa per luca Barisonzi il caporale Maggiore ferito gravemente nel vile attentato di Bala Murghab in Afghanistan il 18 gennaio 2011. Fotogallery: Ultimi lavori La Cerimonia
Vedi i dettagli di Una casa per Luca
Vivi le forze armate (mininaja) 2012
Militare per tre settimane - 2012.

Anche quest’anno torneranno i corsi di formazione denominati "Vivi le Forze Armate. Militare per tre settimane". Le attività si svolgeranno con le stesse modalità dello scorso anno.

L’avviso per l'attivazione sarà pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale, sul portale www.difesa.it e sui siti di Forza Armata entro la fine del mese di giugno.

Preghiamo di diffondere la notizia segnalando ai giovani interessati di tenere sempre monitorato il nostro sito e quello di difesa.it poiché il principale criterio di scelta sarà quello dell’ordine cronologico di arrivo della domanda.

http://www.difesa.it/aree_tematiche/Vivi_forze_armate/2012/Pagine/default.aspx
Stampa Vivi le forze armate (mininaja) 2012Invia a un amico Vivi le forze armate (mininaja) 2012
Gruppo di Tambre
Il Gruppo di Tambre mi segnala le seguenti manifestazioni:
 
1) Domenica 8 luglio nel 40° della tragedia a Males, Val Venosta, dove durante il campo invernale perse la vita Duilio Saviane e altri sei suoi compagni d'armi ,organizza un pellegrinaggio sui luoghi della tragedia assieme ai famigliari e ai gruppi dei sette giovani alpini tragicamente travolti dalla valanga.
 
2) Domenica 29 luglio si svolgerà la tradizionale festa alpina del gruppo presso la Madonnina delle Penne Nere al "Sasson De Val De Piera" sui monti dell' Alpago.
 

Stampa Gruppo di TambreInvia a un amico Gruppo di Tambre
La bandiera di Oscar. La bandiera dell’Italia.

La giunta nazionale del Comitato Paralimpico Italiano ha deliberato che il portabandiera della squadra italiana ai Giochi Paralimpici Estivi di Londra 2012 sarà Oscar De Pellegrin.

Bellunese di Sopracroda, classe 1963, Oscar è alla sua sesta Paralimpiade.
Vedi i dettagli di Oscar De Pellegrin, Bandiera d'Italia
Gruppo Monte Civetta di Alleghe
Il Gruppo Monte CIvetta di Alleghe mi segnala le seguenti manifestazioni:
  • 01 Luglio 2012 Festa Alpina ai Piani di Pezzè di Alleghe in occasione del 31 anniversario della costruzione della chiesetta alpina eseguita dagli alpini di Alleghe. Gli impianti di risalita da Alleghe saranno aperti.
  • 14 Agosto 2012 a Masarè di Alleghe con partenza alle ore 21.00, 33 edizione del Giro del lago di Alleghe in notturna organizzata dal Gruppo Alpini Monte Civetta di Alleghe.
  •  
Stampa Gruppo Monte Civetta di AllegheInvia a un amico Gruppo Monte Civetta di Alleghe
Due Cerimonie a carattere Nazionale
Ricordiamo due scadenze prossime importanti per gli alpini che vogliono partecipare:
Convocazione Capigruppo per Nuova Sede Sezionale
Cicca qui per navigare sull'immagineIn riferimento alla ristrutturazione della nuova sede, viene convocata per il giorno 16 giugno p.v. alle ore 15.30 l'assemblea dei Capi Gruppo, presso i locali della nuova sede sita in via Attilio Tissi 10  (nella parte a nord della caserma Tasso dove attualmente si trova la sede della Sezione). In relazione all'importanza della riunione si confida nella presenza di tutti i Capi Gruppo e considerato il limitato spazio a disposizione l'invito è rivolto solo a loro ed ai Consiglieri di Sezione.
 Lettera del Presidente.
Quattro giorni a Bolzano. Venuti col timore di non essere ben accolti dalla popolazione, tutto si è invece trasformato in unica grande festa tra alpini, cittadini e popolazione tutta Sud Tirolese.
Nel centro della città storica come in periferia i locali sono stati presi d'assalto e si e cantato e fatto festa giorno e notte: nessun incidente di intolleranza si è fortunatamente verificato. 

 
Vedi i dettagli di 85° Adunata di Bolzano - 2012
Primo Campionato di Briscola Alpina

Il Gruppo Alpini di Salce organizza il 1° Campionato Provinciale A.N.A. BRISCOLA A COPPIE Trofeo “TONI” FRATTA.  Gara di briscola a livello provinciale, riservata agli iscritti all’ANA (soci e aggregati) delle Sezioni Belluno, Cadore e Feltre.
L’idea è nata, in primis, per creare un momento di aggregazione per gli Alpini bellunesi, ma soprattutto, come sempre accade per noi Alpini, usando l’occasione per aiutare chi in varie forme si impegna nel volontariato.
L’incasso della manifestazione (dedotti i premi e le spese vive) andrà interamente alla Onlus “Associazione Cucchini” di Belluno, che opera nell’assistenza ai malati terminali.

Presso la Sede del Gruppo Campo Sportivo di Salce (BL).
Eliminatorie
: 21-25 maggio 2012. Inizio serate di gioco alle ore 20:30
Finali: Sabato 26 maggio 2012. Inizio fasi finali alle ore 15:00

Iscrizioni tramite il proprio Gruppo di appartenenza entro martedì 15 maggio 2012. Quota di iscrizione: 20 €uro a coppia.

 
Recapiti telefonici: 334-6957375 (Cesare Colbertaldo), 335-253255 (Michele Sacchet) 
Locandina e regolamento,  Modulo di iscrizione

Cartolina per i nostri marò detenuti in India
Vi invitiamo ad inviare cartoline di sostegno ai nostri due marò ingiustamente detenuti in India. Occorre inviarle al Consolato Italiano che poi provvederà a recapitarle agli interessati.
Sarebbe particolarmente significativo che tutte le nostre Sezioni e Gruppi inviassero la medesima cartolina.
A tal fine alleghiamo un file che può essere stampato su un cartoncino 11 x 17 che il Presidente Nazionale ha già utilizzato per l’invio ai nostri due marò.
Analogo atteggiamento avviene con le email che saranno inviate alla casella postale appositamente istituita dallo stesso Consolato: consolato.latorre.girone@gmail.com .
Cerimonia al Sacrario del Col Visentin
Il Consiglio Direttivo Sezionale in data 25 febbraio 2012, ha stabilito che la cerimonia sezionale al Sacrario del Col Visentin, si svolgerà sabato 7 luglio 2012.
Belluno, 4 marzo 2012.
Dopo la funzione religiosa presso la chiesa di San Rocco in Piazza dei Martiri, si è svolta l'Assemblea Sezionale ANA di Belluno presso il centro Diocesano Giovanni XXIII, alla presenza di molte autorità: il prefetto dott.ssa Maria Laura Simonetti, il sindaco Prade, rappresentanze politiche provinciali, regionale e parlamentari, il ten.col. Fregona e Miotto per il Consiglio Direttivo Nazionale ANA. Fotogallery a cura di Luigi Rinaldo (gigistrop).
Vedi i dettagli di Assemblea Sezionale
Alpiniadi: apertura straordinaria del Museo del 7° a Villa Patt e sconti per il Museo in Marmolada
In occasione delle Alpiniadi 2012 che si terranno in Valle del Biois dal 8 all'11 marzo, il Museo del 7° comunica la sua apertura straordinaria. Questo il comunicato stampa con gli orari e la possibilità di visite guidate.

Anche gli amici del Museo della Grande Guerra in Marmolada, durante le Alpiniadi, offrono uno sconto speciale del 20% sul biglietto della funivia a coloro che desiderano salire per visitare il museo.
Il Museo della Marmolada infatti si trova a quasi tremila metri di quota, proprio sulla linea del fronte della Grande Guerra ed espone moltissimi cimeli, perfettamente conservati, riemersi dal ghiacciaio. All'interno dell'esposizione, che offre una spettacolare vista panoramica sulle Dolomiti, si possono vedere anche alcuni oggetti personali appartenuti al Capitano Andreoletti.
Maggiori dettagli: http://www.museodellaguerra-marmolada.com/
Gruppo di Caviola: la Lotteria
Come da richiesta fatta da Celeste Scardanzan del Gruppo di Caviola, potete trovale la lista dei numeri estratti alla Lotteria della Protezione Civile di Caviola.  I premi si ritirano presso A. P. T. di Falcade, telefono 0437599241, email falcade@infodolomiti.it.
Incontro con il Presidente Perona. Quale futuro per le penne nere?
Il Presidente Corrado Perona è giunto a Belluno domenica 29 gennaio 2012, presso la "Sala Muccin" al Centro Giovanni XXIII°, dove ha incontrato i Capigruppo e Segretari ed i Consiglieri Sezionali per una fattiva discussione sul futuro della nostra associazione.

Articolo de "Il Gazzettino" del 30 gennaio 2012.
Visita pastorale del Vescovo di Belluno
Venerdì 30 dicembre 2011, Sua Eccellenza Monsignor Giuseppe Andrich, vescovo della diocesi di Belluno-Feltre si è recato in Alpago in visita pastorale ed ha onorato delle sua presenza le sedi A.N.A . di Tambre, Spert e Borsoi.
Artefice e promotore dell'evento è stato don Ezio. La visita si è conclusa con un incontro conviviale presso la sede alpini di Borsoi dove tutti hanno potuto apprezzare la buona cucina locale.
Fotogallery di Luigi Rinaldo
Incontro il 16 dicembre a Villa Patt
Villa Patt di Sedico - Venerdì 16 dicembre 2011 ore 20.30

presentazione del libro

“Parole dal Grappa – Epigrafia militare dal Brenta al Piave 1915-1919”

Allego il comunicato stampa inviato da Cristina Busatta.

Anche Alfieri Baessato è andato avanti. Classe 1915, Cavaliere Ufficiale al merito della Repubblica italiana, Alfieri era uno degli ultimi reduci di Russia.
Il funerale di Baessato, che lascia la moglie Fides e il figlio Fabio, si svolgerà nella mattinata di sabato 10 dicembre 2011, nella chiesa parrocchiale di Cavarzano.
Gruppo di Pieve d'Alpago: 50° di fondazione Gruppo
8 dicembre 1961 - 8 dicembre 2011.

Sabato 3 Dicembre ore 16,00. Convegno sul tema “L'ALPINO E LA SOCIETÀ DEI NOSTRI TEMPI” Relatori : Vittorio Brunello Direttore di “L'ALPINO” , Dino Bridda Direttore di “IN MARCIA”

Mercoledì 7 Dicembre ore 20,00 Chiesa Parrocchiale di Pieve d'Alpago esibizione dei cori : Coro “Monte Dolada” e Coro “Cjastelier” Mereto di Tomba -UDa

Giovedì 8 Dicembre ore10,30 Santa Messa e Cerimonia Ufficiale con deposizione della Corona al monumento ai Caduti.

