Piave 2008

Nei giorni 26-27-28-settembre si è svolta a Belluno l'esercitazione della Protezione Civile A.N.A.del Triveneto denominata "PIAVE 2008".

Oltre 1000 alpini e volontari hanno partecipato all'evento ,allestiti ben 21 cantieri di intervento in sette comuni del Bellunese.

Sono state pulite e tagliate piante in zone lungo le rive del Piave e suoi affluenti ,sistemate strade ciclabili,rifacimento muri a secco ,taglio piante in roccia ( squadra
sicurezza)e strada taglia fuoco sul monte Dolada.

Grande successo la dimostrazione per le scuole presso la casa di soggiorno di Caggia Lante di Belluno e il lago di Busche delle squadre specialistiche P.C. A.N.A . "Alpinistica " "Antincendio" "Cinofila" "Sommozzatori" e "Sanitaria" la squadra sanitaria era presente anche con uomini e mezzi di supporto in tutti i cantieri di lavoro ,al campo base operava anche una unità operativa della sez di Valdagno (VI) con impianto di potabilizzazione mobile che in questi due giorni hanno effettuato prelievi e analizzato le acque del torrente,rifornito con una condotta acqua potabile al campo ,oltre ha dare informazioni su dati tecnici del trattamento delle acque.

Questa esercitazione oltre al lavoro svolto per la collettività ,dimostra l'alto livello di qualità , professionalità , di uomini e mezzi operativi che la nostra prot. civile a.n.a. riesce a mobilitare in brevissimo tempo in caso di necessità per le popolazioni che fossero colpite da calamità ambientali e da eventi catastrofici .Un ringraziamento particolare al coordinatore P.C. ANA della sez di Belluno Ivo Gasperin e ai suoi collaboratori per l'impegno svolto nell'organizzazione di questo evento anche se è stato lasciato solo e poco aiutato da alcuni coordinatori di Prot.Civ. del Triveneto assenti e altri inviando unità operative limitate nel numero di uomini , bravo Ivo anche se il numero dei partecipanti è stato inferiore alle previsioni il lavoro che i tuoi ragazzi hanno svolto in questi giorni è stato perfetto e la popolazione delle zone dove avete operato ve ne sono grati.Un ringraziamento anche agli alpini del gruppo di Limana e al suo capogruppo Gianluca Girardi per l'allestimento del campo base ,dove al rientro dai campi di lavoro gli alpini si sono ritrovati in un ambiente confortevole con servizi adeguati e un'ottima cucina .

La domenica mattina come di consueto alle cerimonie alpine ,dopo l'alzabandiera si è svolto il rito religioso all'interno della mensa con una grande partecipazione degli alpini che dimostrano ancora una volta il loro attaccamento alle millenarie radici cristiane,al termine della messa al campo con delle navette si è raggiunto il capoluogo di provincia dove un lungo corteo di alpini hanno sfilato per la città e raggiunto il centro dove dopo essersi schierato di fronte al palco delle autorità hanno ricevuto i ringraziamenti , un particolare ringraziamento e venuto dal presidente sezionale e cons. nazionale Arrigo Cadore .dal cons . nazionale e vice presidente vicario Marco Valditara che ha portato i saluti del presidente nazionale Corado Perona,il consigliere regionale x la prot. civile Elena Donazzan, dal pres. provinciale Sergio Reolon, e dal coordinatore P.C. A.N.A. e artefice di questa esercitazione Ivo Gasperin molto applaudito dagli alpini schierati.

Rientrati al campo base per il rancio, qualche cantata , l'ammaina bandiera con le note della fanfara del gr.A N.A..di Borsoi gli alpini smontato il campo ricaricano i loro automezzi ,le prime ombre della sera calano e nel silenzio come sono arrivati tre giorni fa rientrano alle loro sedi stanchi ,ma felici per aver ancora una volta dato il loro contributo al loro paese che tanto amano .w gli alpini w l'Italia.

Fotogallery: http://picasaweb.google.it/rinaldo.luigi/PIAVE2008ProtCivTriveneto#

 

Gigistrop

Stampa Piave 2008Invia a un amico Piave 2008Chiudi l'elemento Piave 2008

C. F. 93006580257 | PEC: belluno.ana@legalmail.it  | Privacy Policy
Copyright ©2005-2023. Tutti i diritti riservati. 
 Questo sito è di proprietà della Sezione ANA di Belluno

powered with Quick-Portal