Storico delle Pubblicazioni
23/08/2016
In questa sezione trovi tutti gli articoli pubblicati in passato
ENTRA
Video Antennatre Nuova Sede Sezionale
04/12/2012

Guarda il video

Video Ristrutturazione Nuova Sede Sezionale
03/12/2012

Guarda il video

Alpiniadi 2012
22/02/2012

Raduno Triveneto 2011
06/10/2010

Maggiori Dettagli

Cerca nel sito
24/05/2010
 
Domenica 3 Marzo 2019
Ore 9.45 nel salone del Teatro “Giovanni XXIII” in Piazza Piloni a Belluno
Sottoscrizione ANA 2018
15/11/2018
Calamità Novembre 2018
Fondazione ANA ONLUS 
IBAN 
IT 64 I 06230 01627
000046045918
BIC/SWIFT
CRPPIT2P227
Banca Credit Agricole 
Filiale di Milano
Alpino Cerca Alpino
28/09/2013
Nuova Rubrica !!!

Se cerchi un alpino scrivi a belluno@ana.it e pubblicheremo la tua richiesta.
Video Ristrutturazione Sede Protezione Civile
09/07/2014

Guarda il video
By Giorgio Cassiadoro

4° Raduno Brigata Cadore
22/08/2013

Maggiori Dettagli

Nucleo Cinofilo
23/08/2016
Nucleo Cinofilo da Soccorso Fiammetta 
Sezione di Belluno


www.cinofilisoccorsofiammetta.it
Comunicazione del Presidente della Commissione Legale
Assemblea Sezionale dei Delegati 2019
Da "Il Gazzettino" del 4 marzo 2019 di Francesco Ruffini.

L’assemblea annuale della sezione Ana di Belluno registra un batti e ribatti politico sulla questione del ritorno alla leva obbligatoria in Italia, da sempre sostenuta dall’associazione, ma incassa anche i primi risultati delle promesse fatte in passato.
«Ci eravamo lasciati un anno fa con un mio impegno sul tema del ritorno della leva militare», ha spiegato l’assessore regionale Giampaolo Bottacin dal palco, «oggi, dopo una prima approvazione del progetto di legge da parte del Veneto, arrivata non senza grosse difficoltà, la palla è passata a Roma, restiamo dunque in attesa di ulteriori sviluppi a livello nazionale».
All’intervento di Bottacin hanno fatto seguito quelli degli onorevoli Roger De Menech e Dario Bond: «Il problema è trovare le risorse per sostenere un’operazione di questo tipo», ha spiegato De Menech, che dal 21 giugno scorso fa parte della IV Commissione Difesa, «per ora un risultato che possiamo ottenere in tempi brevi con l’impegno di tutti è l’istituzione di una giornata del ricordo del sacrificio alpino il 26 gennaio, data che ricorda la battaglia di Nikolaevka del 1943».
«Parallelamente stiamo portando avanti una proposta di legge che istituisca dei percorsi formativi di sei mesi da svolgere all’interno di contesti militari», ha aggiunto l’onorevole Bond, «un’esperienza che porti al rilascio di un attestato valido per la crescita e il futuro dei giovani all’interno della comunità. Speriamo di poter discutere questo provvedimento in aula già dal prossimo aprile».

UN ANNO INTENSO

«Guardo con fiducia alla proposta di legge partita dal Veneto», ha spiegato il presidente nazionale dell’Ana, Sebastiano Favero, «quando parliamo ai ragazzi percepiscono l’importanza dei nostri valori e ci seguono con interesse, quindi è una mancanza nostra il non saper offrire risposte adeguate ai più giovani. A cento anni dalla sua fondazione l’associazione è viva e vogliamo che le nuove generazioni possano portare avanti i valori di noi Alpini».

Il ritorno della leva ha chiaramente un’importante valenza in termini numerici futuri per tutta l’associazione, compresa la sezione di Belluno che, pur avendo ancora numeri importanti, dalla relazione presentata dal presidente Angelo Dal Borgo, risulta essere calata ancora di 70 unità, arrivando ad avere attivi 6551 iscritti.

Durante la relazione, Dal Borgo ha sottolineato l’impegno e la presenza degli uomini dell’Ana nelle varie fasi che hanno caratterizzato l’attività dell’associazione nel 2018 e, nel ricordare gli Alpini “andati avanti”, il presidente non ha potuto trattenere l’emozione citando Rinaldo De Rocco, ex sindaco di Canale d’Agordo recentemente scomparso, ma ha avuto anche il piacere di annunciare con un sorriso l’entrata del coro “Adunata” di Bribano nella famiglia bellunese dell’Ana.

Per quanto riguarda i raduni è stata espressa soddisfazione per l’evento di Trento e per quello di Vittorio Veneto, invocando un rapido rilancio anche per il raduno sezionale del Col Visentin; una partecipazione che il segretario eletto per l’occasione, il sindaco di Soverzene Gianni Burigo, ha auspicato anche per quanto riguarda i propri colleghi in fascia tricolore: «Mi piacerebbe vedere più sindaci alle adunate e alle manifestazioni organizzate dagli Alpini, visto il supporto che questa realtà dà ogni giorno alle comunità locali».

Sul piano sportivo, infine, tra gli importanti risultati degli atleti alpini, grande risalto è stato dato al 53esimo campionato italiano Ana di slalom gigante, che si svolgerà ad Alleghe il 23-24 marzo prossimi. 
Stampa Assemblea Sezionale dei Delegati 2019Invia a un amico Assemblea Sezionale dei Delegati 2019Chiudi l'elemento Assemblea Sezionale dei Delegati 2019

C. F. 93006580257 | PEC: belluno.ana@legalmail.it  | Privacy Policy
Copyright ©2005-2019. Tutti i diritti riservati. 
 Questo sito è di proprietà della Sezione ANA di Belluno
Website powered by QuickPortal

powered with Quick-Portal