Lettera di invito a tutta la cittadinanza, amici ed alpini e Locandina del Convegno

Foto di Luigi Rinaldo (Gigistrop)
Luoghi e memorie della Grande Guerra
Venerdì 18 Novembre, 2 e 16 Dicembre 2011. Sala Conferenze a Villa Patt di Sedico.
Incontri organizzati a cura del Museo Storico del 7° Rgt. Alpini e Associazione Amici del Museo della Grande Guerra di Alano di Piave, in collaborazione con la Biblioteca Civica del Comune di Sedico ed il Gruppo Alpini di Sedico-Bribano-Roe. Locandina e Lettera
Gruppo di Limana a Milano, in suffragio dei caduti di Russia
Partenza domenica 11 Dicembre ore 4.00 presso il piazzale del Magazzino Comunale Via Baorche.
Arrivo a Milano e partecipazione alla Santa Messa in Duomo.
Ore 13.00 pranzo presso la sede del gruppo di Corsico; pomeriggio visita al centro di Corsico.
Ore 18.00 partenza e rientro a Limana. Si raccomanda la puntualità per la partenza della mattina.
Adesioni entro il 30 Novembre 2011 e fino ad esaurimento posti previo versamento di acconto 15€.
Prenotazione ai numeri: 0437-970765/3478802878 Balcon Mario, 3487276277 Cortina Deny

Milovice, 4-5-6-novembre 2011
Nel 150° anniversario "Unità d' Italia" le sezioni ANA di Belluno e Conegliano non hanno voluto mancare al pellegrinaggio in terra Ceca presso la cittadina di Milovice a nord/est di Praga, per ricordare i 5276 nostri connazionali internati in quel campo di prigionia e "andati avanti" per malattie e mancanza di cibo nel lontano 1916/1918.
Clicca qui: vedrai l'immagine dal satellite del cimitero di Milovice.
Vedi i dettagli di Pellegrinaggio a Milovice 2011
Riunione Capigruppo e Segretari
Riunione dei Capigruppo prevista a Tisoi, sabato 29 ottobre alle ore 15,00.
Partecipare con cappello Alpino e Gagliardetto dei Gruppi, per la cerimonia dell' alza bandiera ed Onore ai caduti.
Cerimonie 1,2,4 e 6 novembre
I Gruppi del Comune di Belluno e confinanti sono invitati alla cerimonia al Ponte degli Alpini il 4 novembre alle ore 10,00. Appuntamento in fondo al ponte, lato Cavarzano ove è posizionato anche il Cappello Alpino del Raduno Triveneto. Con cappello alpino e gagliardetti ed alla successiva cerimonia alla Caserma "Salsa-D'Angelo. Scarica la locandina con orari delle cerimonie che si svolgeranno a Belluno nei giorni 1, 2 , 4 e 6 novembre p.v.
Sabato 22 ottobre 2011, presso villa Patt di Sedico, ha avuto luogo una semplice cerimonia, nel corso della quale il Comandante del 7° Reggimento Alpini, il Colonnello Paolo Sfarra, ha donato al Museo Storico del 7° Reggimento Alpini un'urna contenente un lembo di terra dell'Afghanistan, raccolto nel corso della missione del Reggimento avvenuta tra luglio 2010 e febbraio 2011.
Vedi i dettagli di Museo del 7° a Villa Patt
Belluno, 8/9 Ottobre 2011.
Ancora un grandissimo 4. posto per i nostri podisti alla 24 Ore di San Martino, la classica staffetta in pista nella quale ogni formazione presenta 24 atleti che corrono per 1 ora. La manifestazione ha visto confrontarsi ben 40 squadre e gli atleti in giallo (il colore della maglietta dei nostri atleti) hanno saputo confermarsi ai vertici. Quarti, con 374,269 chilometri
Vedi i dettagli di 24 Ore San Martino 2011
Pederobba, 8 Ottobre 2011.
Ragazzi che colpo! I nostri podisti, impegnati lo scorso 2 ottobre sono infatti riusciti nell’impresa di battere Bergamo al 35. Campionato italiano di staffetta di corsa in montagna, disputato, a cura della sezione di Treviso, sui colli di Pederobba.
Vedi i dettagli di Campionato di corsa in montagna a Pederobba
Il Gruppo Alpini Castionese ha effettuato, nei giorni 16 – 17 – 18 Settembre 2011, una trasferta in Abruzzo in occasione del gemellaggio con il Gruppo Alpini di Rocca di Cambio (AQ).
Le circa 40 persone partite da Castion, nella mattinata di Venerdì, sono state accolte nella cittadina abruzzese dal Sindaco del paese sig. Gennarino Di Stefano e dal Capogruppo degli Alpini sig. Ivo Pietropaoli.
Vedi i dettagli di Gruppo Castionese in terra d'Abruzzo
Venerdì 23 settembre 2011 il 7° Rgt Alpini effettuerà la tradizionale "marcia della penna".
Partenza in Valle di S. Lucano località Col di Prà con destinazione Valle di Gares. Dislivello circa 900 metri.
Vedi i dettagli di Marcia della penna 2011
Rifugio 7° Alpini
Scarica la locandinaSabato 10 e Domenica 11 settembre 2011.
Al Rifugio 7° Alpini.

Occasione per celebrare i dei seguenti anniversari:
60° Inaugurazione del Rifugio
90° Sezione di Belluno
120° Cai di Belluno
150° Unità d'Italia

Concerti, Messa, Calata Tricolore e Pranzo. (Vedi Locandina)

Da 44 anni si sale fino al "Sasson De Val De Piera" per commemorare la Madonnina delle Penne Nere protettrice del Gruppo ANA Tambre.
 
Fotogallery

Vedi i dettagli di Madonnina delle Penne Nere - Tambre

Noasca (TO) 16/17 luglio 2011. Il Premio Fedeltà alla Montagna giunto alla sua 31° edizione è stato consegnato per il 2011 al giovane Alpino Marco Solive del battaglione Mondovì: nato nel 1977 a Noasca ( To) piccolo paese montano nel cuore del Parco Nazionale del Gran Paradiso. 

Fotogallery.

Vedi i dettagli di 31° Premio Fedeltà alla Montagna


8 Luglio 2011

Vedi i dettagli di Falzarego 2011
Adunata di Torino 2011
Che bel vedere !!!

Una marea di alpini bellunesi tutti uniformi e non per questo meno importanti anzi....con la loro maglia bianca bordata di tricolore!

Il senso di appartenere ad una sezione che non viene minimamente scalfito dal pensiero che il proprio gruppo non sia degnamente rappresentato anche in questo momento della festa.

Qualcuno preferisce altri colori? Il mondo alpino è bello anche per questo e c'è posto per tutti: ma qui è proprio il caso di dire che la maggioranza è traboccante.

Potete vedere le foto dell'Adunata di Torino: La sfilata della Sezione e La Grande Festa  (grazie a Luigi Rinaldo).
Sono disponibili le coccarde tricolori
In Sede sono disponibili le coccarde tricolori. Prezzo di euro 2,00 cadauna.
Le coccarde tricolori potranno essere appuntate sulla polo bianca della sezione sia all'adunata di Torino che al Raduno Triveneto di Belluno.
Riflettiamo sui valori
Interessante relazione di Dino Bridda presentata al Convegno itinerante della stampa alpina di Casale Monferrato del 2 aprile. Una riflessione sui valori della solidarietà e della linea associativa in occasione dei 150 anni dell'Unità d'Italia. Ma sopratutto: «Quali sono i VALORI che regolano la vita e l’azione dell’Associazione Nazionale Alpini?».
Gli alpini non tradiscono mai. Tanto meno sugli sci da fondo....
Colpaccio sfiorato per i nostri atleti nella 45. edizione del Campionato italiano di sci alpino... Di Ilario Tancon
Vedi i dettagli di Attività Sportiva
Adunata di Torino
In Sezione sono disponibili le medaglie dell'Adunata di Torino al costo di €. 4,00 ed i libretti guida per l' 84^ adunata. I Gruppi sono invitati a passare in sede per il ritiro.
Si ricorda che la Sede Sezionale è aperta dal lunedì al sabato dalle ore 09,00 alle ore 10,30.
Gara di Slalom Gigante a Forcella Aurine
Forcella Aurine. Domenica 20 marzo 2011. Il gruppo Alpini Frassenè, della Sezione di Belluno, organizza una gara di slalom gigante sulle nevi di Forcella Aurine.
Trofeo Gruppo Alpini Frassenè e Trofeo delle Sezioni: Belluno, Cadore, Feltre e Valdobbiadene. 
La gara è aperta a tutti. Locandina e Regolamento
 
Rinviata a Domenica 27 marzo 2011.
I numeri estratti della lotteria
Cerimonia per il rientro del 7° Reg. Alpini
Belluno, venerdì 18 marzo 2011. In Piazza dei Martiri con inizio alle ore 11.00. Nel corso della cerimonia verrà consegnata la Cittadinanza Onoraria della Città di Belluno al 7° Reggimento Alpini. E' gradita la presenza di soci e familiari ma soprattutto dei Gagliardetti dei Gruppi della Sezione. Locandina e Programma dettagliato.
Arrigo Cadore: quarto mandato alla presidenza della Sezione
Belluno, domenica 6 marzo 2011. Presso il teatro del Centro Diocesano "Giovanni XXIII" gremito di alpini e di "gialle" uniformi della protezione civile è stata annunciata la conferma del quarto mandato per Arrigo Cadore.
L'assemblea, presieduta da Giovanni Da Pra ed alla presenza di numerose autorità fra le quali il nuovo vice prefetto vicario Barbara Magi, ha votato a larga maggioranza Arrigo Cadore presidente della Sezione Ana di Belluno. Rinnovato anche il Consiglio di Sezione.
Il Gazzettino
Il Corriere delle Alpi
Onore al Ten.Massimo Ranzani
Un ordigno rudimentale (IED) è esploso al passaggio di un blindato Lince a 25 chilometri a Nord di Shindand uccidendo il tenente degli alpini Massimo Ranzani, 37 anni, e ferendo altri quattro commilitoni, tutti del 5° reggimento Alpini. Il mezzo blindato era il terzo di una colonna che rientrava da un villaggio dove era stata prestata assistenza medica alla popolazione.

Il 5° Alpini come gli altri reparti della brigata “Julia” sono quasi al termine della missione in Afghanistan. Il tenente Ranzani è la trentasettesima vittima italiana in Afghanistan, abitava a Santa Maria Maddalena, nel comune di Occhiobello in provincia di Rovigo, dove aveva la residenza con i genitori.

La Sezione Alpini di Belluno esprime tutto il suo dolore e la vicinanza ai familiari per la scomparsa di un figlio alpino in terra Afghana.
 
Lettera di Perona per il 150° dell'Unità d'Italia
Presentiamo la lettera del Presidente Nazionale, Corrado Perona, per il cerimoniale del 17 marzo in occasione del 150° anniversario dell'Unità d'Italia.
Stampa Lettera di Perona per il 150° dell'Unità d'ItaliaInvia a un amico Lettera di Perona per il 150° dell'Unità d'Italia
Lettera di Perona al Vescovo di Padova
Presentiamo la lettera del Presidente Nazionale, Corrado Perona, che è stata inviata al Vescovo di Padova in risposta alle dichiarazioni rilasciate alla stampa. La lettera citata è anche sul portale Nazionale ANA
Stampa Lettera di Perona al Vescovo di PadovaInvia a un amico Lettera di Perona al Vescovo di Padova
1° Meeting di Protezione Civile del 3° Raggruppamento
Padova 26 febbraio 2011. Palasport ALI’ – Piazza Azzurri d'Italia.(Zona Arcella)
Incontro con i volontari ANA di Protezione Civile del 3 Raggruppamento. Locandina.
Stampa 1° Meeting di Protezione Civile del 3° RaggruppamentoInvia a un amico 1° Meeting di Protezione Civile del 3° Raggruppamento
Matteo Miotto La Sezione Alpini di Belluno esprime tutto il suo dolore e la vicinanza ai familiari per la scomparsa del primo caporalmaggiore Matteo Miotto, alpino del 7° reggimento di Belluno.

