Alpago i dieci itinerari

 

  
 

 PRESENTAZIONE

 
La Sezione Alpini di Belluno, grazie alla sensibilità dei suoi 7300 soci e raccogliendo consigli e suggerimenti dal Centro Studi “Prisma” di Belluno, ha voluto ricordare il 70° di fondazione (1921-1991) con un’opera di valore ed umanitario: offrire cioè ai disabili di tutta Italia la possibilità di trascorrere giornate sicure e serene nelle nostre incomparabili Dolomiti e precisamente nell’incantevole conca dell’Alpago (5 comuni) individuando, attrezzando e facendo conoscere dieci facili sentieri.

Siano i disabili, i loro famigliari e gli accompagnatori i BENVENUTI nella nostra Provincia ed aggiungo l’AUGURIO di godere il nostro paesaggio in buona salute e nella piena sicurezza.

Un GRAZIE di cuore ai miei generosi alpini, al Centro Studi “Prisma” ed alle Autorità amministrative dell’Alpago per la loro apprezzata e preziosa collaborazione.

A tutti il mio più cordiale saluto alpino.
 
Il Presidente
Comm. Bruno Zanetti

 
 
Nell’ambito delle iniziative per celebrare i 70 anni di fondazione, la Sezione Alpini di Belluno, su suggerimento del Centro Studi “Prisma” che opera nel campo dei portatori di handicap, con il concorso dell’Azienda Regionale delle Foreste, la Provincia di Belluno, la Comunità Montana e i comuni dell’Alpago: Chies d’Alpago – Farra d’Alpago – Pieve d’Alpago – Puos d’Alpago – Tambre, e il Gruppo Natura Bellunese, ha realizzato dieci itinerari accessibili ai portatori di handicap, offerti a tutti i disabili, italiani e stranieri, che intendessero trascorrere giornate serene e sicure immersi in una natura che è quasi totalmente indenne dalle insidie del nuovo, del moderno, del commerciale.

L’inaugurazione è avvenuta il 27 ottobre 1991 prima al lago di S.Croce e poi a Tambre dove il nastro è stato tagliato da Pierantonio Peterle, vincitore della maratona di Venezia per i disabili.

Il lavoro è stato attuato nel giro di tre mesi grazie all’offerta generosa di svariate ore di lavoro dei volontari Alpini diretti dai responsabili della Zona dell’Alpago: Angelo Dal Borgo, Bino Sebastiano, Umberto Soccal, coordinati dal vice e consigliere nazionale Cesare Poncato e con i materiali offerti da varie ditte e soprattutto con il legname fornito dall’Azienda Forestale Regionale.




Dopo l’ottenimento delle relative autorizzazioni edilizie dai rispettivi comuni e di quelle ambientali dalla Provincia e dei Servizi Forestali Regionali, sono stati attrezzati i vari itinerari con la costruzione, al sulla riva del lago di S. Croce a Lastra di un servizio igienico attrezzato per i disabili e di n. 6 tettoie attrezzate con tavoli e panchine. 

Ogni sentiero è indicato con una apposita segnaletica ed è stato poi stampato un depliant illustrativo in 10.000 copie.                

Cesare Poncato
Stampa Alpago i dieci itinerari Invia a un amico Alpago i dieci itinerari

Copyright ©2005-2017 Scp Srl. Tutti i diritti riservati. 
Website powered by QuickPortal

powered with Quick-Portal