Gruppo di Tambre
 

Data Costituzione: 1937
Forza del gruppo al 31/12/2013 : Alpini 137 - Aggregati 34
Forza del gruppo al 31/12/2014 : Alpini 135 - Aggregati 26
Forza del gruppo al 31/12/2015 : Alpini 135 - Aggregati 26
Forza del gruppo al 31/12/2016 : Alpini 135 - Aggregati 24
Forza del gruppo al 31/12/2017:  Alpini 134 - Aggregati 23

Capogruppo in carica
Bortoluzzi Enzo

Notizie storiche dal Gruppo
Prima della costituzione in Gruppo autonomo, come del resto gli altri dei cinque Comuni dell'Alpago, gli alpini di Tambre facevano parte di quello denominato genericamente Alpago con sede a Puos.

Il Gruppo venne istituito nel 1937 e a capo fu eletto il dott. Giovanni Santantonio che rimase in carica fino al 1943. Questi i successivi Capi Gruppo: Fioravante Bona (Preva) 1944-45, Battista Donadon 1946-65, cav. Angelo Stiletto 1966-74, Celio Fullin 1975, Ersilio Gandin 1976 e dal 2000 Loris Bona.

Tra le opere da ricordare va citata la baracca in legno in Val de Piera che serve da riparo agli eventuali escursionisti in difficoltà, ma soprattutto come meta degli alpini nelle gite domenicali. Significativa la realizzazione di una Madonna delle Penne Nere, scolpita in pietra dal socio Isidoro Bona e collocata sul Sasson di Val de Piera a quota 1650.

Ogni anno, verso la fine di luglio, viene organizzata una gita con la partecipazione di alpini, villeggianti ed ospiti anche del vicino Friuli.

In memoria dell’alpino Duilio Saviane, morto durante il servizio di leva nel Btg. Tirano a causa di una valanga, è stata posta una targa e dedicato il sentiero che porta al Sasson di Val de Piera. Nell’atrio dell’Asilo infantile di Tambre il Gruppo ha fatto apporre una targa in memoria di don Giovanni Maria Panciera, Parroco di quella parrocchia per 25 anni e già artigliere di montagna.

In data 10 settembre 1988 è stata inaugurata la sede sociale del Gruppo in località 5. Anna di Tambre, in un punto dominante il paesaggio circostante e già posto di un vecchio osservatorio militare.

E’ costituita da due prefabbricati reperiti in Friuli dopo il terremoto, uno a Osoppo e l’altro a Sequals. Internamente affrescata da Alvio Bona con la rappre­sentazione di importanti episodi della storia degli Alpini, la sede è stata dedicata alla memoria del compianto presidente A.N.A. Franco Bertagnolli e la vedova dello stesso ha tagliato il nastro all’inaugurazione.

Nel giugno 1999 è stato inaugurato un servizio per disabili con l’ampliamento della sede sociale, visitata spesso da “gruppi disabili” da varie parti del triveneto.

Con una ventina di soci alpini il Gruppo ha una sua squadra di protezione civile che opera in ogni calamità naturale. Infine il Gruppo ha prestato la propria determinante opera nei lavori di ammodernamento della scuola materna parrocchiale di Tambre.
Stampa Gruppo di TambreInvia a un amico Gruppo di Tambre

Copyright ©2005-2017 Scp Srl. Tutti i diritti riservati. 
Website powered by QuickPortal

powered with Quick-Portal