La camera ardente, allestita nella sala del Consiglio Comunale di Thiene, sarà aperta dalle 17 alle 24 di lunedì e poi dalle 8.30 alle 10 di martedì.

Martedì 4 gennaio mattina, al Duomo di Thiene l'ultimo saluto, poi la tumulazione nel cimitero locale.

In  Prefettura di Belluno è disponibile un Libro delle Condoglianze da lunedì 3 gennaio dalle ore 10.30 alle ore 13.00 e dalle 14.00 alle 18.00  e martedì 4 gennaio dalle 10,00 alle 12.00 contemporaneamente allo svolgimento del funerale.

La Sezione sarà presente con il proprio Vessillo sia ai funerali di Stato a Roma che a Thiene, città di provenienza del militare deceduto: chi desidera partecipare può contattare Giorgio Cassiadoro ( Tel. 333 4064372 oppure 0437 294530).

Da il Corriere delle Alpi , Da Il Gazzettino del 3 gennaio 2011.
Da Il Gazzettino del 4 gennaio 2011.

La sua lettera.
Vedi i dettagli di Lutto per l'alpino Matteo Miotto
In Marcia - Anno VIII N° 4 Dicembre 2010
Un 4 novembre per cercare ciò che ci unisceIN QUESTO NUMERO
Facciamo leva sul nostro spirito alpino per andare avanti con coraggio 
Belluno ha abbracciato i “suoi” quattro figli caduti sotto i cieli dell’Afghanistan
La nostra Sezione, una “novantenne” arzilla!
Il 7° Alpini sarà cittadino onorario di Belluno
Altre repliche autunnali di “Pianeta Difesa”
Ciao, vecchia mula Fina!
LA VITA DEI GRUPPI
Trichiana, Sospirolo, Castionese, Tambre, Gosaldo
Nel silenzio del cimitero di Milovice
SPORT
Da uno sport all’altro
Stella di Natale
Domenica 19 Dicembre alle ore 17:30.
In occasione delle prossime Festività Natalizie, il Club Subacqueo Belluno e l'Associazione Nazionale Alpini - Squadra Subacquea di Protezione Civile, hanno il piacere di invitare la S.V. all'inaugurazione della Stella Cometa che verrà collocata sotto il Ponte della Vittoria, quale segno augurale alla città di Belluno ed a tutta la sua popolazione. L'accensione avrà luogo presso il vicino "Ponte Vecchio". Seguirà piccolo rinfresco.
Stampa Stella di NataleInvia a un amico Stella di Natale
Incontro con Don Bruno Fasani
Belluno. La Sezione ha organizzato, per sabato 4 dicembre 2010 alle ore 18,00, presso la sala cinematografica del palazzo Giovanni XXIII°, un incontro con Don Bruno Fasani, Alpino, Giornalista ed opinionista della RAI.
Si prega di diffondere la notizia per la più ampia partecipazione di soci e popolazione.
Locandina
Stampa Incontro con Don Bruno FasaniInvia a un amico Incontro con Don Bruno Fasani
Libro Verde 2010
In allegato lettera del Presidente della Sezione inerente l'argomento in oggetto e moduli per il rilevamento. Si ribadisce che i dati dovranno pervenire a questa sezione improrogabilmente entro il 6 febbraio 2011.
Lettera del Presidente , Libro Verde Linee Guida , Modulo per il rilevamento
Stampa Libro Verde 2010Invia a un amico Libro Verde 2010
Mininaja
Belluno. Giovedì 25 novembre 2010, alle ore 11,00, alla Caserma "Salsa", sono stati salutati i volontari che hanno svolto il periodo di "mininaja" al 7° Rgt. Alpini.
Stampa MininajaInvia a un amico Mininaja
Un aiuto immediato per le popolazioni del Veneto

Le sezioni ANA di Padova, Verona e Vicenza hanno aperto tre sottoscrizioni per raccogliere aiuti per la popolazione colpita dall'alluvione verificatasi in Veneto la scorsa settimana e che ha causato, secondo le stime, danni per oltre un miliardo di euro. I fondi raccolti saranno utilizzati in modo immediato per aiutare quanti hanno subito gravi danni dal maltempo.

Questi gli estremi per i versamenti:

Sezione ANA di Padova: Cassa di Risparmio del Veneto, via Livorno, 2 – 35142 Padova – Codice IBAN IT75 Q062 2512 1180 7402 5403 93T;
Sezione ANA di Vicenza: Banca Popolare di Vicenza, agenzia n° 6, via Btg. Framarin, 20 - 36100 Vicenza. Intestato a: Ass. Naz. Alpini – Sez. di Vicenza “Attività Straordinarie” - Codice IBAN IT47 V057 2811 8010 1757 0406 595;
Sezione ANA di Verona: Banca Popolare di Verona e Novara, causale “Un aiuto immediato agli alluvionati” – Codice IBAN IT29 I05188 11730 000000020967.
 

Stampa Un aiuto immediato per le popolazioni del Veneto Invia a un amico Un aiuto immediato per le popolazioni del Veneto
Milovice 5/6/7 Novembre 2010. Anche quest'anno una delegazione della Sezione di Belluno è stata presente alla cerimonia nel cimitero di Milovice. Questo l'elenco generale dei Caduti Italiani di Milovice. (i nomi dei paesi di origine sono spesso sbagliati Linana (Limana), Zamon (Lamon), Cambre (Tambre), Essichiana (Trichiana), Cancenigo (Cencenighe), Felke (Feltre), Santa Faustina (Santa Giustina), Chiese del Pago (Chies d'Alpago)...Vuoi vedere dove si trova il cimitero di Milovice? Clicca qui e vedrai l'immagine interattiva dal satellite. Fotogallery delle tre giornate (gigistrop)
Vedi i dettagli di Milovice 2010
Una medaglia all'ANA per l'aiuto in Abruzzo
La Presidenza del Consiglio dei Ministri ha deliberato la concessione della benemerenza di 1° classe alle componenti e alle strutture operative del sistema nazionale della Protezione Civile che hanno operato in occasione dell’emergenza in Abruzzo dopo il terremoto del 6 aprile 2009.
Considerata l’impossibilità di organizzare una cerimonia con la contestuale presenza di tutti i soggetti destinatari dell’onorificenza, il Capo del Dipartimento, d’intesa con la Presidenza, hanno ritenuto di individuare nell’ANA - l’organizzazione che ha fatto registrare il maggior numero di volontari e giornate lavorative – come l’ente nazionale più rappresentativo.

La cerimonia si svolgerà il 9 novembre, alle ore 17, presso l’auditorium della Scuola Ispettori e sovrintendenti della Guardia di Finanza di Coppito, sede della “Direzione di comando e controllo” durante l’emergenza. Al momento è confermata la presenza del presidente del Consiglio Silvio Berlusconi. Per l’Associazione sarà presente il presidente Corrado Perona e i vertici della Protezione civile dell'ANA. La medaglia sarà appuntata sul Labaro.
Concerto "In Memoria"
Scarica il PDFBelluno. Martedì 9 novembre – ore 21.00 

Chiesa di Santo Stefano

“In Memoria”

Concerto di musica sacra in ricordo dei quattro militari
del 7° Reggimento Alpini recentemente caduti in Afghanistan

ORCHESTRA DA CAMERA “LEONARDO VIEL” (BL)

CORALE POLIFONICA DI CALCERANICA AL LAGO (TN)

Locandina con programma
In Marcia - Anno VIII N° 3 Settembre 2010
IN QUESTO NUMERO
 Allieva alpina Marina: presente!
Dal Brenta al Piave, penne nere a passo di marcia
I LAVORI DEL CONSIGLIO DIRETTIVO
San Demetrio ne’ Vestini ha detto grazie agli alpini
Sommozzatori alpini bellunesi all’opera nelle lagune adriatiche
Dalla Valle Reatina alle Dolomiti la vita alpina di Mimmo Barbonetti
Inverno afghano per il 7° Alpini
NEL RICORDO DI QUATTRO ALPINI DEL 7°
La croce di bronzo al ten. col. Fregona
Il campo scuola della protezione civile a Trichiana
Penne nere per tre settimane, poi si vedrà…

LA VITA DEI GRUPPI
Trichiana, Farra d'Alpago, Spert-Cansiglio, Mel, Castellavazzo, Tambre, Longarone, Alleghe / Monte Civetta, La Valle Agordina, Tiser, San Tomaso Agordino, Livinallongo del Col di Lana
Quelli della 65a, cinquant’anni dopo
SPORT
I primi Giochi invernali degli alpinisi disputeranno sulle Dolomiti Agordine

“Gli alpini a tavola” e… buon appetito!

Cliccare qui per scaricare il file PFD (470KB)

Messa in suffragio degli alpini morti
Sua Eccellenza il Vescovo di Belluno-Feltre celebrerà domani 12 ottobre, nel Duomo di Belluno, alle ore 18,30, una Santa Messa in suffragio degli Alpini caduti del 7° Rgt.
Si auspica la presenza di rappresentanze di Gruppo con gagliardetto.
Passo Duran: marcia della penna
In data 9 settembre 2010 il 7° Reggimento Alpini organizza la "marcia della penna" che si snoderà lungo il sentiero che collega Capanna Trieste (Listolade) al rifugio Carestiato per terminare al Passo Duran dove, di fronte alla chiesetta, avverrà la consegna del cappello alpino ai giovani neo incorporati nel Reggimento.
Visti i rapporti di collaborazione da anni esistenti, il 7° Reggimento Alpini ha invitato alla manifestazione la Sezione di Belluno ed i Gruppi che ne fanno parte.
La partenza da Capanna Trieste è prevista per le ore 08,30 ed al termine della cerimonia di consegna del cappello alpino ci sarà il rancio alpino organizzato dal Gruppo di Agordo.
Si invitano i Gruppi a partecipare sia alla marcia che alla cerimonia, con alcuni rappresentanti muniti di Gagliardetto del Gruppo e cappello alpino.
Raduno Triveneto a Bassano, prenotazione pullman
Come già fatto in occasione dell’incontro Triveneto 2009 che si è tenuto a Rovigo, anche quest’anno, in occasione del Raduno 2010 che si terrà a Bassano del Grappa il prossimo 19 settembre, la Sezione organizza dei pullman per favorire la presenza e la partecipazione dei Soci e dei loro famigliari a tale manifestazione. Vedi lettera
Non solo montagna nell’orizzonte delle penne nere bellunesi. Da agosto, infatti, il gruppo sommozzatori della Protezione civile dell’Associazione nazionale Alpini di Belluno ha iniziato un rapporto di collaborazione con l’Università di Trieste per una serie di operazioni di supporto logistico e di interventi di manutenzione subacquea nelle acque di Grado, Lignano e Porto Buso.
 
Vedi i dettagli di Non solo montagna
Il Gruppo Alpini "Monte Civetta" di Alleghe organizza per sabato 14 agosto 2010 la 31^ edizione del Giro del lago di Alleghe in notturna.
Vedi i dettagli di Gruppo di Alleghe: giro del lago
Alleghiamo testo della lettera pervenuta dalla Sede Nazionale e relativa alla nuova edizione della mini-naja.

