Cerca nel sito
24/05/2010
 
Corsa in montagna a Lozzo 2012
Clicca per ingrandireIl prossimo anno sarà difficile fare meglio. Sì, perché domenica 16 settembre a Lozzo i nostri podisti hanno vinto tutto quello che era possibile vincere il Campionato italiano a staffetta di corsa in montagna dell’Associazione nazionale Alpini: il successo assoluto, il successo in tutte e tre le categorie previste e la vittoria per sezioni. Una spedizione trionfale quella preparata da Franco Patriarca, Luigino Da Roit e Ivo Andrich, i tre responsabili del settore atletica di Ana Belluno che hanno schierato formazioni competitive in tutte e tre le categorie, regalando al presidente Arrigo Cadore, l’ennesimo trionfo. Da applausi, comunque, anche l’organizzazione del gruppo Ana di Lozzo (Ana Cadore), capace di allestire un tracciato tecnico che ha riscosso il plauso di tutti i concorrenti e che potrebbe costituire, in un futuro prossimo, la “traccia” di un campionato assoluto. Per quanto riguarda la gara assoluta (e la prima categoria, fino a 49 anni), subito in testa Bergamo, con Danilo Bosio che passa il testimone con 5” di vantaggio su Cassi; nella seconda frazione Belluno prende il comando con Lauro Polito che stacca decisamente gli orobici contenendo la rimonta di Trento. Terza frazione nella gambe e nel cuore di Daniele De Colò che taglia il traguardo in solitudine con 1’11” su Trento e 1’20” su Bergamo. Nella top ten anche Ana Cadore (5.), Ana Feltre (6.) e la seconda squadra di Ana Belluno (9.) Nella categoria A2 (da 50 a 59 anni) dominio assoluto di Belluno che realizza i migliori tempi nella prima e seconda frazione (con Rinaldo Menel e Dino Tadello) e il secondo migliore nella terza frazione (con Paolo Cancel). Nella categoria A3 (oltre i 60 anni), successo per Belluno con l’inossidabile tandem agordino composto da Ivo Andrich ed Elso Viel.
Di seguito un estratto delle graduatorie. 
Categoria A1 (fino a 49 anni): 1. Ana Belluno (Claudio Cassi, Lauro Polito, Daniele De Colò) 1h38’30”; 2. Ana Trento (Carlo Clementi, Enrico Cozzini, Daniele Cappelletti) 1h39’41”; 3. Ana Bergamo (Danilo Bosio, Isidoro Cavagna, Luciano Bosio) 1h39’50”; 4. Ana Carnica (Alessandro Morassi, Marco Primus, Marco Nardini) 1h41’09”; 5. Ana Cadore (Marzio Bombassei, Luciano Fontana, Matteo Piller Hoffer) 1h43’59”; 9. Ana Belluno (Giuseppe Pongan, Paolo Gamberoni, Eudio De Col)1h48’11”; 12. Ana Belluno (Cristian Sommariva, Ferruccio Soppelsa, Damiano Fontanive) 1h51’08”; 13. Ana Belluno (Massimo De Menech, Toni Barp, Denis Pramaor) 1h51’08”.
Categoria A2 (50-59 anni): 1. Ana Belluno (Rinaldo Menel, Dino Tadello, Paolo Cancel) 1’51”42 (16. assoluti); 2. Ana Trento; 3. Ana Cadore (Rubens Del Favero, Danilo Cogo e Mario Menia); 4. Ana Belluno (Ennio De Bona, Fausto De Rocco, Giovanni Caldart); 9. Ana Belluno (Virgilio Da Canal, Livio Ganz, Bruno Viel).
Categoria A3 (oltre i 60 anni): 1. Ana Belluno (Elso Viel, Ivo Andrich); 2. Ana Cuneo; 3. Ana Bergamo; 4. Ana Belluno (Dario D’Incal, Claudio Peloso).
Sezioni: 1. Ana Belluno punti 885; 2. Ana Trento 754; 3. Ana Pordenone 723.

Scarica le Classifiche

Classifica Categorie, Classifica Sezioni, Classifica Campionato Assoluto, Classifica con tempi
Stampa Corsa in montagna a Lozzo 2012Invia a un amico Corsa in montagna a Lozzo 2012Chiudi l'elemento Corsa in montagna a Lozzo 2012

Copyright ©2005-2017 Scp Srl. Tutti i diritti riservati. 
Website powered by QuickPortal

powered with Quick-Portal