Il Ministero ha, inoltre, indicato una nuova modalità di iscrizione: occorrerà, pertanto, che l'aspirante provveda a compilare la domanda di iscrizione on line direttamente sul sito dell'Esercito al seguente link:

http://www.esercito.difesa.it/root/chisiamo/vividifesa.asp

Altri dettagli nel sito del'ANA.
Vedi i dettagli di Pianeta Difesa a Belluno
Lutto Sezionale
Belluno. Sabato 31 luglio 2010 alle ore 14,45, nel Duomo di Belluno, avrà luogo il  funerale di Giorgio Tronchin, già Capogruppo del Gruppo Belluno Città e Consigliere di Sezione.

Si invitano i Gruppi a presenziare con il Gagliardetto ed i Soci con cappello alpino.

La Sezione ed i Gruppi partecipano al dolore familiare.
43° Pellegrinaggio alla Madonnina delle Penne Nere
Bona Isidoro e Rinaldo Luigi (gigistrop). Clicca sopra per ingrandireTambre 24/25 luglio 2010. Grande affluenza di alpini e valligiani sui monti dell'Alpago alla tradizionale manifestazione del 43° anniversario della sua collocazione e benedizione.

Come di consueto il ritrovo presso la "baracca degli alpini" all'imbocco della Val De Piera, dove è stato posto il campo base. Don Antonio, l'anziano parroco bellunese che ormai da anni sale quassù ha benedetto la nuova "baracca" dove sono terminati i lunghi lavori di ristrutturazione da parte dei volontari alpini. 
La baracca è ora divenuta un punto importante di riparo e bivacco per chi sale sulle montagne della nostra conca.
Dopo la benedizione una breve sosta di raccoglimento all'inizio del sentiero dedicato all'alpino Saviane Duilio nei pressi della targa che lo ricorda e poi la lunga salita al "Sasson" dove alla base della madonnina protettrice gli alpini tambresi Don Antonio ha celebrato la santa messa in memoria di tutti gli alpini andati avanti.
Attimi di preoccupazione e agitazione per un malore all'anziano parroco durante la funzione religiosa, ma l'intervento degli addetti la squadra sanitaria e di un medico presente ha scongiurato peggiori complicazioni.
Con gli interventi e i saluti delle autorità presenti si è conclusa la cerimonia ufficiale.
Ritornati al campo base, i cucinieri del gruppo Tambre, hanno saputo ancora una volta servire un ricco rancio alpino e con canti e racconti di ricordi vissuti si è trascorsa una giornata serena. 
Viva gli Alpini, viva l'Italia. Fotogallery 
Rinaldo Luigi (Gigistrop)
Stampa 43° Pellegrinaggio alla Madonnina delle Penne NereInvia a un amico 43° Pellegrinaggio alla Madonnina delle Penne Nere
Nei giorni 12 e 13 giugno 2010  è stato celebrato a Farra d’Alpago l’anniversario per l’ottantesimo di costituzione del Plotone Alpago, dal quale sono poi nati gli attuali otto Gruppi Ana della Conca Alpagota. La manifestazione è stata anche raduno della Sezione di Belluno per l’anno 2010.

Il Programma prevedeva:

SABATO 12 GIUGNO
ore 16.00: ritrovo sul Col Visentin, celebrazione della S. Messa e onori ai caduti;
ore 19.00: cena alpina presso le strutture di Farra d’Alpago;
ore 20.30: rassegna di cori alpini (Coro Minimo Bellunese, Monte Dolada).

DOMENICA 13 GIUGNO

ore 09.00: ritrovo per l’ammassamento;
ore 10.30: sfilata per le vie del paese con S. Messa, onori ai caduti e interventi ufficiali;
ore 12.30: rancio alpino.

Alla manifestazione ha partecipato il 7° Reggimento Alpini con picchetto d’onore ed esposizione di materiali e attrezzature per la missione di pace in Afghanistan.

Articolo di Dino Bridda e Foto tratti da "Il Gazzettino" del 14 giugno 2010
Articolo di Diego Rizzo tratto da "Il Corriere delle Alpi" del 14 giugno 2010

Fotogallery (Luigi Rinaldo)
Vedi i dettagli di E' stata un Festa!..sezionale l' 80° di fondazione del Plotone Alpago
Festa Sezionale e 80° di fondazione del Plotone Alpago
Nei giorni 12 e 13 giugno 2010 sarà celebrato a Farra d’Alpago l’anniversario per l’ottantesimo di costituzione del Gruppo Alpago, dal quale sono poi nati gli attuali otto Gruppi Ana della Conca Alpagota.

La manifestazione è anche raduno della Sezione di Belluno per l’anno 2010.

Il Programma prevede:

SABATO 12 GIUGNO
ore 16.00: ritrovo sul Col Visentin, celebrazione della S. Messa e onori ai caduti;
ore 19.00: cena alpina presso le strutture di Farra d’Alpago;
ore 20.30: rassegna di cori alpini (Coro Minimo Bellunese, Monte Dolada).

DOMENICA 13 GIUGNO

ore 09.00: ritrovo per l’ammassamento;
ore 10.30: sfilata per le vie del paese con S. Messa, onori ai caduti e interventi ufficiali;
ore 12.30: rancio alpino.

Alla manifestazione parteciperà il 7° Reggimento Alpini con picchetto d’onore ed esposizione di materiali e attrezzature per la missione di pace in Afghanistan.

Data l’importanza dell’evento sono invitati tutti i Gruppi della Sezione e le rappresentanze delle Sezioni Ana limitrofe con l’augurio che la partecipazione possa essere la più ampia possibile.
Stampa Festa Sezionale e 80° di fondazione del Plotone Alpago
Premio Bontà 2010 del Gruppo Cavarzano Oltrardo

Verrà assegnato sabato prossimo, 29 maggio, il “Premio Bontà 2010”, iniziativa proposta, per il terzo anno, dal Gruppo Alpini Cavarzano-Oltrardo. Si tratta di un’iniziativa che le penne nere guidate da Giuseppe Piazza hanno voluto istituire per trasmettere alle giovani generazioni i valori fondanti dell’associazione, in primis attenzione agli altri e solidarietà. La scelta per l’assegnazione del premio, operata dagli alpini in collaborazione con il secondo circolo didattico e le scuole primarie dell’Oltrardo, è caduta quest’anno sugli alunni della scuola “Romolo Dal Mas” di Cavarzano, ai quali verrà assegnato un contributo in denaro che servirà per l’acquisto di materiale didattico. Si è ritenuto di premiare i ragazzi della “Romolo Dal Mas” in quanto protagonisti di una raccolta di fondi a favore della “Clinica dell’amicizia Italia-Afghanistan”, realizzata grazie al progetto umanitario “Belluno-Kabul”.

La cerimonia di sabato prevede alle 9 l’incontro tra bambini, insegnanti, genitori e alpini, alle 9.15 la consegna del premio Bontà 2010 (a ogni alunno verrà assegnata una piccola targa ricordo), alle 9.30 gli interventi delle autorità e alle 10 un piccolo rinfresco.

Per informazioni ulteriori: Giuseppe Piazza, capo gruppo Alpini Cavarzano-Oltrardo, 349.5703192

(Gigistrop)

Domenica 23 maggio 2010 si è svolta l'assemblea dei delegati A.N.A presso il teatro "DAL VERME " in Milano. 
Riconfermato presidente nazionale Corado Perona.

Delegati provenienti da tutte le sezioni italiane e alcune estere si sono ritrovati per l'annuale assemblea nazionale, iniziata con il saluto alla bandiera ed il ricordo ai caduti alpini della Brigata Taurinense nel vile attentato in Afghanistan insieme al ricordo dei soci andati avanti nell'anno trascorso...Fotogallery

Vedi i dettagli di Assemblea Delegati ANA del 23.05.10
La consegna del prestigioso riconoscimento è avvenuta Venerdì 14 MAGGIO 2010 ore 18.30 presso il Teatro Giovanni XXIII in Piazza Piloni a Belluno con una grande cerimonia alla quale hanno partecipato varie autorità Provinciali (l'assessore comunale Passuello, il vice presidente veneto Toscani, i deputati Gidoni e Paniz ed il vescovo Andrich)
 
Ma importante è stata la presenza di quegli uomini e donne (tanti in divisa gialla della Protezione Civile) che, senza tanti clamori, ogni giorno prestano la loro opera volontaria all'insegna del più autentico spirito di servizio alpino.....
Vedi i dettagli di Consegnata l'onorificenza dei Lions alla Sezione Ana di Belluno
Cliccare per ingrandireOltre 13 ore di sfilata degli alpini all' 83° Adunata Nazionale di Bergamo.

Per tre giorni la città Orobica ha subito una invasione pacifica di oltre 500.000 mila penne nere provenienti da tutta la penisola e molte anche le presenze delle delegazioni estere della nostra associazione....

Foto della Sfilata, Foto della Festa, Foto dei Campi
Scarica il filmato della sfilata sezionale (se sei registrato al sito Ana Nazionale)
Alcuni sms arrivati ad Antenna 3.
Vedi i dettagli di Adunata di Bergamo: eravamo in tanti!!
Onorificenza dei Lions alla Sezione Ana di Belluno
Il Consiglio allargato del LIONS HOST DI BELLUNO con decisione unanime, ha concesso alla Sezione Alpini di Belluno la MELVIN JONES FELLOW:  la più alta onorificenza istituita dalla Lions Club International Foundation per gratificare le persone, soci e non, in segno di riconoscimento dell'impegno profuso per l'azione di promozione e la diffusione della filosofia lionistica, nonchè per l'attività di solidarietà svolta a favore di categorie emarginate.

Questa onorificenza ci onora e ci gratifica; è un premio importante e prestigioso che premia la nostra Sezione per l'impegno dimostrato nel tramandare ed insegnare alle nuove generazioni le nostre tradizioni ed i valori che esse ispirano ed è anche un premio per tutta l'attività che i nostri Gruppi e la nostra Protezione Civile fanno nel campo della solidarietà e nel portare aiuto a chi si trova in difficoltà.

La consegna del pretigioso riconoscimento avrà luogo VENERDI 14 MAGGIO 2010 ore 18.30 presso il Teatro Giovanni XXIII in Piazza Piloni a Belluno con una grande cerimonia alla quale parteciperanno tutte le massime Autorità Provinciali.

Locandina. Siamo certi che gli Alpini della Sezione saranno orgogliosi di partecipare a questa importante manifestazione.
80° - 20° Gruppi Sedico-Bribano-Roe e Bribano-Longano
Venerdì 30 aprile e Sabato 01 maggio 2010. Sedico-Bribano.
Anniversario di fondazione dei Gruppi Alpini di Sedico-Bribano-Roe e Bribano-Longano.
Programma della manifestazione
Adunata Nazionale di Bergamo
Alleghiamo tre documenti utili per l'Adunata Nazionale di Bergamo:

* Lettera del presidente
* Ordine di sfilamento sezionale
* Percorsi obbligatori per i Pulmann che arrivano a Bergamo

Ricordo che dal 9 aprile, dalle ore 9.00 alle ore 11.00, presso la sede in via Tasso a Belluno, la segreteria è a disposizione per ritirare le nuove magliette di sezione.
In Marcia - Anno VIII N° 1 Marzo 2010
IN QUESTO NUMERO
 Informazione e formazione associativa:
associazione d’arma o movimento d’opinione?

Brava Magda: la medaglia te la diamo noi!
Le penne nere trivenete per i nostri 90 anni
Nuova sede in vista, 90º da celebrare
L’ASSEMBLEA ANNUALE
Protezione civile messa a dura prova
Nello sport per fare sempre meglio
Un ricordo per chi è andato avanti
Da Bergamo a Belluno: un anno di raduni
Il raduno sezionale per festeggiare gli 80 anni del Gruppo Alpago
Ci attende Bergamo la “Città dei Mille”
Un nuovo automezzo per la Protezione civile
Il nome della Brigata “Cadore” è risuonato nella lontana Argentina

LA VITA DEI GRUPPI
Bolzano-Tisoi-Vezzano “S’ciara”, Bribano-Longano, Sois, Spert-Cansiglio, Tambre, Ponte nelle Alpi-Soverzene, Alleghe, Castellavazzo, Falcade, Caviola “Cime d’Auta”

SPORT

Campionati di fondo che sanno d’argento
I vent’anni dello slalom gigante in quel di Forcella Aurine

La Sezione va in... bianco!

Cliccare qui per scaricare il file PFD (611KB)
L' assemblea 2010 della nostra sezione si è svolta domenica 7 marzo presso il teatro diocesano "Giovanni XXIII"di Belluno. Ampia la partecipazione dei delegati dei 44 gruppi della sezione...Fotogallery (Gigistrop)
Vedi i dettagli di Assemblea Sezionale del 7 marzo
Lutto Sezionale
Giovedì 4 marzo 2010 alle ore 15.00, nella Chiesa Arcipretale di Mel, avrà luogo il  funerale di Renato Menel, già Vice Presidente Sezionale e membro del Consiglio Direttivo.

Si invitano i Gruppi a presenziare con il Gagliardetto ed i Soci con cappello alpino.

La Sezione ed i Gruppi partecipano al rinnovato dolore familiare.
20° Trofeo Giancarlo De Silvestro – Tullio Da Rech
Domenica 21 marzo 2010. Il Gruppo Alpini "Monte Civetta" di Alleghe, in collaborazione con il Comune, la Croce Verde e lo Sci Club Alleghe per ricordare due amici meritori, organizza la 20° edizione del Trofeo Giancarlo De Silvestro – Tullio Da Rech.
Gara di slalom gigante non competitiva, aperta a tutti, che si svolgerà sulla pista "Civetta" di Alleghe con partenza del primo concorrente alle ore 09:30. Medaglia ricordo a tutti i partecipanti e coppe ai primi tre classificati di ogni categoria. Iscrizione euro 8,00 ad altleta da farsi presso l'ufficio dell'Allghe Funivie.
Telefono n° 0437-523544 - fax 0437-523185 entro le ore 12.00 del giorno 19 marzo 2010.

7 MARZO 2010
Assemblea Sezionale presso il teatro del Centro Diocesano Giovanni XXIII

Lettera di invito
Forza

Vedi i dettagli di Assemblea Annuale (Programma)
Nel 67° anniversario della battaglia di Nikolajewka molte sezioni ana hanno celebrato la ricorrenza in varie città Italiane. Sabato 23 gennaio a Brescia e domenica 24 al Tempio di Cargnacco dove riposano 9000 salme dei nostri soldati si sono svolte le due principali celebrazioni con la presenza del labaro nazionale ana scortato dal presidente Perona, i vicepresidenti e molti membri del CDN....
Vedi i dettagli di 67° Anniversario di Nikolajewka a Brescia
Lutto Sezionale
Spiace comunicare che in data 24 gennaio 2010 è deceduto il Consigliere Sezionale Loris Casera del Gruppo Alpini di Voltago. 

Il funerale ha avuto luogo martedì 26 gennaio, alle ore 14,30, presso la Chiesa Parrocchiale di Voltago Agordino.

La Sezione e numerosi gruppi hanno partecipato al lutto presenziando alla cerimonia di sepoltura.
 
Gli alpini tutti rinnovano le proprie condoglianze alla famiglia e parenti.

La Protezione Civile ..impara.
Alleghiamo il calendario del corso base di Protezione Civile per i nuovi volontari del nucleo Belluno.
Il corso è iniziato sabato 23 gennaio 2010 e si concluderà alla fine di maggio con un'esercitazione pratica.

Possibili modifiche saranno comunicate durante le lezioni.
Terremoto di Haiti
Messaggio del Presidente Nazionale Perona, con preghiera di diffondere ai Gruppi.

Con riferimento alla recente catastrofe che ha colpito la Repubblica di Haiti comunichiamo che il Comitato di Presidenza ha deciso di non dar corso ad alcuna raccolta nazionale di fondi lasciando, di conseguenza, libere Sezioni e Gruppi ANA di sostenere le iniziative che riterranno meritevoli.
A tanto ci si è determinati in considerazione del fatto che eventuali somme raccolte non potrebbero essere spese direttamente dall’ ANA, essendo, al momento, del tutto impensabile un nostro intervento in loco.
Una volta terminata la prima fase dell’emergenza ove dovessimo individuare un progetto particolarmente meritevole ed un partner di sicura affidabilità sarà nostra cura darvene comunicazione.
Cordiali saluti.
Corrado Perona
Presidente A.N.A.
Clicca per vedere la foto ingranditaECCOLA!!!!! 

Dopo tanto discutere (a ragione!) finalmente anche la nostra sezione ha la sua maglia sezionale da esibire nelle occasioni importanti.
E' bello che nella nostra grande famiglia ci si possa riconoscere anche attraverso un capo di abbigliamento che ci accomuna anche nei colori e contribuisca a dare una visione di omogeneità nelle sfilate.
Vedi i dettagli di La maglietta sezionale
Proroga a fine anno per il modello EAS
Modello EAS.  E' stato prorogato a fine anno il termine ultimo per la presentazione del modello EAS.
Milano 13 dicembre 2009.  Il sagrato del Duomo di Milano dopo la grandiosa cerimonia di beatificazione di don Gnocchi si ritrova ancora gremito di migliaia di penne nere provenienti da tutta Italia per la santa messa in suffragio dei caduti di Russia. Fotogallery
Vedi i dettagli di Commemorazione ai caduti dell'Armir
Serata Don Gnocchi al Giovanni XXIII
Scarica la locandinaBelluno, giovedì 17 dicembre 2009. La Sezione di Belluno ed il 7° Reggimento Alpini in collaborazione con il Centro Studi dell'A.N.A. organizzano alle ore 20.45 presso il Centro Giovanni XXIII di Belluno "Cristo con gli Alpini". Una testimonianza del Beato Don Carlo Gocchi condotta da Dino Bridda con letture di Loris Santomaso e la partecipazione del Coro Monte Dolada diretto da Alessio Lavina. L'evento è patrocinato da Comitato d'Intesa, Diocesi di Belluno-Feltre e Centro Servizi per il Volontariato della Provincia di Belluno. Locandina. 
I N G R E S S O   L I B E R O.
Milovice 6/7/9 Novembre 2009. Anche quest'anno una delegazione della Sezione di Belluno è stata presente alla cerimonia nel cimitero di Milovice. Vecchie foto (fornite da Gerosa Giovanni) e l'elenco generale dei Caduti Italiani di Milovice. (i nomi dei paesi di origine sono spesso sbagliati Linana (Limana), Zamon (Lamon), Cambre (Tambre), Essichiana (Trichiana), Cancenigo (Cencenighe), Felke (Feltre), Santa Faustina (Santa Giustina), Chiese del Pago (Chies d'Alpago)...Vuoi vedere dove si trova il cimitero di Milovice? Clicca qui e vedrai l'immagine interattiva dal satellite. Fotogallery delle tre giornate (gigistrop)
Vedi i dettagli di Milovice 2009 - Lista, elenco caduti
Modello EAS per i Gruppi Alpini
UserFile/File/Circolare n 51- E 1 dicembre 2009 Modello EAS.pdfIn allegato le indicazioni pervenute dall'ANA centrale per la compilazione del Mod. EAS del quale avevamo parlato alla riunione dei Capigruppo. Ricordo che esso deve essere presentato entro il 15 dicembre p.v.
  1. Modello EAS istruzioni per la compilazione con specifico riferimento ai Gruppi Alpini
  2. Domanda di attribuzione Numero di codice Fiscale (eventuale)
  3. Modello EAS istruzioni per la compilazione con note generali del ministero
  4. Modello EAS
  5. Modello EAS parzialmente compilato
  6. Precisazioni dalla Agenzia delle Entrate
Libro Verde 2009 - 9° Edizione
Domenica 25 ottobre 2009. Milano. Migliaia di alpini e fedeli giunti da tutta l'Italia sono affluiti in piazza Duomo a Milano per la cerimonia di beatificazione di don Carlo Gnocchi. La fotogallery dell'evento.
Vedi i dettagli di Beatificazione Don Carlo Gnocchi
Sabato 17 ottobre 2009. Gruppo di Spert. Giornata di educazione Naturalistica in Pian Cansiglio con la collaborazione di Veneto Agricoltura / Istituto Comprensivo dell'Alpago
Vedi i dettagli di Spert: festa degli alberi con gli alpini
Abruzzo: il Villaggio ANA di Fossa
Clicca per ingrandireClicca per ingrandireA Fossa il Villaggio ANA procede speditamente e si sta già pensando alla data di inaugurazione (metà di novembre). Breve descrizione del progetto, il disegno di una abitazione tipo e la pianta del lotto (le case di nostra competenza sono contrassegnate con il triangolino verde). Cliccare sulle foto per ingrandire.
Stampa Abruzzo: il Villaggio ANA di Fossa
Clicca per ingrandireClicca per ingrandireTambre. Il 10 e 11 ottobre 2009 in collaborazione con il gruppo ANA di Tambre si sono ritrovati gli AUC del 74° corso per festeggiare il 35° anno. Il culmine domenica con la sfilata per le vie cittadine di Tambre, la santa messa, l'alzabandiera, onore ai caduti ed il rancio alpino:  il tutto allietato dalla fanfara alpina di Borsoi. Presenti autorità civili e militari e rappresentanze dei gruppi alpini dell'Alpago. Il Manifesto. Il resoconto della giornata (cliccando sul titolo) e le foto di Gigistrop (Rinaldo Luigi)
Vedi i dettagli di Tambre: adunata del 74° Corso AUC
Progetto Pianeta Difesa
Parte, in via sperimentale, il progetto "Pianeta Difesa" che la stampa ha definito "mininaja" annunciato dal Ministro della Difesa Ignazio La Russa in occasione dell'Adunata Nazionale di Latina.

7 MAGGIO 2009
Graziano Azzalini è andato avanti

Vedi i dettagli di Spert saluta Graziano Azzalini
LA MADRE DEGLI ALPINI morti e dispersi in Russia. Circa cinquanta persone, soci del Gruppo Alpini di Farra d’Alpago e familiari, si sono rese protagoniste domenica 28 settembre di una commovente e suggestiva cerimonia nel tempio-sacrario di Cargnacco, in provincia di Udine.
Vedi i dettagli di Consegna della statua "La madre degli Alpini"

1 MARZO 2009
Assemblea Sezionale presso il teatro del Centro Diocesano Giovanni XXIII

Lettera di invito

Vedi i dettagli di Assemblea Annuale 2009 (Programma)

Pubblico lettera del Vicepresidente Ana di Pavia (Ettore Avetti) in merito al Concorso.

Vedi i dettagli di Premio Gen. Div. Amedeo De Cia
SABATO 3 Novembre 2008 in Italia e all'estero. Per il 90° anniversario della fine della grande guerra gli alpini non hanno dimenticano i loro morti. Organizzata dall'A.N.A. si è svolta nella serata in contemporanea in tutte le città e paesi ...
 
Vedi i dettagli di Da non dimenticare ... 1918/2008
Il capogruppo Celeste Scardanzan  ha inviato i dati aggiornati delle attività del suo gruppo (NDR: lo ringrazio ed invito i colleghi a seguire l'esempio) e ci ricorda l'appuntamento della Sagra della Madonna della Salute del prossimo 21-22-23 novembre...vedi il programma
Vedi i dettagli di Il Gruppo di Caviola...
Assemblea dei Segretari e Capigruppo

Presso la Caserma Salsa

 Belluno ore 15.30
SABATO 25 OTTOBRE

Villa Miari di Modolo
18 e 19 OTTOBRE 2008
Resoconto
Vedi i dettagli di Festa scarpona Castion
Da Venerdì 22 a Domenica 24 Agosto. La festa sezionale tra monti e ville.
La tradizionale festa sezionale di ogni anno dal 2008 assume una nuova formula assai articolata e di grande impegno per i gruppi che hanno assunto l’onere di organizzarla e che vanno già ringraziati sin d’ora per la disponibilità dimostrata.
Vedi i dettagli di Festa Sezionale 2008

Gruppo Cavarzano Oltrardo

Vedi i dettagli di Premio Bontà
Nella riunione dei Presidenti di Sezione, il Presidente Nazionale Corrado Perona ha presentato una proposta per la regolamentazione della normativa riguardante i Soci Aggregati (Amici degli Alpini) affinché venga divulgata agli Alpini che la analizzino e la commentino.

I commenti ricevuti saranno tenuti conto per la discussione nella riunione dei Presidenti di Sezione.

Alleghiamo il preambolo storico (18KB) ed il testo della proposta (21KB) stessa.

Invitiamo i nostri lettori Soci ordinari ed aggregati della Sezione di Belluno, di far pervenire i commenti ai propri capigruppo o alla segreteria sezionale oppure per posta elettronica al nostro sito.
Inaugurazione Sede Farra d'Alpago
28-29 Aprile 2007 Inaugurazione Sede Alpini di Farra d'Alpago
Locandina con programma 
Pieghevole
Domenica 11 febbraio 2007 si è svolta la tradizionale festa invernale del gruppo A.N.A. di BORSOI.
 
Di primo mattino più di duecento penne nere dai comuni dell'Alpago e dal triveneto sono giunte nel grazioso villaggio dell' Alpago, questa piccola frazione con qualche centinaio di abitanti e con un centinaio di iscritti al gruppo alpini: il Gruppo di Borsoi con la sua fanfara è una realtà nella grande famiglia alpina, in tutti i paesi e città alpine d'Italia è molto conosciuto e stimato.
Vedi i dettagli di BORSOI: borgo alpino in festa
Milovice 2006

Cliccare per scaricare la foto con massima definizioneUna delegazione di alpini delle sezioni di Belluno e Conegliano insieme al Coro Adunata (guidato dal presidente Col. Antonio Zanetti e dal maestro Bruno Cargnel) è andata a Milovice, nella Repubblica Ceca, ed ha partecipato alla cerimonia di commemorazione degli oltre 5000 caduti italiani della Grande Guerra sepolti nel locale cimitero (fra questi numerosi alpini) oltre a caduti di varie nazionalità.

Presenti i vessilli della sezione di Conegliano e di Belluno, i gagliardetti dei nostri gruppi di Pieve d'Alpago e Val di Zoldo (oltre ai due gruppi di Conegliano Centro e Santa Lucia di Piave), i gonfaloni dei Comuni di Canale d'Agordo, Conegliano, Pieve d'Alpago e Tambre con relativi sindaci e/o rappresentanti politici.  Presenti l’ambasciatore d’Italia a Praga, Dott. Radicati e per il consolato italiano la Dott.ssa Giuffrè oltre all'addetto militare all'estero Col. De Ponti.

La sezione di Belluno era rappresentata dal vicepresidente Angelo Dal Borgo insieme ai consiglieri Fortunato PancieraRenato Bogo, Rinaldo De Rocco e Tiziano Costa.

Una cerimonia ricca di emozioni che ha fatto dimenticare un viaggio impegnativo per distanza e difficoltà atmosferiche.

Un ringraziamento alla interprete Zdenka, praghese di nascita ma residente a Conegliano e al Coro Adunata che ha allietato il viaggio sfornando un vastissimo repertorio.

Le foto sono messe a disposizione presso la sezione di Belluno (su CD) oppure possono essere richieste in formato jpg e spedite per posta elettronica: se vi fossero altri partecipanti che desiderano condividere le loro foto possono spedirle al mio indirizzo di posta o mettersi in contatto: 

Fotogallery.

Tiziano Costa 
cell. 335.78.37.184
t.costa@scponline.it

Stampa Milovice 2006Invia a un amico Milovice 2006

8 SETTEMBRE 2006. FUNERALE AD AGORDO Oggi l'addio degli amici alpini a Bruno Zanetti

Vedi i dettagli di Ciao Bruno !!!

Bruno Zanetti , 85 anni, commendatore e cavaliere della Repubblica "è andato avanti..."

Vedi i dettagli di Bruno Zanetti è andato avanti...

Da Trichiana zaino in spalla alla volta di Asiago per la 79a Adunata Nazionale.

Vedi i dettagli di In cammino per Asiago
23-24-25 SETT 2005
VAL TURCANA ALPAGO BL
Esercitazione Triveneta 
Protezione Civile ANA
3° Ragg.
Vedi i dettagli di Esercitazione P.C.
In ricordo del nostro Santo Padre Giovanni Paolo II
Come ben tutti sanno, anche gli Alpini della Protezione Civile sono stati chiamati a Roma in occasione dei funerali del Santo Pontefice Giovanni Paolo II.
Del Gruppo di Farra è sceso nella capitale Peterle Albino, che nelle righe che seguono ci ha voluto esprimere le sensazioni che lo hanno pervaso in quelle “calde” giornate romane.
Vedi i dettagli di Albino Peterle a Roma
Festa del tricolore e della lettura alpina
La vitalità e l’attivismo del gruppo Ana a Pieve d’Alpago sono garanzia di continuità dei valori alpini: attaccamento alla Patria ed alla Bandiera, solidarietà nei confronti di chi ha bi­sogno, amore per la montagna (intesa come luogo da salvaguardare e nel contempo rende­re vivibile e prospera per chi vi risiede).

In questi anni il gruppo si è distinto in nu­merose iniziative: dalla costruzione della sede ricavata da una ex latteria, all’impegno nelle va­rie missioni solidali in varie parti d’Italia e del mondo, dall’allestimento di mostre e organiz­zazione di gite, allo sforzo congiunto con gli altri gruppi dell’Alpago per la costituzione di un efficiente nucleo di protezione civile ed al­tro ancora.

Questo impegno diretto dall’attivo capogruppo Raul Soccal, che si avvale di una par­tecipazione numerosa e disponibile (il gruppo conta 220 soci tra alpini e aggregati) non fa ve­nir meno la preoccupazione per l’ormai inevi­tabile assenza di continuità dovuta all’elimina­zione del servizio di leva obbligatorio.

Convinti comunque che i valori vadano tra­smessi alle nuove generazioni il gruppo di Pieve ha voluto compiere una azione simbolica, che però ha e potrà avere significati profondi.

Domenica 6 febbraio alla presenza delle au­torità civili e religiose, dopo la doverosa depo­sizione della corona a ricordo di tutti i caduti in guerra, i ragazzi delle elementari di Pieve si sono visti donare dal gruppo Ana la bandiera italiana; ai ragazzi della 5a elementare è stato poi donato anche il libro di Angelo Baraldo “Al­pini nel Bellunese in tempo di pace”.

L’iniziativa è stata positivamente accolta an­che dal corpo docenti, che siamo certi non man­cherà di “spendere” ulteriore tempo nel far ca­pire ai ragazzi il senso del dono e l’essenza dei valori alpini.

E intenzione del Gruppo di Pieve di ripe­tere l’iniziativa negli anni a venire con la con­segna della bandiera ai ragazzi della 1° elemen­tare e con la consegna di altri libri ai ragazzi del­la classe 5°.

La manifestazione di domenica 6 febbraio ha inoltre visto affiancati agli alpini i bambi­ni nati nello scorso anno nel comune di Pie­ve d’Alpago. Questo si ripete oramai da diver­si anni; tutti insieme quindi auspicando che il nostro spirito alpino unito alle note del “33” e dell’inno nazionale sia di buon auspicio nel futuro della loro vita.

La Santa Messa, in una chiesa parrocchia­le gremitissima, è stata celebrata da don Luigi De Col. Messa di saluto alla nostra comunità in quanto dopo quasi sette anni destinato ad un’altra parrocchia. Ad un Don Luigi emozio­nato il capogruppo ha espresso i più sinceri rin­graziamenti per la disponibilità dimostrata nei confronti del nostro gruppo, per la sua sen­sibilità verso il mondo alpino unitamente agli auguri di un proficuo lavoro presso la nuova parrocchia.
 
Da “In Marcia” N° 1 Marzo 2005
Stampa Festa del tricolore e della lettura alpinaInvia a un amico Festa del tricolore e della lettura alpina
Scusate la confusione!!!!

Ci scusiamo per la confusione che potrete trovare in questa sezione del sito. Stiamo raccogliendo quanto pubblicato sinora e lo vorremmo poi presentare in modo omogeneo... per ora abbiamo dei "lavori in corso".

Convocazione Capigruppo a Sedico

22 LUGLIO 2009

ore 20.30
Lettera di Cadore

Madonnina Penne Nere

Sasson de Val de Piera

DOMENICA 27 LUGLIO

Vedi i dettagli di 41° Raduno Tambre
Pieve d'Alpago: festa del tricolore e della lettura alpina

Domenica 4 febbraio 2007.
Nel rispetto del calendario concordato delle varie manifestazioni alpine dell’Alpago, la prima domenica di febbraio, il Gruppo Alpini in congedo di Pieve d’Alpago ha organizzato il tradizionale incontro invernale.

Il venerdì precedente, presso la sede del Gruppo, si è tenuta come di consueto l’assemblea dei soci con la lettura della relazione morale da parte del capogruppo Raul Soccal nonché la relazione finanziaria.

L’incontro invernale, ha registrato la presenza delle autorità locali, il Sindaco, il Presidente della Comunità Montana dell’Alpago, il rappresentante della Provincia, nonché le rappresentanze dei Gruppi Alpini dell’Alpago e Ponte Nelle Alpi, i rappresentanti della Sezione di Belluno e le varie associazioni d’arma e di volontariato attivi sul territorio.

Da alcuni anni a questa parte la manifestazione ha assunto una sua peculiarità: la consegna della Bandiera Tricolore a tutti gli alunni della classe prima elementare e la consegna di un libro a tema alpino a quelli della classe quinta.

Il coinvolgimento dei ragazzi in questa nostra iniziativa sta avendo riscontri assai lusinghieri, grazie anche al fondamentale contributo del corpo insegnante: prova ne è la lettera (361kB) ed i disegni ricevuti dai ragazzi quale segno di riconoscenza e ringraziamento che riteniamo doveroso esporre in questa pagina ricambiando il nostro Il capogruppo Raul Soccal e Faustino Da Soisgrazie e sentendoci particolarmente gratificati.

Grazie ancora ragazzi! Noi Alpini riponiamo in Voi le nostre speranze affinché i principi di cui ci sentiamo testimoni trovino terreno fertile.

Riteniamo inoltre di dover ringraziare quanti hanno partecipato e reso solenne la nostra giornata: dal parroco Don Lino, al corpo bandistico comunale, al coro parrocchiale e senza naturalmente dimenticare i cittadini di Pieve d’Alpago, sempre vicini alle manifestazioni del loro Gruppo Alpini.

La giornata è poi proseguita con il rinfresco presso la sede del Gruppo ed il successivo pranzo presso il ristorante Beyrouth di Torres allietato da musica locale ed in allegria tutta alpina.

Su proposta del consiglio direttivo, il capogruppo ha consegnato una targa di riconoscimento al socio Da Sois Faustino per il costante impegno profuso in tutti i suoi anni di appartenenza al gruppo. 
Stampa Pieve d'Alpago: festa del tricolore e della lettura alpinaInvia a un amico Pieve d'Alpago: festa del tricolore e della lettura alpina
DOMENICA 26 Febbraio 2006. XIV° Gara Sociale del Gruppo Cavarzano-Oltrardo. Un centinaio i concorrenti (slalom gigante) del Gruppo Ana Cavarzano-Oltrardo a Forcella Aurine...
Vedi i dettagli di Gara Sociale Gruppo Cavarzano-Oltrardo 2006
Domenica 5 Marzo 2017
Ore 9.45 nel salone del Teatro “Giovanni XXIII” in Piazza Piloni a Belluno
Vedi i dettagli di Convocazione Assemblea Sezionale 5 marzo 2017
Domenica 1 Marzo 2015
Ore 9.45 nel salone del Teatro “Giovanni XXIII” in Piazza Piloni a Belluno
Vedi i dettagli di Convocazione Assemblea Sezionale 1 marzo 2015
Domenica 9 Marzo 2014
Ore 9.45 nel salone del Teatro “Giovanni XXIII” in Piazza Piloni a Belluno
Vedi i dettagli di Convocazione Assemblea Sezionale
Cliccare per ingrandireAl "Sasson de Val de Piera" si è svolta l'annuale festa alpina del gruppo a.n.a. Tambre.
Una festa particolare perché quest' anno ricorreva il 40° della posa della madonnina patrona delle penne nere di Tambre.
Già dal sabato mattino alla baracca degli alpini, all'imbocco della Val de PIERA, sono giunti i primi alpini che hanno iniziato ad allestire il campo base per la festa e man mano che passavano le ore il numero cresceva vertiginosamente. Alla sera nella valle c'erano una cinquantina di tende con centinaia di alpini e piccoli fuochi illuminavano tutto l'accampamento: per tutta la notte i canti hanno echeggiato in tutta la vallata........

Vedi i dettagli di  40° Anniversario Madonna delle Penne Nere
Belluno, venerdì 11 agosto 2006. Passaggio di consegne al Settimo Reggimento Alpini
Vedi i dettagli di Cambio del Comandante al 7°
Col di Lana, domenica 6 agosto 2006. Oltre trecento persone, nonostante il freddo intenso, sono salite domenica 6 agosto ai 2.465 metri del Col di Lana per l’annuale Commemorazione dei Caduti.
Vedi i dettagli di Col di Lana 2006
45° della Rifondazione
45° DELLA RIFONDAZIONE DEL GRUPPO ALPINI
PONTE NELLE ALPI – SOVERZENE.
 
Il gruppo degli Alpini di Ponte nelle Alpi - Soverzene ha ricordato, ad un anno dalla sua scomparsa, il capogruppo cavalier Luigi Bristot, nell’ambito della manifestazione del 45° della rifondazione del gruppo (1960-2005).
 
Alle cerimonie vi hanno partecipato non solo i soci del sodalizio ma tanti amici e simpatizzanti e soprattutto tanta gente che apprezza l’attività degli Alpini.

Il capogruppo Bristot è stato ricordato con l’intitolazione della sede del gruppo Ana che per l'occasione era stata rimessa a nuovo e ristrutturata. Una sede che lo stesso Bristot aveva contribuito in maniera decisiva a costruiri, rimontando alcuni prefabbricati che il comune di Sequals aveva donato dopo il terremoto del Friuli.

A Nuova Erto erano presenti oltre un centinaio di persone ed autorità locali: il sindaco di Ponte Fulvio De Pasqual, Giuseppe Pison assessore provinciale, il presidente della sezione ANA di Belluno Arrigo Cadore e il capogruppo di Savignano sul Panaro che è gemellato al gruppo bellunese grazie proprio anche al contributo di Luigi Bristot che nel 1983 inaugurò nella cittadina emiliana il monumento ai caduti costruito con le pietre donate da Ponte nelle Alpi.
 
Gino Rizzo, capogruppo in carica, nel suo intervento, ha ricordato le tante attività e i successi raggiunti dal gruppo sotto la guida di Bristot come appunto la costruzione della sede e già prima l’allestimento di una prima sede sociale a Paiane, nei locali messi a disposizione dall’amministrazione comunale, costruendovi le pareti, le porte, le finestre e l’arredamento, locali che oggi sono adibiti a sede dell’associazione degli alcolisti; ristrutturò e ne ricavò un primo magazzino per le attrezzature del gruppo in un locale di proprietà delle Ferrovie dello Stato; con altri prefabbricati dimessi dopo il terremoto del Friuli costruì la Casetta alpina al Pus; inoltre “Gigi” fu promotore dell’istituzione della prima squadra di protezione civile e salvò la mula “Fina” dalla macellazione a seguito dell’asta per la dismissione delle salmerie della Brigata Cadore e dal 1993 la accudì con tanta passione come solo un “vecchio conducente” sapeva e poteva fare.
 
 La sede è stata poi benedetta dal parroco di Soverzene, presente assieme a quello di Polpet. Poi, dopo il rinfresco offerto dagli alpini, la musica ha preso il sopravvento: prima con l’esibizione del corpo bandistico Arrigo Boito e poi, alla sera, al Piccolo Teatro Pierobon con l’esibizione di due cori: il Coro Minimo Bellunese - direttore Agostino Sacchet - e il coro Monte Dolada - direttore Alessio Lavina - in una splendida serata presentata dall’alpino Giovanni Viel che ha saputo trasfondere magistralmente lo spirito alpino della giornata celebrativa di un traguardo così significativo.
 
Cesare Poncato.
Stampa 45° della RifondazioneInvia a un amico 45° della Rifondazione
La chiesetta di Zelant

Luca De Paris ci ha inviato due foto della chiesetta degli Alpini di Zelant di Mel.

La prima foto mostra una panoramica esterna della chiesetta mentre la seconda riporta l'immagine del graffito al suo interno realizzato da Padre Ugolino da Belluno recentemente scomparso.

 


La chiesetta

 


Il Graffito

Stampa La chiesetta di ZelantInvia a un amico La chiesetta di Zelant
Premio Fedeltà Montagna
Sezione dedicata al 32°Premio Fedeltà alla Montagna
Sabato 27 e Domenica 28 agosto 2016

Il 36° Premio Fedeltà alla Montagna quest'anno sarà consegnato al socio alpino Dorigo Diego, del gruppo di Laste (Sezione di Belluno).

Malga Laste 

La Strada dei Formaggi e dei Sapori delle Dolomiti Bellunesi
Stampa Premio Fedeltà MontagnaInvia a un amico Premio Fedeltà Montagna

9 AGOSTO 2009

Festa al Tiriton
Foto dei lavori

Vedi i dettagli di Spert: Chiesetta al Tiriton
Pellegrinaggio alla Madonna delle Penne Nere
Sasson di Val de Piera, domenica 30 luglio 2006. Si è svolto nel comune di Tambre in località "Sasson di Val de Piera" il 39° pellegrinaggio alla Madonna delle Penne Nere.
Stampa Pellegrinaggio alla Madonna delle Penne NereInvia a un amico Pellegrinaggio alla Madonna delle Penne Nere
Gli alpini in bicicletta
Due giorni in bicicletta intorno al lago di Klagenfurt con gli alpini del gruppo Cavarzano Oltrardo

                                                    Gita alpina il 16 e 17 Luglio
(m.z.) Due giorni in bicicletta attorno al lago di Klagenfurt in Austria. Questa è la meta degli alpini del gruppo Cavarzano Oltrado per sabato e domenica PROSSIMO (16 e 17 luglio).
La manifestazione che porta il titolo "Gli alpini in bicicletta" è giunta alla 3. edizione e come sempre vede una nutrita partecipazione.
Il programma prevede la prima parte del viaggio in pullman, con partenza sabato alle 6 di mattina da Cavarzano e Villa Montalban, fino a San Candido.
E poi via sulle quattro ruote lungo i 45 chilometri che separano la cittadina altoatesina all'austriaca Lienz dove ci sarà il "rancio alpino" nel piazzale delle piscine. Alle 14.30 di nuovo in pullman alla volta di Klagenfurt e sistemazione in hotel.
Il giorno dopo altri 41 chilometri in sella alla bici per il giro del lago e, per chi non va in bicicletta c'è la visita della città. Dopo il pranzo partenza per Belluno dove è previsto l'arrivo intorno alle 21.
Il gruppo degli alpini di Cavarzano Oltrardo continua così a far onore ai suoi 40 anni di fondazione. Ricordiamo infatti la celebrazione dei primi di giugno, quando nell'occasione è stato il libro del 40. dal titolo "Alpini , roccia viva - Storia, solidarietà, vita sociale" scritto da Dino Bridda e Ilario Tancon con i disegni di Angelo Tolotti.
Il raduno di Villa Montalban si è concluso con un risvolto solidaristico: la consegna di 2 mila euro al parroco di Sargnano, don Ezio Del Favero, perché ne faccia dono a una famiglia della zona in difficoltà.

«Per l'ottima riuscita di questo grande evento - sottolinea il capogruppo Giuseppe Piazza - rivolgo un ringraziamento sentito al consiglio direttivo, agli autori del volume e a tutti coloro che hanno collaborato».

Da "Il Gazzettino" del 11 luglio 2005
Stampa Gli alpini in bicicletta Invia a un amico Gli alpini in bicicletta
Ezzelino Carlo Dal Pont
cerca notizie e foto
10 - 11 OTTOBRE 2009
Dal 9 al 7 Posto
Un'adunata dai forti contrasti: luci ed ombre
Vedi i dettagli di Grazie Asiago!!!

Monte Ortigara. Sabato 13 maggio 2006 di buon ora (5 del mattino) siamo partiti in auto per Campomulo dove si prendeva la navetta per il Piazzale delle Lozze.

Vedi i dettagli di Sul monte Ortigara
In Marcia - Anno VII N° 2 Giugno 2009
IN QUESTO NUMERO
 
Gli Alpini profanati a Villa Patt
90° dell’Ana nel segno dello spirito del 1919
Il messaggio del Presidente nazionale
In Abruzzo con la forza di un gruppo
L’Ana impegnata nella ricostruzione: adottiamo il comune di Fossa
“Dalle Dolomiti all’Agro Pontino memorie comuni di genti generose”
Lo spirito non cambia, ma ogni volta il luogo ci parla in modo diverso
Celeste Ganz, vecchio alpino della 78a, nell’”inferno” del Passo Jabuka
Il “Libro Verde della Solidarietà 2008” è una grande medaglia d’onore
I numeri della Sezione di Belluno
LA VITA DEI GRUPPI
Alleghe, Pieve d'Alpago, Borsoi d'Alpago, Sospirolo, Sedico-Bribano-Roe

 

Scarica il Supplemento di In Marcia di Giugno con inserto sul 3° Raduno della Brigata Cadore

Premio Fedeltà alla Montagna 2009
DOMENICA 18 luglio 2009. 
A Chialamberto (TO) si è svolta la cerimonia di consegna del Premio Fedeltà alla Montagna. Come sempre la sezione di Belluno era presente con una sua importante rappresentanza, dal presidente Cadore al Vice Dal Borgo e alpini in rappresentanza di vari gruppi sezionali. Fotogallery di Rinaldo Luigi (Gigistrop)
Trichiana: 70 anni di fondazione
DOMENICA 11 luglio 2009. 
Il Gruppo di Trichiana festeggia il 70° della fondazione. Scarica la Locandina con il programma.
Sono invitati a partecipare tutti i gruppi alpini della Sezione Belluno, amici e simpatizzanti degli alpini della Provincia
Nostro malgrado dobbiamo sollecitare il versamento presso gli uffici della nostra Sezione o tramite il ns/ conto corrente bancario delle somme raccolte per il terremoto dell'Abruzzo in quanto la sede nazionale deve poter verificare la disponibilità per il progetto di costruzione delle casette. Alleghiamo lettera del Presidente Cadore.

DOMENICA 14 giugno 2009. 
Il Gruppo di Pieve d'Alpago ha organizzato una giornata d'incontro con gli oramai consolidati amici della Sezione Artiglieri di Vigonza.
Il programma prevedeva al mattino un incontro e visita presso il Museo del 7° Alpini di Villa Patt di Sedico ma le note vicende (il furto) hanno costretto gli organizzatori a ripiegare a Tambre al Museo Privato di Gandin Alvise classe 1941 artigliere in congedo della indimenticabile Brigata Cadore....

Vedi i dettagli di Pieve d'Alpago: Alpini ed Artiglieri di Vigonza insieme

82° ADUNATA NAZIONALE ALPINI

LATINA 8-9-10- MAGGIO 2009

Fotogallery 
(di Luigi Rinaldo - Gigistrop) 

Vedi i dettagli di Adunata di Latina: i ricordi
In occasione della XI settimana della Cultura (di cui alleghiamo la locandina), dal 18 al 26 di aprile, la Provincia di Belluno e le Sezioni ANA di Belluno e Feltre con alcuni Gruppi di Alpini offrono ai visitatori la possibilità di visitare gratuitamente il MUSEO STORICO DEL 7° REGGIMENTO ALPINI a Villa de Manzoni ai Patt di Sedico (BL).  

Il Museo rimarrà aperto tutti i giorni con i seguenti orari:

dal lunedì al venerdì: 9.00-12.00
martedì e mercoledì anche il pomeriggio 15.00-17.00
sabato e domenica: 09.00-12.00 15.00-18.00

Il giorno 22 aprile alle ore 10.30, si svolgerà una VISITA GUIDATA GRATUITA alle sale del museo.

Informazioni e prenotazioni: 0437 959162
Vedi i dettagli di XI Settimana della Cultura
Lunedì 6 aprile 2009. Un gruppo di 29 soci volontari è partito questa mattina per l'Abruzzo.
Insieme a loro la squadra sanitaria composta da 5 persone ed una cucina da campo.
Il gruppo di volontari è ora di istanza a San Demetrio a 16 chilometri da l'Aquila e coordinata sul posto da Orazio D'Incà. 
In sede resta invece operativo il coordinatore sezionale Ivo Gasperin con 60 persone che sono tuttora in preallarme ed in lista di attesa per dare loro il cambio o eventualmente affiancarsi nelle attività di soccorso.
L'Associazione Nazionale Alpini ha istituito una raccolta fondi. La raccolta è gestita direttamente dall'ANA e sarà impiegata in futuro per progetti specifici in accordo con la Sezione Abruzzi. Alleghiamo la lettera inviata a tutte le Sezioni da parte del Presidente Perona (con ulteriore rettifica per donazioni fiscalmente deducibili attraverso la Fondazione Onlus A.N.A e visibile nel dettaglio di questo articolo: cliccare sul titolo o sul simbolo a fondo articolo).  L'Adunata di Latina si terrà regolarmente e sarà occasione per una raccolta di fondi, come confermato anche dalla presidenza nazionale.
Vedi i dettagli di Terremoto in Abruzzo
Pubblichiamo le foto dell'Assemblea Annuale tenutasi al Centro Giovanni XXIII e gentilmente concesse da Rinaldo Luigi di Tambre (Gigistrop).
Vedi i dettagli di Assemblea Annuale del 1 marzo 2009
Servizio Ronde: l'ANA estranea
Alleghiamo la lettera del Presidente Perona inviata a tutte le Sezioni d'Italia e presente nel sito nazionale.
Il libro verde 2008
Anche quest'anno la Sede Nazionale provvederà alla stampa del Libro Verde della Solidarietà alpina. Allego la relativa comunicazione che è stata inviata ad ogni capogruppo ed il prospetto da usare per la compilazione degli interventi effettuati dai gruppi. I dati per il Libro Verde dovranno essere inviati entro il 28 febbraio p.v., 
mediante email belluno@ana.it o fax al nr. 0437/956256.
Nuove Caselle di posta per i Gruppi
Dal 1 dicembre 2008 sono disponibili per TUTTI i gruppi della sezione di Belluno le caselle di posta (tipo gruppo.belluno@ana.it) . A tutti i capigruppo sono state spedite le informazioni per poter fare richiesta di abilitazione. La segreteria è comunque a disposizione: belluno@ana.it , 0437.27645.
Serata Rievocativa a Trichiana
SABATO 3 Novembre a Trichiana. Serata rievocativa a cura di Dino Bridda organizzata dai gruppi Alpini della Sinistra Piave nella ricorrenza dei 90 anni della fine della 1^ guerra mondiale. L'ingresso è libero e l'invito è esteso anche agli altri gruppi alpini ed alla popolazione della provincia. Questo il manifesto della serata.
SABATO 3 Novembre 2008 in tutta Italia e all'estero. Per il 90° anniversario della fine della grande guerra gli alpini non hanno dimenticano i loro morti. Organizzata dall'A.N.A. si è svolta la sera del 3 novembre in contemporanea ...
Vedi i dettagli di Cerimonia del 3 novembre
Viaggio nella Memoria
I Gruppi ANA dell'Alpago, in collaborazione con il Coro Monte Dolada,organizzano, SABATO 8 Novembre ore 20.00 a Tambre Ex Cinema Alpino, una serata di canto corale, in occasione del 90° Anniversario della fine della Prima Guerra Mondiale....Manifesto dell'evento
Raduno Triveneto Trento
DOMENICA 9 Novembre 2008 - TRENTO.
La Sezione di Belluno ha organizzato due autocorriere per tutti i soci che intendano recarsi a Trento con partenza alle ore 06.00 da Cencenighe e da Cadola di Ponte nelle Alpi prezzo del biglietto 10€.
Domenica 27 luglio, nel 41° anniversario della Madonna delle Penne Nere al "Sasson de Val de Piera" ...
Fotogallery : http://picasaweb.google.it/rinaldo.luigi/41MADONNAPENNENERE
Vedi i dettagli di 41° Raduno Tambre - Resoconto
Museo del 7° a Villa Patt di Sedico
Si ricorda ai Gruppi che si attendono le adesioni per il servizio di apertura del Museo del 7° a Villa Patt di Sedico. Per chi non avesse ancora dato la sua adesione è possibile contattare Loris Forcellini 335.52.011.67 

(Nota del Responsabile Web Tiziano Costa).
Nella tanto declamata libertà d'informazione (quest'ultima soggetta a volte a  personali strumentalizzazioni di parte) c'è una componente molto spesso dimenticata che continua invece a darmi conforto nella vita e nel pensiero: la certezza del numero....

Vedi i dettagli di Quando una discussione è costruttiva ...

Nel comprensorio del Civetta abbiamo appena concluso il campionato Nazionale di Slalom Gigante; organizzato in maniera impeccabile a detta di tutti i concorrenti: un sentito ringraziamento ai responsabili sezionali e soprattutto a tutte quelle associazioni, gruppi sportivi, amici e volontari che hanno saputo UNIRE i loro sforzi per ottenere questo importante risultato...

Vedi i dettagli di Ricevo dal Vicepresidente Angelo Dal Borgo ...
Foto dell'Adunata Nazionale di Bassano 2008
La bellissima adunata che abbiamo appena terminato ma ancora nel cuore ed Album di Gigistrop
(Gigistrop)

Domenica 25 maggio 2008 si è svolta l'assemblea dei delegati A.N.A presso il teatro "DAL VERME " in Milano.

Presenti ben 641 delegati, assenti (purtroppo) solamente le sezione di Napoli e Sicilia.

La nostra sezione era presente con il presidente Arrigo Cadore, il vice presidente vicario Dal Borgo Angelo e dal vice presidente Luigino Da Roit.

L'assemblea è stata aperta dal presidente Perona ...

Vedi i dettagli di Assemblea Delegati ANA del 25.05.08
Per iniziativa di Gandin Alvise classe 1941 artigliere in congedo della indimenticabile Brigata Cadore è stato allestito un museo con cimeli ,divise, foto e documenti della storia delle truppe alpine , una raccolta con oltre millecinquecento pezzi ben disposti nelle sale del museo e tutti ben documentati.
Alvise da molti anni è alla ricerca di oggetti e testimonianze delle truppe alpine è riuscito con il figlio Luciano alpino paracadutista ad allestire questo museo ,un luogo dove entrando ed osservando la raccolta non può mancare il ricordo al sacrificio degli alpini di quanto hanno dato alla patria dal primo combattimento nella battaglia di Adua 1896, alla grande guerra nella difesa dei confini della patria, alle campagne d' Africa,Grecia ...
Vedi i dettagli di  A Tambre 136 anni di storia alpina
(Gigistrop)
 
Domenica 4 maggio 2008 il gruppo A.N.A. Spert/Cansiglio nel novantesimo della grande guerra ha collocato un crocefisso in località Tanon-Resenei, una collina con ...
Vedi i dettagli di Spert d'Alpago: non dimenticare i caduti della Grande Guerra
Foto dell' Assemblea del 2 marzo 2008
Fotogallery gentilmente concessa da Luigi Rinaldo (Gigistrop)
Stampa Foto dell' Assemblea del 2 marzo 2008Invia a un amico Foto dell' Assemblea del 2 marzo 2008
Sei un alpino collaborativo?
Hai piacere che il tuo gruppo sia presente su queste pagine con dati ed informazioni aggiornate?

Se sei un alpino della sezione di Belluno, collabora e manda le informazioni utili ... anche le più spicciole.
Ad esempio mandaci le date ed i riferimenti per le manifestazioni estive ed invernali del tuo gruppo.

Copyright ©2005-2017 Scp Srl. Tutti i diritti riservati. 
Website powered by QuickPortal

powered with Quick-Portal